Apri il menu principale

Ronit Elkabetz

attrice, regista e sceneggiatrice israeliana
Ronit Elkabetz nel film Jaffa, 2009

Ronit Elkabetz (in ebraico: רונית אלקבץ?, in arabo: رونيت القبص‎; Be'er Sheva, 27 novembre 1964Tel Aviv, 19 aprile 2016) è stata un'attrice, regista e sceneggiatrice israeliana, che ha lavorato sia nel cinema israeliano che in quello francese.[1].

Indice

BiografiaModifica

Ronit Elkabetz è nata a Be'er sheva da genitori ebrei marocchini originari di Essaouira, ed è cresciuta a Kiryat Yam. Suo padre lavorava alle poste, mentre sua madre era una parrucchiera. I genitori sapevano il francese e l'arabo, ma suo padre insisteva nell'insegnarle solo l'ebraico. La Elkabetz era la maggiore di 4 fratelli; il suo fratello più giovane, Shlomi, è diventato un regista, collaborando con la sorella per la trilogia di Viviane Amsalem.

La Elkabetz ha iniziato la sua carriera come modella. Successivamente, pur non avendo mai preso lezioni di recitazione, supera il provino per il suo debutto in Hameyu'had del 1990. In seguito recita in numerosi film israeliani e francesi, ottenendo i maggiori successi con Matrimonio tardivo (2001) e La banda (2007).

Il film Viviane, di cui era anche regista e sceneggiatrice, fu proposto nel 2014 per rappresentare Israele ai Premi Oscar 2015, non riuscendo a ottenere la nomination.[2] Nel 2015 viene eletta a capo della giuria della Settimana Internazionale della Critica del 68º Festival di Cannes.[3] La Elkabetz è morta di cancro nell'aprile 2016.[4][5][6]

Vita privataModifica

Il 25 giugno 2010 la Elkabetz si è sposata con l'architetto Avner Yashar, da cui ha avuto due gemelli, Shalimar e Omri.

FilmografiaModifica

AttriceModifica

Regista e sceneggiatriceModifica

SceneggiatriceModifica

Premi e candidatureModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN225524829 · ISNI (EN0000 0003 6292 6880 · LCCN (ENno2007116058 · GND (DE141273895 · BNF (FRcb14174944d (data)