Apri il menu principale
Roberto Merino
Nazionalità Spagna Spagna
Perù Perù (dal 2009)
Altezza 167 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Società Flag of None.svg svincolato
Carriera
Giovanili
1998-2000 Mallorca[1]
Squadre di club1
2000-2002 Maiorca B 42 (2)
2003-2004 Málaga B 50 (7)
2004-2005 Servette 12 (3)
2005 Ciudad de Murcia 7 (0)
2005-2006 Akratītos 8 (0)
2006-2008 Atromītos 42 (8)
2009-2011 Salernitana 47 (5)
2011 Al-Nassr 3 (0)
2011 Unión Comercio 8 (3)
2011-2012 Juan Aurich 5 (0)
2012-2013 Nocerina 29 (8)
2013 Deportes Tolima 8 (2)
2013-2014 Juan Aurich 12 (3)
2014 UTC Cajamarca 10 (1)
2015 Pattaya United 11 (2)
2015-2016 Unión Comercio 14 (3)
2016 Torres2 (0)
2019 Puteolana0 (0)
Nazionale
2000 Spagna Spagna U-19 9 (3)
2009 Perù Perù 1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 novembre 2016

Roberto Merino Ramírez (Chiclayo, 19 maggio 1982) è un calciatore peruviano, centrocampista svincolato.

Indice

CarrieraModifica

ClubModifica

Nel 1998 passa al Mallorca, dove entra a far parte del settore giovanile. Esordisce da professionista proprio col Mallorca B, con cui gioca un pugno di partite nell'arco di due anni. Arriva così il trasferimento al Málaga B, sempre nella Segunda División spagnola, dove totalizza 35 presenze e segnando 3 gol. Nel 2004, Merino si trasferisce nella Prima Divisione svizzera per giocare nel Servette FC. Il fallimento del club lo fa rientrare subito in Spagna, sempre in Segunda, al Ciudad de Murcia. Merino rimane spesso fermo per infortunio, finché non accetta un trasferimento in Grecia, all'Akratitos. Nel gennaio 2006, Merino viene ingaggiato dall'Atromitos F.C., squadra di prima divisione greca, nella quale si mette in mostra con 8 gol in due stagioni e mezza.

Svincolato dopo la scadenza del suo contratto con i greci, nel febbraio 2009 firma un accordo quadriennale con la Salernitana; realizza il suo primo gol nel campionato italiano di Serie B il 18 aprile 2009 contro l'AlbinoLeffe con un tiro da oltre 40 metri.[2] Con le sue giocate risulta decisivo nella salvezza della squadra granata.[3] Durante il ritiro precampionato della stagione 2009-2010, Merino subisce un brutto infortunio alla gamba che lo tiene lontano dai campi per quattro mesi; fa il suo ritorno in campo il 21 novembre, durante la partita Grosseto-Salernitana.[4] Colleziona 25 presenze e 2 reti, con i granata che chiudono il torneo all'ultimo posto.

L'8 gennaio 2011 si trasferisce in prestito all'Al-Naser, squadra del campionato kuwaitiano,[5] ma dopo solo un mese rescinde il contratto con il club e torna alla Salernitana.[6] Il 28 febbraio 2011 viene ceduto in prestito ai connazionali dell'Unión Comercio, club militante nella massima serie peruviana.[7][8]

Svincolatosi dopo il fallimento dei campani, l'11 luglio 2011 firma per il Juan Aurich,[9] con cui vince il Campeonato Descentralizado.

All'inizio del 2012 torna in Italia: il 24 gennaio viene ufficializzato il suo passaggio in prestito con diritto di riscatto alla Nocerina.[10] Si presenta ai suoi nuovi tifosi esordendo con un goal contro il Bari, siglando la rete del definitivo pareggio con un gran pallonetto (1-1).Segna il suo secondo gol in stagione con un bellissimo sinistro al volo da fuori area siglando il definitivo (2-1) contro il Gubbio.Segna il terzo gol su rigore per il definitivo (3-1) contro il Verona. Garantisce la vittoria della Nocerina contro l'Empoli (2-1) su rigore segnando il suo quarto gol. È ancora decisivo il 5 maggio 2012 nella partita giocata contro l'AlbinoLeffe (1-0), siglando la sua quinta rete in campionato e mantenendo vive le speranze salvezza-play out per la Nocerina. Il 20 maggio segna una doppietta nel 3-0 al Padova. In campionato conta 17 presenze e realizza 7 reti, che non sono però sufficienti ad evitare ai campani la retrocessione in Prima Divisione.

Il 29 luglio 2012 viene rinnovato il prestito alla Nocerina, con in aggiunta l'opzione per l'acquisto a titolo definitivo. Segna il suo primo gol alla prima giornata di campionato nella stagione 2012-2013 in Lega Pro Prima Divisione il 2 settembre Nocerina - Andria Bat, realizzando il 2-2 finale.[11]

Il 2 gennaio 2013 risolve anzitempo il contratto con i campani, per poi trasferirsi a parametro zero ai colombiani del Deportes Tolima.

