Apri il menu principale

Roberto Brunamonti

cestista, allenatore di pallacanestro e dirigente sportivo italiano
Roberto Brunamonti
Roberto Brunamonti.jpg
Brunamonti in palleggio con la maglia della Dietor Bologna nella seconda metà degli anni 1980
Nazionalità Italia Italia
Altezza 191 cm
Peso 80 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Direttore tecnico
(ex playmaker, ex allenatore)
Ritirato 1996 - giocatore
1997 - allenatore
Carriera
Squadre di club
1975-1982AMG Seb. Rieti196
1982-1996Virtus Bologna465
Nazionale
1979-1991Italia Italia
Carriera da allenatore
1997Virtus Bologna
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Mosca 1980
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Oro Francia 1983
Bronzo Germania Ovest 1985
Argento Italia 1991
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Roberto Brunamonti (Spoleto, 14 aprile 1959) è un ex cestista, allenatore di pallacanestro e dirigente sportivo italiano.

CarrieraModifica

Alto 1,91 m, esordì in serie A1 giovanissimo con l'Arrigoni Rieti con cui ha giocato sette stagioni e vinto una Coppa Korać nel 1980. Trasferitosi a Bologna, sponda Virtus, ha vinto quattro scudetti, tre Coppe Italia, una Supercoppa e una Coppa delle Coppe. Con la nazionale ha conquistato un argento olimpico a Mosca 1980, agli Europei ha vinto un oro, un argento ed un bronzo.

 
Brunamonti in azione con le V Nere nel 1984, in marcatura su D'Antoni.

Ha allenato per un breve periodo la Virtus vincendo una Coppa Italia nel 1997, poi è passato ai ruoli dirigenziali prima proprio a Bologna e poi alla Virtus Roma. Dal 17 settembre 2008 torna a Rieti come direttore tecnico della Nuova Sebastiani Basket che lascia nel 2009 per dedicarsi all'attività giovanile della nascente Willie Basket Rieti.

Come giocatore interpretò in chiave moderna il ruolo di numero uno, o "playmaker" come si diceva in quegli anni. Brunamonti, secondo i dettami della fine anni settanta, avrebbe dovuto giocare molto più vicino a canestro, come guardia o ala piccola, vista la sua statura, notevolmente superiore alla media dei playmaker. Buon difensore, ottimo tiratore e contropiedista, si distinse per intelligenza ed intensità di gioco.

Tra le tante frasi pronunciate su di lui resta consegnata alla storia quella di Predrag Danilović che dichiarò: «venni alla Virtus (dal Partizan) per giocare con Brunamonti».

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Virtus Bologna: 1983-84, 1992-93, 1993-94, 1994-95
Virtus Bologna: 1984, 1989, 1990
Virtus Bologna: 1995
Sebastiani Rieti: 1979-80
Virtus Bologna: 1989-90

AllenatoreModifica

Virtus Bologna: 1997

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica