Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Potenza Sport Club.

Potenza Sport Club
Stagione 1960-1961
AllenatoreItalia Ulisse Giunchi
PresidenteItalia Francesco Petrullo
Serie D1º posto nel girone F. Promosso in Serie C.
Maggiori presenzeCampionato: Vincenzo Ferrulli (32)
Totale: Vincenzo Ferrulli (32)
Miglior marcatoreCampionato: Pietro Camozzi (15)
Totale: Pietro Camozzi (15)
StadioAlfredo Viviani

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Potenza Sport Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1960-1961.

Indice

StagioneModifica

In questa stagione la società, rinforzando una rosa che si era già mostrata competitiva nella stagione precedente e confermando Ulisse Giunchi in panchina, raggiunge l'obiettivo stagionale della promozione in Serie C, vincendo per la prima volta nella sua storia una competizione interregionale, ovvero il campionato di Serie D.[1] Questo campionato fu il primo in cui la compagine lucana si trovò a competere per la promozione con una squadra campana (succederà ad esempio nel campionato 1974-1975 con la Juventus Stabia e nel 2017-2018 con la Cavese), ovvero la Casertana, che contenderà il primato in classifica al Potenza fino alla trentesima giornata, in cui perderà lo scontro diretto e definitivamente il primo posto.[1][2] Il Potenza concluderà il campionato totalizzando 17 vittorie su altrettanti incontri casalinghi e risulterà essere, al termine della stagione, la squadra con il maggior numero di punti, la miglior differenza reti, la miglior difesa (a pari merito con il Portocivitanovese) e la miglior media inglese tra le 6 squadre vincitrici dei gironi della Serie D 1960-1961.[3]

Questa annata pose le basi per il periodo migliore della storia del Potenza, che vedrà la società centrare negli anni seguenti la vittoria del campionato di Serie C e culminerà con la disputa di 5 campionati di Serie B consecutivi.[4]

Maglie e SponsorModifica

All'inizio della stagione la società abbandona la denominazione di Sport Club Monticchio Potenza per passare a quella di Potenza Sport Club, data la scarsa utilità della sponsorizzazione, in vigore sin dalla stagione 1949-1950, che aveva imposto il cambio di nome alla società.[2] La divisa principale di gioco in questo campionato è la tradizionale casacca a strisce verticali rosse e blu, con pantaloncini bianchi.[5]

Casa

Organigramma SocietarioModifica

Di seguito sono riportati i membri dello staff del Potenza Calcio nella stagione 1960-1961.[2][6]

Area direttiva

  • Presidente: Francesco Petrullo
  • Membri del consiglio direttivo: Antonio Andretta, Giovanni Beneventi, Nino Ferri, Sandro Geraldi, Rocco Labella, Giuseppe Lichinchi, Claudio Merenda, Egidio Sarli, Michele Tolla, Franco Vinci, Mario Pedio

Staff tecnico

  • Allenatore: Ulisse Giunchi

RosaModifica

Di seguito è riportata la rosa del Potenza Sport Club nella stagione 1960-1961.[6]

N. Ruolo Giocatore
  P Lonzi
  P Luciano Masiero
  D Mascella
  D Giuseppe Mascia
  D Massimiliano Santoni
  D Santucci
  D Tozzo
  C Pietro Camozzi
  C Angelo Frigo
N. Ruolo Giocatore
  C Antonio Lenuzza
  C Luigi Masperi
  C Andrea Nesti
  C Sergio Quaiattini
  A Vico Campagnoli
  A Vincenzo Ferrulli
  A Vincenzo Rosito
  A Zanetti

CalciomercatoModifica

Sessione estiva[7]Modifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Luciano Masiero Toma Maglie definitivo
D Massimiliano Santoni Arezzo definitivo
C Angelo Frigo Marsala definitivo
A Vincenzo Ferrulli Reggina definitivo
A Vincenzo Rosito Pistoiese fine prestito
A Vico Campagnoli Livorno definitivo

RisultatiModifica

Serie DModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie D 1960-1961.

