Rupert I di Legnica

nobile polacco

Rupert I (Roberto I) di Legnica (27 marzo 134712 gennaio 1409) è stato un nobile polacco, duca di Legnica.

Stemma della Bassa Slesia

BiografiaModifica

Era figlio di Venceslao I di Legnica e di sua moglie Anna di Teschen, figlia di Casimiro I di Teschen.

Il padre Venceslao morì nel 1364, ma Rupert iniziò solo nel 1373 il suo regno su Legnica assieme al fratello Venceslao II. L'anno successivo Rupert fu coinvolto nelle lotte dinastiche di eredità della Slesia. Il 21 maggio 1379, dopo aver ricevuto gli omaggi come vassallo, concluse un trattato con re Venceslao di Lussemburgo, garantendo l'aspettativa dell'eredità di tutti i discendenti di Boleslao III il Prodigo. Nonostante questo, il 6 gennaio 1383 Rupert dovette rinunciare ai suoi diritti sui ducati di Breslavia, Świdnica e Jawor. Dopo la morte di Enrico VIII il Passero, Duca di Głogów-Żagań il 14 marzo 1397, Rupert assunse la reggenza in nome dei suoi figli minori fino al 1401.

DiscendenzaModifica

Il 10 febbraio 1372 Rupert ebbe come prima moglie Edvige di Sagan (1350 - 27 marzo 1390), figlia di Enrico V di Ferro, duca di Żagań e vedova del re Casimiro III di Polonia. Ebbero due figlie:

FontiModifica

  • (DE) Europäische Stammtafeln Vittorio Klostermann, Gmbh, Francfort-sur-le-Main, 2004, Die Herzoge von Schlesien, in Liegnitz 1352-1596 und in Brieg 1532-1586 des Stammes der Piasten Volume III Tafel 10.
  • (EN) Peter Truhart, Regents of Nations, K. G Saur Münich, 1984-1988.

Altri progettiModifica