Ronny Turiaf

cestista francese
Ronny Turiaf
Ronny Turiaf.jpg
Ronny Turiaf nel 2008
Nazionalità Francia Francia
Altezza 208 cm
Peso 113 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala-pivot
Termine carriera 2016
Carriera
Giovanili
1997-1998Lamentin
1998-2001INSEP
2001-2005Gonzaga Bulldogs
Squadre di club
2005-2006Yakama Sun Kings9
2006-2008L.A. Lakers173 (944)
2008-2010G.S. Warriors121 (677)
2010-2011N.Y. Knicks64 (267)
2011ASVEL4 (60)
2011-2012Wash. Wizards4 (6)
2012Miami Heat13 (45)
2012-2013L.A. Clippers65 (121)
2013-2014Minnesota T'wolves33 (149)
Nazionale
1999Francia Francia U-17
1999-2000Francia Francia U-18
2001-2002Francia Francia U-20
2003-2012Francia Francia83 (543)
Palmarès
Transparent.png Europei Under-20
Bronzo Lituania 2002
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ronny Turiaf (Le Robert, 19 gennaio 1983) è un ex cestista francese.

CarrieraModifica

È cresciuto in Martinica. Parla fluentemente tre lingue: francese, inglese e creolo.[1]

 
Turiaf effettua un tiro libero con i Los Angeles Lakers.

È ritenuto giocatore di grande cuore, apprezzato per la sua intensità di gioco e per l'energia che trasmette, in campo e dalla panchina[senza fonte].

È stato scelto al secondo giro al numero 37 del draft NBA 2005 dai Los Angeles Lakers. Ha giocato per la nazionale francese agli europei 2006 e ai mondiali

Nel 2007 è stato convocato per gli Europei in Spagna con la maglia della nazionale della Francia.

Ai Lakers gioca per tre stagioni, dal 2005 (con cui firmò nel gennaio 2006)[2] al 2008. Il primo anno giocò solamente 23 partite, di cui una da titolare, a causa di un grave infortunio al cuore che poteva interrompere bruscamente la sua carriera: il 26 luglio 2005, infatti, Turiaf fu costretto a sottoporsi ad un intervento chirurgico a cuore aperto durato ben 6 ore. Le due stagioni successive sono più fortunate, nella seconda stagione realizza 5,3 punti di media a cui si aggiungono 3,6 rimbalzi in 72 partite, nella terza 6,6 punti e 3,9 rimbalzi in 78 gare.

Il 19 luglio 2008 firma ufficialmente con i Golden State Warriors. Alla prima stagione alla franchigia di Oakland porta 5.9 punti, 4,6 rimbalzi e 2,1 di media in partita in 79 partite. La seconda stagione fu meno entusiasmante con all'incirca le stesse medie, ma in 42 gare disputate.

La stagione 2010-11 la gioca ai New York Knicks, con una media di 4,2 punti, 3,2 rimbalzi, 1,4 assist in 64 partite.

Dopo una stagione nella Grande Mela, passa ai Washington Wizards, con cui gioca solo 4 partite prima di venire ceduto ai Denver Nuggets[3] che lo tagliano immediatamente.[4]

Il 21 marzo 2012 firma con i Miami Heat dove sceglie il suo tradizionale numero 21.[5] Con gli Heat Turiaf vince il suo primo e unico anello della sua carriera.

Alla fine della stagione tornò a Los Angeles, ma questa volta andò a giocare nei Clippers, rivali dei Lakers, con cui firmò un annuale da 1.146.337 dollari.[6]

Dopo un anno ai Clippers si trasferisce ai Minnesota Timberwolves, che (dopo un anno e mezzo in cui ha giocato poco) lo cedono ai Philadelphia 76ers nel dicembre 2014,[7] salvo venire tagliato 3 giorni dopo la cessione.[8]

Premi e riconoscimentiModifica

Miami Heat: 2012
  • Campionato europeo U18 (2000)
  • WCC Tournament Loser (2002, 2004, 2005)
  • MVP WCC Tournament (2004)
  • WCC Player of the Months (2005)
  • NBA Western Conference Champion (2008)
  • NBA Pacific Division Champion (2008)

NoteModifica

  1. ^ (EN) Ronny Turiaf Answers Questions From Fans Of His Blog
  2. ^ Six months after heart surgery, Turiaf signs with Lakers, su ESPN.com, 18 gennaio 2006. URL consultato il 13 maggio 2017.
  3. ^ Nuggets acquire McGee, Turiaf, draft pick from Washington, su nba.com. URL consultato il 18 febbraio 2017.
  4. ^ (EN) Nuggets waive Turiaf, su foxnews.com, 18 marzo 2012. URL consultato il 18 febbraio 2017.
  5. ^ (EN) Will Yoder, Heat Finalizing Deal With Former Wizards F Ronny Turiaf, su si.com. URL consultato il 1º maggio 2020.
  6. ^ (EN) CLIPPERS SIGN FREE AGENT RONNY TURIAF, su nba.com. URL consultato il 13 maggio 2017.
  7. ^ (EN) Sixers Acquire 2015 Second-round Pick, Ronny Turiaf, And Rights To Sergei Lishouk, su nba.com. URL consultato il 1º maggio 2020.
  8. ^ (EN) Sixers Sign Free Agent Malcolm Thomas, su nba.com. URL consultato il 1º maggio 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica