Apri il menu principale
Santa Marina d'Albona
frazione
Sveta Marina
Localizzazione
StatoCroazia Croazia
RegioneGrb Istarske županije.svg Istriana
ComuneArsia
Territorio
Coordinate45°02′01″N 14°09′17″E / 45.033611°N 14.154722°E45.033611; 14.154722 (Santa Marina d'Albona)Coordinate: 45°02′01″N 14°09′17″E / 45.033611°N 14.154722°E45.033611; 14.154722 (Santa Marina d'Albona)
Altitudinem s.l.m.
Abitanti51 (31-03-2011, Censimento 2011)
Altre informazioni
Linguecroato
Cod. postale52220
Prefisso052
Fuso orarioUTC+1
TargaPU
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Santa Marina d'Albona
Santa Marina d'Albona

Santa Marina d'Albona (in croato Sveta Marina) è una frazione di 51 abitanti del comune di Arsia, nella Regione Istriana.

StoriaModifica

L'abitato è di epoca romana, come emerge dal ritrovamento di un'ara votiva dedicata a Liber, la divinità latina identificata al greco Dionisio. Quest'ara era stata innalzata da Lucio Volumnio Pudens e datata al I o II secolo d.C. .

Luoghi d'interesseModifica

  • Chiesa di Santa Marina: Collocata sulla parte terminale di Punta Santa Marina, è una chiesetta romanica del XIII secolo, di piante rettangolare con abside semicircolare inscritta, parzialmente ricostruita nel 1926. L'aspetto della costruzione è scarno: si presenta con un piccolo campanile a vela in cemento e con porticato in legno sorretto da quattro colonnine a base circolare.
I possenti basamenti in muratura emersi nelle vicinanze della chiesa suffragano la tradizione popolare locale che vuole che un tempo vi fosse un convento femminile. La chiesa fu, infatti, depredata dagli Uscocchi nel 1599, durante gli attacchi ad Albona e, in seguito fu distrutta per impedire ai predoni di farne un rifugio.
  • Chiesa di San Bastian: Si trova lungo il pendio che porta alla vetta del Montisel (196 m), che domina l'intero vallone di Santa Marina (Uvala Sv. Marina).

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Popolazione residente per anno
1857 1869 1880 1890 1900 1910 1921 1931 1948 1953 1961 1971 1981 1991 2001 2011
350 407 94 104 133 143 0 725 151 118 101 65 52 35 42 51

BibliografiaModifica

  • Dario Alberi, Istria, storia, arte, cultura, Lint Editoriale Trieste, 1997