Ruslan Stefančuk

avvocato ucraino
Ruslan Stefančuk
«С. Р. А. председатель Верховной рады.png».png

Presidente della Verchovna Rada
In carica
Inizio mandato 8 ottobre 2021
Presidente Volodymyr Zelensky
Predecessore Dmytro Razumkov

Primo vicepresidente della Verchovna Rada
Durata mandato 29 agosto 2019 –
7 ottobre 2021
Vice di Dmytro Razumkov
Predecessore Iryna Herašenko
Successore Oleksandr Kornienko

Membro della Verchovna Rada
In carica
Inizio mandato 29 agosto 2019
Incarichi parlamentari
Sito istituzionale

Rappresentante del Presidente dell'Ucraina presso la Verchovna Rada
Durata mandato 21 maggio 2019 –
7 ottobre 2021
Predecessore Iryna Lutčenko

Dati generali
Partito politico SN
Titolo di studio Dottorato in giurisprudenza
Università Università di Management e Legge di Chmel'nyc'kyj
Università Nazionale di Chmel'nyc'kyj
Professione professore universitario, avvocato

Ruslan Oleksijovyč Stefančuk (in ucraino: Руслан Олексійович Стефанчук?; Ternopil', 29 ottobre 1975) è un politico ucraino, Presidente della Verchovna Rada dall'8 ottobre 2021.

BiografiaModifica

Nato a Ternopil' ha studiato a Chmel'nyc'kyj e si è laureato in legge presso la locale Università di Management e Legge. Successivamente ha conseguito un dottorato di ricerca sempre in giurisprudenza presso l'Università Nazionale di Chmel'nyc'kyj dove ha poi iniziato la carriera di professore. Durante questi anni è divenuto membro dell'Accademia delle Scienze Legali d'Ucraina e presidente del consiglio editoriale del periodico Pravo Ukraïny, incentrato proprio sul settore della giustizia.[1]

Tra il 2007 e il 2012 è stato assistente del parlamentare Anatolij Matvienko.[2]

Nell'ambito delle elezioni presidenziali del 2019 ha contribuito alla redazione del programma elettorale del candidato presidente Volodymyr Zelens'kyj[3], che ha successivamente vinto con il 73,22% dei voti.[4] Dopo la sua elezione Zelens'kyj lo ha nominato suo rappresentante presso la Verchovna Rada[5] alla quale è stato poi eletto durante le elezioni parlamentari tenute pochi mesi dopo nelle fila del partito Servitore del Popolo (SN). In parlamento è stato eletto come Primo vicepresidente.[6]

Dopo la rimozione del Presidente del parlamento Dmytro Razumkov[7] Zelens'kyj ha ritirato la delega di rappresentante del Presidente presso la Verchovna Rada e il giorno dopo Stefančuk è stato eletto alla presidenza del parlamento.[8] Pochi giorni dopo è stato nominato dal Presidente come membro Consiglio per la sicurezza e la difesa nazionale dell'Ucraina.[9]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Editorial Board, su pravoua.com.ua. URL consultato il 25 febbraio 2022.
  2. ^ (UK) Матвієнко Анатолій Сергійович, su posipaky.info. URL consultato il 25 febbraio 2022.
  3. ^ (EN) Zelenskyi presents his team two days before election, in censor.net, 19 aprile 2019. URL consultato il 25 febbraio 2022.
  4. ^ (EN) Ukraine election: Comedian Zelensky wins presidency by landslide, in BBC News, 22 aprile 2019. URL consultato il 25 febbraio 2022.
  5. ^ (EN) Ruslan Stefanchuk becomes president’s representative in VR, in Ukrinform, 22 maggio 2019. URL consultato il 25 febbraio 2022.
  6. ^ (EN) Stefanchuk elected First Deputy Rada chairman of IX convocation, in Interfax-Ucraina, 28 agosto 2019. URL consultato il 25 febbraio 2022.
  7. ^ (EN) Ukrainian Lawmakers Vote To Remove Parliament Speaker Razumkov, in Radio Free Europe, 7 ottobre 2021. URL consultato il 25 febbraio 2022.
  8. ^ (EN) Stefanchuk Of Ukraine's Ruling Party Becomes New Parliament Speaker, in Radio Free Europe, 8 ottobre 2021. URL consultato il 25 febbraio 2022.
  9. ^ (UK) Зеленський провів рокіровку в РНБО, in Ukraïns'ka pravda, 15 ottobre 2021. URL consultato il 25 febbraio 2022.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN160832941 · GND (DE143137905 · WorldCat Identities (ENviaf-160832941