Scimmia bianca - Il re della foresta

film del 1977 diretto da René Cardona Jr.
Scimmia bianca - Il re della foresta
Titolo originaleEl rey de los gorilas
Paese di produzioneMessico
Anno1977
Durata92 min
Genereavventura
RegiaRené Cardona Jr.
SceneggiaturaRamón Obón, René Cardona Jr., Mario Marzac
ProduttoreMario A. Zacarías
Casa di produzioneConacine, Avant Films S.A.
Distribuzione in italianoDarrik Cinematografica
FotografiaDaniel López
MontaggioAlfredo Rosas Priego
MusicheRaúl Lavista
ScenografiaCarlos Arjona
Interpreti e personaggi

Scimmia bianca - Il re della foresta (El rey de los gorilas) è un film d'avventura del 1977 diretto dal regista René Cardona Jr. e interpretato da Hugo Stiglitz. La pellicola è conosciuta anche con i titoli El simio blanco, Gorilla's King e The Gorilla Kid.

TramaModifica

In Africa nell'anno 1838 un gruppo di esploratori occidentali viene attaccato e sterminato da una tribù di cannibali. Solamente un neonato sopravvive al massacro e di lui si prende cura un gruppo di scimpanzé che lo alleva fino a farlo diventare un vigoroso ragazzino biondo. Divenuto adulto, l'uomo-scimmia, incontra una esploratrice bianca con la quale mette al mondo un figlio che nonostante la possibilità, fornitagli dal destino, di poter vivere nel mondo cosiddetto civile preferisce rimanere nella foresta.

ProduzioneModifica

CastModifica

RipreseModifica

Le riprese del film sono state realizzate negli stati messicani di Oaxaca, di Puebla e di Veracruz.

Colonna sonoraModifica

La canzone che rappresenta il tema musicale del film intitolata "Scimmia bianca" è interpretata da I Vianella ed è stata pubblicata come lato B su un disco 45 giri della EMI Italiana avente numero di catalogo (3C 006 18923).[1]

DistribuzioneModifica

Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche italiane nel mese di aprile del 1978.[2]

Data di uscitaModifica

Alcune date di uscita internazionali nel corso degli anni sono state:

AccoglienzaModifica

CriticaModifica

Sul giornale Stampa Sera, in un articolo del 1978 dedicato alla presentazione del film, si legge che Cardona in una sorta di miscela ben dosata ha inserito nella prima parte del film una specie di "Libro della giungla" di Kiplinghiana memoria per poi passare, nella seconda parte, ad un novello "Tarzan" in perfetto stile Rice Burroughs.[5]

NoteModifica

  1. ^ I Vianella - Scimmia bianca (Song), uk-charts.com. URL consultato il 24 settembre 2015.
  2. ^ Cinema - Prime visioni a Firenze - Scimmia bianca, in L'Unità, n. 95, 1978, p. 11.
  3. ^ Emilio García Riera, Historia documental del cine mexicano: 1974-1976, Universidad de Guadalajara, 1995, p. 103, ISBN 9789688953433.
  4. ^ Prime visioni a Torino - Anteprima nazionale Scimmia bianca, in La Stampa, n. 90, 1978, p. 8.
  5. ^ a. v., Tarzan e i Vianella, in Stampa Sera, n. 92, 1978, p. 25.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema