Apri il menu principale

SMERŠ

(Reindirizzamento da SMERSH)
SMERŠ
SMERt' Špionam
"Morte alle spie"
Descrizione generale
Attivo14 aprile 1943-4 maggio 1946
NazioneFlag of the Soviet Union (1924–1955).svg Unione Sovietica
RuoloControspionaggio
Battaglie/guerreSeconda guerra mondiale
Parte di
Comandanti
Degni di notaIvan Serov
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Lo SMERŠ (russo СМЕРШ, acronimo di SMERt' Špionam, russo: СМЕРть Шпионам, "morte alle spie") fu il dipartimento di controspionaggio dell'Armata Rossa istituito nel 1943.[1] Il nome è foneticamente simile alle parole russe "смерч" (smerč) per tornado e "смерть" (smert') per morte. Con il nome di SMERSH viene citato in alcuni libri di James Bond.

StoriaModifica

La funzione principale di controllare la sicurezza nelle retrovie durante l'avanzata dell'Armata Rossa, eliminando qualsiasi minaccia proveniente dai partigiani antisovietici e da spie e sabotatori tedeschi.

Nella letteraturaModifica

Lo SMERSH fu reso noto alla gente attraverso la serie di romanzi dello scrittore Ian Fleming, creatore del celebre personaggio di James Bond. La prima apparizione di questo preparatissimo reparto, acerrimo nemico della spia, fu proprio con il primo romanzo della serie, Casino Royale, perdurando fino al settimo con Agente 007 - Missione Goldfinger, dato che il reparto fu sciolto con la fine della guerra fredda. Nel nono, Operazione Tuono, viene semplicemente citato durante un colloquio tra Bond e un collega della CIA. Si diceva che l'organizzazione contasse su migliaia di finanziatori e stretti collaboratori sparsi da ogni parte, tra cui spie e assassini.[senza fonte]

Gli agenti della SMERSH che Bond ha affrontato sono stati Le Chiffre, Mr. Big, Red Grant, G (Direttore dello SMERSH), Rosa Klebb e Auric Goldfinger. Nei romanzi successivi lo SMERSH diventa sempre meno importante, e non sempre viene citato. In alcuni romanzi e nei film, invece, per evitare di urtare i rapporti con l'Unione Sovietica durante il disgelo, venne sostituito da un'organizzazione totalmente fittizia, la SPECTRE.

ApparizioniModifica

Romanzi di FlemingModifica

Romanzi di altri autoriModifica

Film di James BondModifica

NoteModifica

  1. ^ Anton Antonov-Ovseenko Beria, Moscow, ACT, 1999, ISBN 5-237-03178-1, pages 316-330 (edizione russa)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) SMERSH - Dal sito The Ultimate James Bond Resource
Controllo di autoritàVIAF (EN133069492 · LCCN (ENn85376258 · GND (DE2082157-8 · WorldCat Identities (ENn85-376258
  Portale James Bond: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di James Bond