Girone d'andataModifica

Potenza
25 settembre 1960
1ª giornata
Potenza  3 – 1  Alba NapoliStadio Alfredo Viviani

2 ottobre 1960
2ª giornata
Mazara0 – 2Potenza

Potenza
9 ottobre 1960
3ª giornata
Potenza2 – 1Juventus StabiaStadio Alfredo Viviani

16 ottobre 1960
4ª giornata
Ischia-Bagnolese  3 – 1  Potenza

Potenza
23 ottobre 1960
5ª giornata
Potenza3 – 0NolaStadio Alfredo Viviani

30 ottobre 1960
6ª giornata
Gladiator1 – 1Potenza

Potenza
13 novembre 1960
7ª giornata
Potenza2 – 1Igea VirtusStadio Alfredo Viviani

20 novembre 1960
8ª giornata
Enna0 – 2Potenza

27 novembre 1960
9ª giornata
Campobasso2 – 2Potenza

Potenza
4 dicembre 1960
10ª giornata
Potenza2 – 0AcquapozzilloStadio Alfredo Viviani

Potenza
11 dicembre 1960
11ª giornata
Bagheria0 – 1Potenza

Potenza
18 dicembre 1960
12ª giornata
Potenza3 – 0RagusaStadio Alfredo Viviani

25 dicembre 1960
13ª giornata
Juventina Locri  0 – 0  Potenza

Potenza
1 gennaio 1961
14ª giornata
Potenza2 – 1CasertanaStadio Alfredo Viviani

8 gennaio 1961
15ª giornata
Caltagirone1 – 0Potenza

22 gennaio 1961
17ª giornata
Scafatese0 – 2Potenza

Potenza
2 febbraio[8] 1961
16ª giornata
Potenza4 – 1Emilio Morrone CosenzaStadio Alfredo Viviani

Girone di ritornoModifica

5 febbraio 1961
18ª giornata
Alba Napoli  0 – 1  Potenza

Potenza
12 febbraio 1961
19ª giornata
Potenza1 – 0MazaraStadio Alfredo Viviani

19 febbraio 1961
20ª giornata
Juventus Stabia1 – 2Potenza

Potenza
26 febbraio 1961
21ª giornata
Potenza  2 – 0  Ischia-BagnoleseStadio Alfredo Viviani

5 marzo 1961
22ª giornata
Nola0 – 0Potenza

Potenza
12 marzo 1961
23ª giornata
Potenza3 – 0GladiatorStadio Alfredo Viviani

19 marzo 1961
24ª giornata
Igea Virtus1 – 1Potenza

Potenza
26 marzo 1961
25ª giornata
Potenza3 – 0EnnaStadio Alfredo Viviani

Potenza
2 aprile 1961
26ª giornata
Potenza2 – 0CampobassoStadio Alfredo Viviani

9 aprile 1961
27ª giornata
Acquapozzillo0 – 0Potenza

Potenza
16 aprile 1961
28ª giornata
Potenza5 – 1BagheriaStadio Alfredo Viviani

23 aprile 1961
29ª giornata
Ragusa0 – 0Potenza

Potenza
7 maggio 1961
30ª giornata
Potenza  2 – 0  Juventina LocriStadio Alfredo Viviani

14 maggio 1961
31ª giornata
Casertana0 – 1Potenza

Potenza
21 maggio 1961
32ª giornata
Potenza3 – 0CaltagironeStadio Alfredo Viviani

28 maggio 1961
33ª giornata
Emilio Morrone Cosenza1 – 1Potenza

Potenza
4 giugno 1961
34ª giornata
Potenza2 – 0ScafateseStadio Alfredo Viviani

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione P.ti In casa In trasferta Totale D.R.
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Serie D 56 17 17 0 0 44 6 17 7 8 2 17 10 34 24 8 2 61 16 +45
Totale 56 17 17 0 0 44 6 17 7 8 2 17 10 34 24 8 2 61 16 +45

NoteModifica

  1. ^ a b Pino Gentile, In fondo al sacco, Potenza, C.E.P.A.M., 1975, pp. 158-162.
  2. ^ a b c Pino Gentile, Come nasce il Potenza - Il duello con la Casertana, in A volte ritornano. I cinque anni del Potenza in serie "B" raccontati minuto per minuto, Grafiche Miglionico-Potenza, 2005, p. 46.
  3. ^ Pino Gentile, In fondo al sacco, Potenza, C.E.P.A.M., 1975, p. 163.
  4. ^ Attilio Oddone, 80 anni di passione: la storia del Potenza, Potenza, Ermes, 2000, pp. 81-83.
  5. ^ Pino Gentile, In fondo al sacco, Potenza, C.E.P.A.M., 1975, p. 161.
  6. ^ a b Attilio Oddone, 80 anni di passione: la storia del Potenza, Potenza, Ermes, 2000, pp. 86.
  7. ^ Pino Gentile, In fondo al sacco, Potenza, C.E.P.A.M., 1975, p. 158.
  8. ^ Originariamente in programma il 15 gennaio, è stata rinviata.

BibliografiaModifica

  • Pino Gentile, In fondo al sacco, Potenza, C.E.P.A.M., 1975.
  • Attilio Oddone, 80 anni di passione: la storia del Potenza, Potenza, Ermes, 2000.
  • Pino Gentile, A volte ritornano, Potenza, Grafiche Miglionico-Potenza, 2005.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio