Apri il menu principale

BiografiaModifica

Nel 2005, prende parte alla quarta edizione del programma Amici di Maria De Filippi, dove si classifica undicesimo e partecipa con la classe di canto come corista di Gigi D'Alessio nella quarta serata del Festival di Sanremo 2005 sulla canzone L’amore che non c’è. [1]

All’interno del programma strinse una fortissima amicizia con Pietro Napolano, formando una coppia compatta all’interno della scuola che poi non ebbe problema alcuno a continuare come tale fuori. Nacquero così, nel 2006 i Pquadro. Il nome del gruppo deriva dalle iniziali dei nomi dei due componenti, Piero e Pietro. Dopo essersi fatti notare in diverse manifestazioni locali, i Pquadro vincono il concorso Sanremolab che consente loro di partecipare al Festival di Sanremo 2007, nella categoria Giovani, con il brano Malinconiche sere, classificandosi al terzo posto, ed ottenendo in seguito un buon successo di vendite del singolo.

Nell’estate dello stesso anno, oltre il successo di Sanremo, girano tutta l’Italia grazie all’occasione offerta dalla Disney, ovvero quello di interpretare Tu sei la musica in me, la versione italiana di You Are The Music In Me, tratto dal musical High School Musical 2. Nel 2008 il regista Pasquale Falcone dà loro la possibilità di interpretare un brano della colonna sonora del film Io non ci casco. Al duo è affidata la cover del brano del 1971 …E mi manchi tanto degli Alunni del Sole. All’inizio del 2011 il duo decide di sciogliersi per divergenze musicali e i componenti intraprendono carriere soliste. Nel 2008 la band pubblica il primo album, intitolato A24.

Sciolto il duo, Piero Romitelli decide di dedicarsi all’attività di autore per altri artisti. Dal 2014 firma il suo primo contratto, come autore in esclusiva, con Emi Publishing, che verrà poi assorbita da SonyATv. [2]. Inizia così la sua carriera auotriale scrivendo per grandi interpreti della musica contemporanea come: Marco Mengoni, Dolcenera, Raf, Alessio Bernabei, Chiara Galiazzo, Francesco Renga, Dear Jack, Michele Bravi, Sergio Sylvestre(solo per citarne alcuni). Con questa esperienza d’autore che riesce a partecipare svariate volte al Festival di Sanremo. L’attività d’autore non gli impedisce comunque di tanto in tanto di provarci come artista in prima persona e, nel 2015 infatti partecipa, come finalista, proprio in duo con la sorella Valeria alle selezioni per i giovani del Festival di Sanremo 2016, arrivando tra i 12 finalisti, esibendosi in prima serata su Rai1 [3]. Sempre nel 2015 partecipa come autore al Festival di Sanremo 2015 con il brano Il mondo esplode tranne noi, interpretato dai Dear Jack, classificandosi al settimo posto.

Nel 2019 insieme a Vasco Rossi, Gerardo Pulli e Gaetano Curreri firma il brano Io sono bella per Emma Marrone.

DiscografiaModifica

Da solistaModifica

SingoliModifica

Con i PquadroModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Pquadro § Discografia.

Album in studioModifica

  • 2008 – A24

Brani musicali scritti da Piero RomitelliModifica

NoteModifica