Shishijima

Shishijima
cittadina
獅子島
Shishijima – Veduta
Localizzazione
StatoGiappone Giappone
RegioneKyūshū
PrefetturaFlag of Kagoshima Prefecture.svg Kagoshima
SottoprefetturaNon presente
DistrettoIzumi
MunicipalitàNagashima (Kagoshima)
Territorio
Coordinate32°16′59.99″N 130°13′59.99″E / 32.28333°N 130.23333°E32.28333; 130.23333 (Shishijima)
Altitudine133 m s.l.m.
Superficie17,015 km²
Abitanti689 (2015)
Densità40,49 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale899-1501
Fuso orarioUTC+9
Cartografia
Mappa di localizzazione: Giappone
Shishijima
Shishijima

Shishijima (獅子島? , in hiragana ししじま) è una delle isole che formano la città giapponese di Nagashima, nella prefettura di Kagoshima, e fa parte del territorio del Parco nazionale di Unzen-Amakusa (雲仙天草国立公園 Unzen-Amakusa Kokuritsu Kōen?).[1]

GeografiaModifica

Shishijima è l'isola più settentrionale della prefettura di Kagoshima, si trova a circa 4 km a nord est dell'isola di Nagashima ed essendo raggiungibile solo via mare rientra nella legge giapponese per lo sviluppo delle isole remote, la ritō shinkō-hō (離島振興法?). Ha una superficie di circa 17 km, un'estensione costiera di 36.5 km e il punto più alto dell'isola è la vetta del monte Shichirō (七郎山?) a 393 m s.l.m..[2]

 
Coltivazione di ulva lungo la costa di Shishijima

La popolazione è di 689 persone (secondo un censimento del 2015) e le attività principali sono la pesca, la coltivazione di alghe e l'agricoltura. Il clima particolarmente mite, simile a quello mediterraneo, favorisce in particolar modo le coltivazioni di patate e di agrumi (come il tipico beniamanatsu (紅甘夏?), amanatsu (甘夏?), dekopon (デコポン?) e ponkan (ポンカン?)).[3][4]

StoriaModifica

Shishijima rimase un territorio disabitato per molto tempo, finché il signore feudale di Karatsu vi ripiegò dopo la sconfitta subita a seguito della rivolta del clan Hizen (肥前?) e decise di stabilirvisi.[5]

Fino a circa la metà del periodo Muromachi veniva chiamata Higashinaka-jima (東仲島?) e faceva parte del territorio di Higo (肥後国?) ma nel 1565 Shichirō Shishitani (獅子谷七郎?), all'epoca signore locale, fu sconfitto dal clan Shimazu e l'isola venne annessa al territorio di Satsuma. Successivamente, il nome dell'isola fu cambiato in Shishijima, dal cognome del precedente signore.[6]

Luoghi di interesseModifica

Shishijima, insieme alla vicina isola Goshōrajima (御所浦島?), della limitrofa prefettura di Kumamoto, è una delle zone del Giappone più ricche di fossili del periodo Cretacico, tra cui ammoniti, trigoniidae e nummulitoidea.

Nel 2008 sull'isola sono stati ritrovati i resti fossili di un elasmosauro, un dinosauro marino appartenente ai plesiosauri, che è stato chiamato Satsuma Utsunomiya Ryu (サツマウツノミヤリュウ?), dal nome dello scopritore, il cacciatore amatoriale di fossili Satoshi Utsunomiya (宇都宮聡 Utsunomiya Satoshi?).[3][7]

CuriositàModifica

Shishijima dà il nome a tre antibiotici, Shishijimicin A, B e C, che sono stati scoperti nel Didemnum proliferum, un raro tipo di tunicata appartenente alla famiglia Didemnidae, presente nelle zone costiere dell'isola.[8]

NoteModifica

  1. ^ (JA) 環境省_雲仙天草国立公園, su env.go.jp. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  2. ^ (JA) 長島町, in Town Nagashima. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  3. ^ a b (JA) 化石の島 獅子島, su town.nagashima.lg.jp. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  4. ^ (JA) 獅子島(ししじま)の概要, in 鹿児島県. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  5. ^ (JA) 地域別離島の現況 (PDF).
  6. ^ (JA) 獅子島(ししじま), su nihonshima.net. URL consultato il 10 febbraio 2021.
  7. ^ (JA) Satoshi Utsunomiya, クビナガリュウ発見!, Tsukiji Shokan, ISBN 9784806713432, OCLC 675687946.
  8. ^ (EN) N. Oku, S. Matsunaga e N. Fusetani, Shishijimicins A−C, Novel Enediyne Antitumor Antibiotics from the Ascidian Didemnum proliferum 1, in Journal of the American Chemical Society.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN257267661 · NDL (ENJA00636061 · WorldCat Identities (ENviaf-257267661
  Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Giappone