Podomys floridanus

specie di mammifero
(Reindirizzamento da Podomys)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Podomys floridanus
Immagine di Podomys floridanus mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Mammalia
Sottoclasse Theria
Infraclasse Eutheria
Superordine Euarchontoglires
Ordine Rodentia
Sottordine Myomorpha
Superfamiglia Muroidea
Famiglia Cricetidae
Sottofamiglia Neotominae
Genere Podomys
Specie P.floridanus
Nomenclatura binomiale
Podomys floridanus
Chapman, 1889

Podomys floridanus (Chapman, 1889) è un roditore della famiglia dei Cricetidi, unica specie del genere Podomys (Osgood, 1909), endemico della Florida.[1][2]

DescrizioneModifica

DimensioniModifica

Roditore di piccole dimensioni, con la lunghezza della testa e del corpo tra 94 e 113 mm, la lunghezza della coda tra 78 e 100 mm, la lunghezza del piede tra 24 e 28 mm, la lunghezza delle orecchie tra 22 e 25 mm e un peso fino a 45 g.[3]

Caratteristiche craniche e dentarieModifica

Il cranio è relativamente grande e presenta un rostro corto e sottile e le creste sopra-orbitali ben sviluppate. I molari sono grandi e larghi.

Sono caratterizzati dalla seguente formula dentaria:

3 0 0 1 1 0 0 3
3 0 0 1 1 0 0 3
Totale: 16
1.Incisivi; 2.Canini; 3.Premolari; 4.Molari;

AspettoModifica

La pelliccia è lunga, soffice e setosa. Le parti dorsali sono giallo-brunastre brillanti finemente striate di grigiastro, i fianchi sono più chiari, mentre le parti ventrali sono color crema talvolta con dei riflessi giallo-brunastri sul petto. Il muso è appuntito, gli occhi sono grandi. Le orecchie sono grandi. Le zampe sono bianche. Le piante hanno cinque cuscinetti carnosi. La coda è più corta della testa e del corpo, è brunastra sopra e bianca sotto. Le femmine hanno un paio di mammelle pettorali e due inguinali. Il numero cromosomico è 2n=48 .

BiologiaModifica

ComportamentoModifica

È una specie terricola spesso associata alle tane delle tartarughe del genere Gopherus.

AlimentazioneModifica

Si nutre principalmente di ghiande e in misura minore di insetti, semi, noci, funghi e parti vegetali.

RiproduzioneModifica

Si riproduce in tutti i periodi dell'anno con picchi in autunno ed inverno. Danno alla luce 1-5 piccoli alla volta. Vengono svezzati dopo 3-4 settimane.

Distribuzione e habitatModifica

Questa specie è endemico della Florida.

Vive nelle pinete su terreni sabbiosi e ben drenati e in boschi di querce.

Stato di conservazioneModifica

La IUCN Red List, considerato il declino della popolazione stimato in circa il 30% negli ultimi 10 anni a causa della perdita del proprio habitat a causa dello sfruttamento agricolo e degli incendi, classifica P.floridanus come specie vulnerabile (VU).[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) Pergams, O. & NatureServe (Hammerson, G. & Jackson, D.R.) 2008., Podomys floridanus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2020.2, IUCN, 2020.
  2. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Podomys floridanus, in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  3. ^ Reid, 2006.

BibliografiaModifica

  • Reid FA, A Field guide to Mammals of North America north of Mexico: Fourth Edition, Houghton Mifflin Company, 2006. ISBN 978-0-395-93596-5.
  • Kays RW & Wilson DE, Mammals of North America: (Second Edition), Princeton University Press, 2009. ISBN 9780691140926

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi