Provenza-Alpi-Costa Azzurra

regione amministrativa francese

La Provenza-Alpi-Costa Azzurra[1][2] (in francese Provence-Alpes-Côte d'Azur /pʁɔ.vɑ̃s alp kot da.zyʁ/, o PACA; autodefinitasi Région Sud) è una regione amministrativa francese.

Provenza-Alpi-Costa Azzurra
regione
Région Provence-Alpes-Côte d'Azur

Provença-Aups-Còsta d'Azur (occitano)

Provenza-Alpi-Costa Azzurra – Stemma
Provenza-Alpi-Costa Azzurra – Bandiera
Provenza-Alpi-Costa Azzurra – Veduta
Provenza-Alpi-Costa Azzurra – Veduta
Marsiglia
Localizzazione
StatoBandiera della Francia Francia
Amministrazione
Capoluogo Marsiglia
Presidente del Consiglio regionaleRenaud Muselier (LR) dal 2017
Data di istituzione1974
Territorio
Coordinate
del capoluogo
43°17′54.89″N 5°22′11.96″E / 43.29858°N 5.36999°E43.29858; 5.36999 (Provenza-Alpi-Costa Azzurra)
Superficie31 400 km²
Abitanti5 098 666 (2020)
Densità162,38 ab./km²
Dipartimenti6
Arrondissement18
Regioni confinantiAlvernia-Rodano-Alpi, Occitania, Liguria (Bandiera dell'Italia Italia), Piemonte (Bandiera dell'Italia Italia), Bandiera di Monaco Monaco
Altre informazioni
Linguefrancese
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2FR-PAC
Codice INSEE93
Cartografia
Provenza-Alpi-Costa Azzurra – Localizzazione
Provenza-Alpi-Costa Azzurra – Localizzazione
Provenza-Alpi-Costa Azzurra – Mappa
Provenza-Alpi-Costa Azzurra – Mappa
Carta topografica della regione
regionpaca.fr Sito istituzionale

Confina ad est con l'Italia (Piemonte e Liguria), dalla quale è separata dalle Alpi, a nord confina con l'Alvernia-Rodano-Alpi, ad ovest con l'Occitania dalla quale è separata dal Rodano, mentre a sud è bagnata dal mar Mediterraneo. Al suo interno, a 10 km dal confine con l'Italia, racchiude il Principato di Monaco.

Geografia modifica

Ha sei dipartimenti che scaturiscono dalle province dell'Ancien Régime di Provenza e Delfinato. Una parte della Vaucluse deriva dall'annessione del Contado Venassino durante il periodo della Rivoluzione francese, mentre la maggior parte delle Alpi Marittime dall'annessione della Contea di Nizza e in gran parte del territorio originario del Principato di Monaco alla Francia, durante il Secondo Impero.

La regione si caratterizza per la sua costa mediterranea dove si concentra la maggior parte della popolazione. Con una superficie di 31 838 km², è la settima regione della Francia metropolitana. Si classifica quinta per popolazione (5 milioni d'abitanti). La densità di popolazione, 160 abitanti/km², è superiore rispetto alla media nazionale (110 abitanti/km²). Le città principali della regione, oltre a Marsiglia, sono Nizza, Tolone, Aix-en-Provence, Digne-les-Bains, Gap e Avignone.

Completamente compresa nella regione è la Costa Azzurra, che parte dalla località di Cassis, terminando alla frontiera italiana, uno dei luoghi della Francia più frequentati dai turisti nazionali e stranieri. La regione fa parte dell'Euroregione Alpi-Mediterraneo. Una piccola parte del territorio, il cantone di Valréas, appartenente al dipartimento di Vaucluse, è una enclave all'interno del dipartimento di Drôme, appartenente alla regione di Alvernia-Rodano-Alpi.[3]

Autostrade modifica

È attraversata dall'A7, A8, A9, A50, A51, A52, A54, A55, A57, A570, A501, A502, A557, A507 e A520

Storia modifica

Colonizzata già dai Fenici e dai Greci, la regione faceva parte della provincia romana transalpina denominata "Provincia Romana", da dove deriva il suo nome attuale, dal latino "Provincia" e, posteriormente, Narbonnaise. La regione fu poi abitata da differenti tribù germaniche, come gli Ostrogoti, i Burgundi e i Franchi. Nell'anno 879 d.C., la regione fu incorporata al reame sotto il nome di Provence (qualche volta chiamata Bourgogne Cisjurane o Cisjurasica) e poi, nel X secolo, integrata al regno di Arles.

Agli albori del XII secolo, fu sottomessa alla giurisdizione dei conti di Barcellona sotto il regno di Pietro II di Aragona. Poi perdette ogni autonomia, restando sottomessa alla casa d'Angiò, che governò dal 1245 al 1482 fino al regno di Luigi XI e fu definitivamente annessa nel 1483. Nel periodo 1720-1722 la Grande Peste, partita da Marsiglia, invase la Provenza e la devastò fino al Contado Venassino.

Suddivisioni modifica

Dipartimenti modifica

Arrondissement modifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Arrondissement della Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

I dipartimenti della Provenza-Alpi-Costa Azzurra sono a loro volta suddivisi in 18 arrondissement.

Cantoni modifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Cantoni della Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

Gli arrondissement della regione comprendono 237 cantoni.

Comuni modifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Comuni della Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

I comuni della Provenza-Alpi-Costa Azzurra sono 963.

Popolazione modifica

La popolazione fortemente urbanizzata si raggruppa attorno a quattro poli urbani: tre sulla costa, Marsiglia (prefettura della regione e seconda città della Francia), Tolone e Nizza, e una nella vallata del Rodano, Avignone. I due dipartimenti prevalentemente montani di Alte Alpi e di Alpi dell'Alta Provenza riuniscono 290 000 abitanti, circa il 7% della popolazione totale.

Note modifica

  1. ^ Provènza-Alpi-Còsta Azzurra, in Sapere.it, De Agostini.
  2. ^ Provenza, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
  3. ^ Piccola grande scoperta a Monaco: ecco nuovi ospiti, i cormorani huppè, su montecarlonews.it, 6 ottobre 2015. URL consultato il 3 ottobre 2019 (archiviato il 5 dicembre 2020).
    «L'unica colonia conosciuta in Francia continentale si trova nelle Bocche del Rodano»

Voci correlate modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN168743165 · ISNI (EN0000 0001 2205 3937 · LCCN (ENn82051760 · GND (DE4224358-0 · BNF (FRcb11872781c (data) · J9U (ENHE987007564437405171 · WorldCat Identities (ENlccn-n82051760
  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia