Apri il menu principale

Pierantonino Berté

giornalista, politico e poeta italiano
Pierantonino Berté
Bertè 1972.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature III Legislatura
IV Legislatura
V Legislatura
VI Legislatura
Gruppo
parlamentare
DC
Circoscrizione Milano
Incarichi parlamentari
  • VIII Commissione (istruzione e belle arti)
  • Vigilanza RAI
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Democrazia Cristiana
Titolo di studio Laurea in Filosofia
Professione Giornalista

Pierantonino Berté (Milano, 6 novembre 1918Milano, 28 luglio 2015) è stato un giornalista, politico e poeta italiano.

BiografiaModifica

È stato redattore del quotidiano cattolico “L'Italia”.

Ha collaborato a vari giornali, e diretto due periodici politico-culturali (“Ricerca e problemi” – “Libera Proposta”) e un'agenzia di stampa (ALI – agenzia del lavoro italiano). È stato presidente dei comitati civici della diocesi di Milano, ed eletto consigliere comunale di Milano nel 1956, eletto alla Camera dei deputati nel 1958, 1963, 1968, 1972. Nel 1976 ha richiesto di non essere più candidato.

In parlamento si è interessato particolarmente di problemi inerenti alla scuola, alla cultura, all'assistenza, allo spettacolo; ha fatto parte per una legislatura della commissione di vigilanza sulle radiotelediffusioni. Ha partecipato all'attività di diverse istituzioni di carattere culturale.

Dal 1977 al 1980 è stato direttore generale della RAI, poi ha presieduto l'Istituto Luce-Italnoleggio cinematografico ed è stato consigliere d'amministrazione e presidente della Triennale di Milano.

Iscritto alla Democrazia Cristiana, è passato in seguito al Partito Popolare e alla Margherita.

PubblicazioniModifica

Ha pubblicato quattro raccolte di poesie:

  • Il posto dei poeti, 1988, Edizioni De Agostini;
  • Al confine, 1991, Book Editore;
  • A precisa ora, 1997, Book Editore;
  • Scommesse, 2003, Book Editore

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0001 1913 3346 · LCCN (ENno2011053441