A fine Gennaio 2019 firma un contratto con la squadra della Puteolana 1902 militante nel campionato di Eccellenza Campania. [12]

NazionaleModifica

Merino fu convoncato dalla Spagna Under-19, ai tempi in cui giocava nel Maiorca. Nel marzo 2008, invece, Merino riceve la sua prima convocazione per la Nazionale peruviana, in occasione di una partita amichevole contro la Costa Rica, ma non scende in campo a causa di un infortunio[13]. Fa il suo esordio in nazionale il 7 giugno 2009, durante la partita Perù-Ecuador, subentrando a inizio ripresa e mettendosi in mostra con alcuni assist preziosi e raccogliendo parecchi calci di punizione.

CuriositàModifica

Soprannominato dai tifosi della Salernitana e della Nocerina Mago Merino, è detto anche il Maradona delle Ande per la sua grande tecnica.[14]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 30 gennaio 2011.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2000-2001   Maiorca PD 0 0 CR 0 0 Int 2 0 - - - 2 0
2001-2002 PD 0 0 CR 1 0 UCL+CU 0 0 - - - 1 0
Totale Maiorca 0 0 1 0 2 0 - - 3 0
2000-2001   Maiorca B SDB 22 0 - - - - - - - - - 22 0
2001-2002 SDB 19 2 - - - - - - - - - 19 2
ago. 2002 SDB 1 0 - - - - - - - - - 1 0
Totale Maiorca B 42 2 - - - - - - 42 2
ago. 2002-2003   Málaga B SDB 15+5[15] 4+1[15] - - - - - - - - - 20 5
2003-2004 SD 35 3 - - - - - - - - - 35 3
Totale Málaga B 50+5 7+1 - - - - - - 55 8
2004-gen. 2005   Servette SL 12 3 CS 0 0 CU 1[16] 0 - - - 13 3
gen.-giu. 2005   Murcia SD 8 0 CR - - - - - - - - 8 0
2005-gen. 2006   Akratītos AE 8 0 CG 0 0 - - - - - - 8 0
gen.-giu. 2006   Atromitos AE 12 2 CG - - - - - - - - 12 2
2006-2007 SL 19 6 CG 0 0 CU 2 0 - - - 21 6
2007-2008 SL 11 0 CG 2 0 - - - - - - 13 0
Totale Atromitos 42 8 2 0 2 0 - - 46 8
gen.-giu. 2009   Salernitana B 9 1 CI - - - - - - - - 9 1
2009-2010 B 25 2 CI 0 0 - - - - - - 25 2
2010-gen. 2011 1D 13 2 CI+CI-LP 1+1 0 - - - - - - 15 2
Totale Salernitana 47 5 2 0 - - - - 49 5
Totale carriera 214 26 5 0 5 0 - - 224 26

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Perù
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
7-6-2009 Lima Perù   1 – 2   Ecuador Qual. Mondiali 2010 -   45’
Totale Presenze 1 Reti 0

PalmarèsModifica

ClubModifica

Juan Aurich: 2011

NoteModifica

  1. ^ (ES) Dani Marin, Roberto Merino, el mago el balón, Sur.es, 8 aprile 2008. URL consultato il 3 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 5 gennaio 2011).
  2. ^ Merino, Maradona di Salerno: “Volevo fare il giro del campo!”, Goal.com, 20 aprile 2009. URL consultato il 3 febbraio 2011.
  3. ^ Roberto Trucillo, SalernoMagazine, 18 aprile 2009, http://www.salernomagazine.it/salernitana/08-09/salernitana-albinoleffe.htm. URL consultato il 3 febbraio 2011.
  4. ^ Merino in prestito al club Al-Nasr (Kuwait). Il giocatore: “Ringrazio Lombardi e la società per la sensibilità dimostrata”, Area Comunicazione Salernitana Calcio 1919, 8 gennaio 2011. URL consultato il 3 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 18 gennaio 2011).
  5. ^ UFFICIALE: Salernitana, Merino ceduto in prestito all'Al-Nasr, tuttomercatoweb.com, 8 gennaio 2011. URL consultato il 13 febbraio 2011.
  6. ^ Clamoroso a Salerno: torna il peruviano Merino, tuttolegapro.com, 4 febbraio 2011. URL consultato il 13 febbraio 2011.
  7. ^ (ES) Confirmado: Roberto Merino llega a Unión Comercio, clubunioncomercio.com, 28 febbraio 2011. URL consultato il 3 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 4 settembre 2011).
  8. ^ UFFICIALE: Salernitana, ceduto Merino all'Uniòn Comercio, tuttomercatoweb.com, 3 marzo 2011. URL consultato il 3 marzo 2011.
  9. ^ (ES) Roberto Merino ya entrena con Juan Aurich, peru.com, 11 luglio 2011. URL consultato il 24 gennaio 2012.
  10. ^ Comunicato Ufficiale n.31: l'ASG Nocerina ingaggia Roberto Merino, asgnocerina.it, 24 gennaio 2012. URL consultato il 24 gennaio 2012.
  11. ^ (ES) Merino se fue al Nocerina, juanaurich.net, 29 luglio 2012.
  12. ^ calciogoal.it, http://www.calciogoal.it/376573473476-2/.
  13. ^ (ES) Roberto Merino no jugaría el amistoso entre Perú y Costa Rica, elcomercio.com, 25 marzo 2008. URL consultato il 3 febbraio 2011.
  14. ^ Corrado Rota, Scopriamo Merino, il 'Maradona delle Ande', calciomercatostar.it, 6 giugno 2009. URL consultato il 3 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 16 dicembre 2010).
  15. ^ a b Play-off.
  16. ^ Nei turni preliminari.

Collegamenti esterniModifica