Red Bull RB18

La Red Bull RB18 è una monoposto di Formula 1 realizzata della scuderia Red Bull Racing per prendere parte al campionato mondiale di Formula 1 2022. Con 17 vittorie su 22 gare, 8 pole, 8 giri veloci, 5 doppiette, 27 podi e 759 punti è una delle vetture più vincenti della scuderia.

Red Bull RB18
2022 British Grand Prix (52381405112).jpg
La RB18 di Max Verstappen durante il Gran Premio di Gran Bretagna
Descrizione generale
Costruttore Austria  Red Bull Racing
Categoria Formula 1
Squadra Austria Oracle Red Bull Racing
Progettata da Adrian Newey
Pierre Waché
Rob Marshall
Dan Fallows
Ben Waterhouse
Sostituisce Red Bull RB16B
Sostituita da Red Bull RB19
Descrizione tecnica
Meccanica
Telaio Monoscocca in fibra di carbonio
Motore Red Bull RBPTH001 1.6 V6 a 90° turbo ibrido
Trasmissione Cambio sequenziale a 8 rapporti + retromarcia
Dimensioni e pesi
Peso 798 kg
Altro
Pneumatici Pirelli
Avversarie Vetture di Formula 1 2022
Risultati sportivi
Debutto Bahrein Gran Premio del Bahrein 2022
Piloti 1. Paesi Bassi Max Verstappen
11. Messico Sergio Pérez
Palmares
Corse Vittorie Pole Giri veloci
22 17 8 8
Campionati costruttori 1 (2022)
Campionati piloti 1 (2022)

LivreaModifica

Rispetto alla RB16B, la livrea della RB18 appare quasi immutata. Le principali differenze sono lo spostamento del logo della Oracle — divenuta per il 2022 title sponsor della Red Bull Racing — dai lati della cellula di sopravvivenza alle pance al posto della scritta «Red Bull», la quale viene spostata più indietro sul cofano motore e la scomparsa dei loghi dell'ex motorista Honda in seguito al suo abbandono del circus e all'ottenimento della proprietà intellettuale delle power unit nipponiche da parte della neonata Red Bull Powertrains . Al loro posto compaiono quelli della sua suddivisione sportiva Honda Racing Corporation sul cofano motore in quanto, sebbene il motorista giapponese non sia più ufficialmente in Formula 1, continuerà comunque a occuparsi dell'assemblaggio dei motori a Sakura fino al 2025,[1][2] e dietro l’ala posteriore il logo di Oracle. Inoltre, sempre al posto dei loghi della Honda sull’ala posteriore, anteriormente, dalla prima sessione di test, appare il logo dell’exchange di criptovalute ByBit, i quali loghi sono posti anche sull’ala anteriore.[3]

Dal Gran Premio del Giappone appaiono nuovamente il loghi della Honda sul cofano motore, al posto di quelli della HRC, comunque mantenuti ma spostati sul muso della vettura.[4]

PresentazioneModifica

La vettura è stata presentata l'8 febbraio 2022, inizialmente con la livrea ufficiale applicata su una show car,[5][6] per poi debuttare in veste definitiva il 23 febbraio 2022 durante i test prestagionali sul circuito di Montmeló (Catalogna).[7][8][9][10]

Scheda tecnicaModifica

Caratteristiche tecniche - Red Bull RB18
Configurazione
Carrozzeria: monoposto Posizione motore: centrale Trazione: posteriore
Dimensioni e pesi
Posti totali: 1 Bagagliaio: assente Serbatoio: 110
Meccanica
Tipo motore: Red Bull RBPTH001 V6 turbo ibrido 1.6 con bancate di 90° Cilindrata: 1600 cm³
Distribuzione: Bialbero a 4 valvole per cilindro con punterie idrauliche Alimentazione: iniezione diretta con turbocompressore
Prestazioni motore Potenza: 1040 CV
Frizione: in carbonio multidisco a comando idraulico Cambio: sequenziale 8 marce + RM a comando semiautomatico sequenziale
Telaio
Corpo vettura monoscocca a nido d'ape con fibra di carbonio
Sterzo servoassistito a pignone e cremagliera
Sospensioni anteriori: pull-rod / posteriori: push-rod
Freni anteriori: freni a disco Brembo in carbonio autoventilati / posteriori: freni a disco Brembo in carbonio autoventilati
Pneumatici Pirelli / Cerchi: 18 pollici
Fonte dei dati: Oracle Red Bull Racing

Carriera agonisticaModifica

TestModifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Test F1 2022.

StagioneModifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Campionato mondiale di Formula 1 2022.

La vettura si dimostra subito molto veloce e in grado di competere per la vittoria. Nei primi appuntamenti stagionali si verificano alcuni problemi di affidabilità, che provocano il ritiro dei piloti, ma successivamente, a partire dal Gran Premio dell'Emilia Romagna, la scuderia inizia una serie di vittorie consecutive, ottenute sia da Verstappen che da Pérez.

PilotiModifica

Piloti ufficiali
Nazione Nome Numero
  Max Verstappen 1
  Sergio Pérez 11
Piloti di riserva
Nazione Nome
  Jüri Vips[11] 36
  Liam Lawson 36

Risultati in Formula 1Modifica

Anno Team Motore Gomme Piloti                                             Punti Pos.
2022 Red Bull Racing Red Bull P   Verstappen 19* 1 Rit 11 1 1 3 1 1 7 21 1 1 1 1 1 7 1 1 1 64 1 759
  Pérez 18* 4 2 23 4 2 1 2 Rit 2 Rit5 4 5 2 5 6 1 2 4 3 75 3
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti/Non class. Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Apice – Risultato Sprint
Squalificato Ritirato Non partito Non qualificato Solo prove/Terzo pilota

* – Indica il pilota ritirato ma ugualmente classificato avendo coperto, come previsto dal regolamento, almeno il 90% della distanza di gara.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Jose Altoveros, Why does 2022 Red Bull F1 car say HRC and not Honda? - Racing News, su autoindustriya.com, 11 febbraio 2022. URL consultato il 24 febbraio 2022.
  2. ^ F1, Red Bull verso la svolta: motori Honda fino al 2025. Con un piccolo vantaggio?, su gazzetta.it, 28 gennaio 2022. URL consultato il 7 marzo 2022.
  3. ^ Giuseppe Cialeo, F1 | Bybit nuovo sponsor Red Bull: accordo da 150 milioni di dollari, su F1inGenerale, 16 febbraio 2022. URL consultato il 6 ottobre 2022.
  4. ^ Giacomo Rauli, F1 | Honda: il logo tornerà su Red Bull e AlphaTauri dal Giappone, su it.motorsport.com, 5 ottobre 2022. URL consultato il 25 ottobre 2022.
  5. ^ (EN) Matthew Somerfield e Giorgio Piola, The show car origins behind Red Bull's fake RB18, su motorsport.com, 10 febbraio 2022. URL consultato il 24 febbraio 2022.
  6. ^ (EN) Jonathan Noble, Red Bull launches new RB18 with updated show car, su autosport.com, 9 febbraio 2022. URL consultato il 24 febbraio 2022.
  7. ^ Salvo Sardina, Red Bull, nei test di Barcellona ecco la "vera" RB18 di Verstappen e Perez - Foto, su motorbox.com, 23 febbraio 2022. URL consultato il 24 febbraio 2022.
  8. ^ Franco Nugnes e Giorgio Piola, F1 | Red Bull RB18: un'astronave che è scesa dallo spazio!, su it.motorsport.com, 24 febbraio 2022. URL consultato il 24 febbraio 2022.
  9. ^ (EN) Mark Hughes, ANALYSIS: The fascinating features on show as Red Bull’s proper RB18 is unleashed at Barcelona, su formula1.com, 23 febbraio 2022. URL consultato il 24 febbraio 2022.
  10. ^ (EN) Barcelona Pre-Season Shakedown: Day One, su redbullracing.com, 23 febbraio 2022. URL consultato il 24 febbraio 2022.
  11. ^ Jüri Vips è stato pilota di riserva della Red Bull Racing fino al Gran Premio del Canada, cfr. Valerio Barretta, Razzismo, Red Bull licenzia Vips, su formulapassion.it, 28 giugno 2022. URL consultato il 28 giugno 2022.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1