Apri il menu principale

Robert Mulligan

regista statunitense

BiografiaModifica

Nato nel Bronx nel 1925, era il fratello maggiore dell'attore Richard Mulligan; al termine della seconda guerra mondiale venne assunto come impiegato presso il The New York Times per passare dopo breve tempo a lavorare come fattorino presso la rete televisiva CBS, diventando in seguito regista di serie televisive.

Tra il 1948 e il 1957 realizzò gli episodi di "The Philco Television Playhouse", "Studio One" tra il 1948 e il 1958 e "Suspense", di cui fu il regista principale.

Il suo debutto al cinema avvenne con il film Prigioniero della paura ispirato alla omonima autobiografia del campione di baseball Jim Piersall.

Nel 1963 fu candidato all'Oscar come miglior regista per Il buio oltre la siepe. Nel 1972 fu invece nominato al Golden Globe come miglior regista per Quell'estate del '42.

Dal 1951 al 1968 fu sposato con l'attrice Jane Lee Sutherland da cui ebbe tre figli. Nel 1971 si unì in matrimonio con Sandy, e insieme a lei visse fino alla morte avvenuta nel 2008, a 83 anni, per insufficienza cardiaca.

FilmografiaModifica

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN66652515 · ISNI (EN0000 0000 8146 5432 · LCCN (ENn86138350 · GND (DE132322609 · BNF (FRcb13897797n (data) · WorldCat Identities (ENn86-138350