Apri il menu principale

Roberto Andreucci

produttore cinematografico, produttore televisivo e attore italiano

BiografiaModifica

Vive sin da giovanissimo a Roma, e inizia la carriera cinematografica nel 1988 per la Cristaldifilm, casa di produzione di Franco Cristaldi. Dal 1995 si dedica alla produzione cinematografica come indipendente nel ruolo prima di direttore di produzione e poi di produttore esecutivo (organizzatore generale) in vari film e documentari.

Nel 2004 fonda la casa di produzione A.K.S. con la quale produce, fra l'altro, il film Civico zero di Citto Maselli (con Massimo Ranieri e Ornella Muti; distribuzione Luce) e il documentario Sessantotto - L'utopia della realtà, presentato al Taormina film fest del 2006.

Nel 2005 e 2006 è direttore organizzativo, insieme alla direzione artistica di Beppe Attene, della Grolla d'oro[1][2].

Parallelamente all'attività di produzione Roberto Andreucci sviluppa un'attività di attore, per lo più comico e soprattutto come "spalla" di Max Tortora, dove Tortora imita il conduttore televisivo Amadeus, in numerosi sketch nel personaggio dello sfortunato Signor Giovanni. È inoltre produttore e protagonista, insieme a Tortora, del DVD Una settimana di risate con Max Tortora[3][4].

FilmografiaModifica

ProduttoreModifica

Direttore di produzioneModifica

AttoreModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

CortometraggiModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica