Apri il menu principale

Pulp Fiction (colonna sonora)

Guttadauro's Brothers

1leftarrow blue.svgVoce principale: Pulp Fiction.

Pulp Fiction
Pulp Fiction Logo.png
ArtistaAA.VV.
Tipo albumColonna sonora
Pubblicazione27 settembre 1994
Durata41:11
GenereSurf music
Rock and roll
Soul
Funk
EtichettaMCA
Certificazioni
Dischi d'oroItalia Italia[1]
(Vendite: 50.000+)
Giappone Giappone[2]
(Vendite: 100.000+)
Norvegia Norvegia[3]
(Vendite: 25.000+)
Dischi di platinoAustria Austria[4]
(Vendite: 50.000+)
Belgio Belgio[5]
(Vendite: 50.000+)
Canada Canada (3)[6]
(Vendite: 300.000+)
Francia Francia[7]
(Vendite: 300.000+)
Europa Europa (3)[8]
(Vendite: 3.000.000+)
Regno Unito Regno Unito (3)[9]
(Vendite: 900.000+)
Spagna Spagna[10]
(Vendite: 100.000+)
Stati Uniti Stati Uniti (3)[11]
(Vendite: 3.500.000+)
Svezia Svezia[12]
(Vendite: 100.000+)

Pulp Fiction è l'album contenente la colonna sonora dell'omonimo film, pubblicato nel 1994.

Indice

Colonna sonoraModifica

La colonna sonora del film comprende brani di diverso genere: si spazia dalla musica surf al rock and roll al funk e al blues: spiccano svariati artisti come i Kool & the Gang, Dick Dale e Al Green. Altra particolarità della colonna sonora è la presenza di alcuni dialoghi estratti dal film che si intercalano più volte tra un brano ed un altro.

Secondo Stephen Erlewine, la colonna sonora del film riesce a ricreare la violenza, l'humor, lo stile ed il non-sense del film in maniera brillante,[13] concentrandosi sulla musica surf e aggiungendo alcuni classici del rock and roll statunitense e altri del blues, come Let's Stay Together di Al Green e You Never Can Tell di Chuck Berry.[13]

TracceModifica

  1. Pumpkin and Honey Bunny (Tim Roth/Amanda Plummer)
    Misirlou (Dick Dale & his Del-Tones)
  2. Royale with Cheese (Samuel L. Jackson/John Travolta)
  3. Jungle Boogie (Kool & the Gang)
  4. Let's Stay Together (Al Green)
  5. Bustin' Surfboards (The Tornadoes)
  6. Lonesome Town (Ricky Nelson)
  7. Son of a Preacher Man (Dusty Springfield)
  8. Zed's Dead, Baby (Bruce Willis/Maria de Medeiros)
    Bullwinkle Part II (The Centurians)
  9. Jack Rabbit Slim's Twist Contest (Uma Thurman/John Travolta/Jerome Patrick Hoban)
    You Never Can Tell (Chuck Berry)
  10. Girl, You'll Be a Woman Soon (Urge Overkill)
  11. If Love Is a Red Dress (Maria McKee)
  12. Bring Out the Gimp (Peter Greene/Duane Whitaker)
    Comanche (The Revels)
  13. Flowers on the Wall (The Statler Brothers)
  14. Personality Goes a Long Way (Samuel L. Jackson/John Travolta)
  15. Surf Rider (The Lively Ones)
  16. Ezekiel 25:17 (Samuel L. Jackson)

Nel 2002 venne realizzata un'edizione da collezione della colonna sonora, contenente le sedici tracce originali rimasterizzate digitalmente e altre cinque tracce "bonus". Il secondo disco conteneva l'intervista Stranger Than Fiction! con il regista Quentin Tarantino.

Le tracce bonus sono le seguenti:

  1. Since I First Met You (The Robins)
  2. Rumble (Link Wray & his Ray Men)
  3. Strawberry Letter #23 (Brothers Johnson)
  4. Out of Limits (The Marketts)

NoteModifica

  1. ^ Italian album certifications - Artisti Vari - Pulp Fiction (O.S.T.), FIMI. URL consultato l'8 settembre 2018.
  2. ^ Japanese album certifications - Artisti Vari - Pulp Fiction (O.S.T.), RIAJ. URL consultato l'8 settembre 2018.
  3. ^ IFPI Norsk platebransje Trofeer 1993-2011, IFPI Norway. URL consultato l'8 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 5 novembre 2012).
  4. ^ Austrian album certifications - Artisti Vari - Pulp Fiction (O.S.T.), IFPI Austria. URL consultato l'8 settembre 2018.
  5. ^ Ultratop - Goud en Platina - albums 1995, BEA. URL consultato l'8 settembre 2018.
  6. ^ Canadian album certifications - Artisti Vari - Pulp Fiction (O.S.T.), Music Canada. URL consultato l'8 settembre 2018.
  7. ^ French album certifications - B.O.F. - Pulp Fiction, SNEP. URL consultato l'8 settembre 2018.
  8. ^ IFPI Europe Platinum Awards - 2001, IFPI Europe. URL consultato l'8 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 27 novembre 2013).
  9. ^ British album certifications - Soundtrack - Pulp Fiction, BPI. URL consultato l'8 settembre 2018.
  10. ^ Spanish album certifications - Artisti Vari - Pulp Fiction (O.S.T.), PROMUSICAE. URL consultato l'8 settembre 2018.
  11. ^ American album certifications - Soundtrack - Pulp Fiction, RIAA. URL consultato l'8 settembre 2018.
  12. ^ Gold-och Platinacertifikat - År 1987-1998 (PDF), GLF. URL consultato l'8 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 17 maggio 2011).
  13. ^ a b Pulp Fiction (Original Motion Picture Soundtrack), artistdirect.com. URL consultato il 29 novembre 2014.

Collegamenti esterniModifica