Sapekhburto K'lubi Merani Mart'vili

S.K. Merani Mart'vili
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px diagonal divided HEX-FF0000.svg Bianco, rosso
Dati societari
Città Martvili
Nazione Georgia Georgia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Georgia.svg GFF
Campionato Erovnuli Liga 2
Fondazione 2006
Stadio Comunale
(1 850 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Sapekhburto K'lubi Merani Mart'vili, meglio noto come Merani Mart'vili, è una società calcistica georgiana con sede nella città di Martvili. Milita nella Erovnuli Liga 2, la seconda divisione del campionato georgiano.

StoriaModifica

Le squadre di calcio di Martvili erano precedentemente chiamate Salkhino Gegechkori (epoca sovietica), Chkondidi Martvili e Salkhino Martvili.

L'FC Merani è stato fondato dall'ex ministro georgiano delle comunicazioni Pridon Injia nel 2006.[1]

Nella loro prima stagione in Pirveli liga, sotto la guida dell'allenatore Malkhaz Zhvania, il Merani è arrivato terzo e fino alla promozione in Umaglesi Liga nel 2011-2012 erano tra i primi cinque club.

Nel 2010 il Merani è diventato il primo club a militare in serie cadetta a giocare le semifinali della Coppa di Georgia, dove ha perso complessivamente 1-2 contro il WIT Georgia, futuro vincitore della coppa.[2]

L'anno successivo il Merani ha chiuso il campionato al secondo posto ed è stato promosso in massima serie.

Nelle cinque stagioni successive in Umaglesi Liga, il Merani ha ottenuto il miglior risultato al primo anno di militanza, chiudendo al 5º posto, mentre in altri casi la società è stata per lo più impegnata nei play-out retrocessione.

Nel 2015-2016, il Merani è retrocesso. Lo stesso anno, però, sono riusciti a conquistare un posto nella finale di coppa dopo aver eliminato Dila Gori, K'olkheti-1913 Poti e Chik. Sachkhere nei turni precedenti. Il Torpedo Kutaisi ha vinto la partita svoltasi a Zestaponi e ha conquistato la coppa.[3]

Il Merani è tornato vicino al ritorno in Erovnuli Liga nel 2017, anche se non sono stati in grado di battere il Kolkheti Poti negli spareggi di promozione.[4]

Al termine della stagione successiva, il Merani perse le ultime due partite di campionato e finì sorprendentemente in fondo alla classifica, il che implicò una retrocessione automatica.[5]

Dopo un anno passato in Liga 3, il Merani è tornato in seconda divisione. Nel 2020 ha mantenuto il posto dopo la vittoria contro il Gori in uno spareggio.[6]

All'inizio del 2021, Pridon Injia ha lasciato il club e Jesi Surmava, il capo della scuola calcio di Martvili, ha assunto la direzione, il che ha comportato importanti cambiamenti sia tra lo staff che tra i membri della squadra.[7]

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2019

Altri piazzamentiModifica

Finalista: 2016
Semifinalista: 2009-2010
Secondo posto: 2010-2011, 2017
Terzo posto: 2007-2008 (girone Ovest), 2008-2009 (girone Ovest), 2021

NoteModifica

  1. ^ History of the club, su fcmerani.ge (in Georgian).
  2. ^ Georgian Cup 2009-10, su soccerway.com.
  3. ^ Torpedo win a new title, su kutaisipost.ge (in Georgian).
  4. ^ Merani vs Kolkheti, su eliga.ge.
  5. ^ Pirveli liga 2018, su soccerway.com.
  6. ^ Merani to remain in Liga 2, su 1tv.ge (in Georgian).
  7. ^ Jesi Surmava confirms the take-over, su 1tv.ge (in Georgian).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio