Apri il menu principale

Stefano Torossi

compositore, arrangiatore e direttore d'orchestra italiano
Stefano Torossi
NazionalitàItalia Italia
GenerePop
Periodo di attività musicale1959 – in attività

Stefano Torossi (Roma, 6 gennaio 1938) è un compositore, arrangiatore e direttore d'orchestra italiano.

BiografiaModifica

Ha effettuato studi classici di contrabbasso al conservatorio di Roma.

Dal 1957 al 1959, grazie ad una borsa di studio, si trasferisce negli Stati Uniti, dove studia presso il Williams College di Williamstown, in Massachusetts e Brandeis University a Boston.

MusicaModifica

Tornato in Italia, si iscrive alla SIAE, entra nel gruppo The Flippers e con loro suona il contrabbasso dal 1959 al 1961. Abbandonato il complesso, inizia l'attività di compositore per la RAI e per il cinema, scrivendo numerosi commenti sonori e musicali per rubriche, filmati e documentari di ogni genere.

Scrive anche canzoni per altri artisti, come ad esempio Noi e gli altri, incisa dai Camaleonti. Come musicista ha realizzato molti dischi di musica strumentale, pubblicati da Fonit Cetra, RCA, Carosello, Raitrade. Flippermusic, Cobra, e altre case discografiche: da ricordare l'album Feelings, pubblicato nel 1986 dall'etichetta Costanza Records (distribuita dalla Carosello) e ripubblicato dalla Easy Tempo nel 1998, con una copertina psichedelica piena di colori che ben rappresenta il contenuto musicale, che è un originale connubio tra la musica psichedelica anni '60 ed il funky alla Motown.

È stato, inoltre, anche autore di jingle pubblicitari.

Nel 2001 e nel 2002 ha composto ed arrangiato, insieme a Claudio Passavanti e Valeria Nicoletta, i brani dei due cd Spiritual experiences e Mirages, pubblicati da Rai Trade e da New Team.

CinemaModifica

Oltre al già citato film di Vittorio Sindoni, Torossi ha anche recitato, nel corso degli anni, in pellicole in cui non era coinvolto come musicista, ma solo come interprete, tra cui In silenzio del 1985 e *D'Annunzio del 1986.

Nel 2010 è attore protagonista nell'opera prima di Francesco D'Ascenzo, "Rughe". Alla realizzazione del film partecipano altri personaggi noti della cultura italiana tra cui Lelio Luttazzi, Ugo Gregoretti, Roberto Pregadio, Franco De Gemini e Fabio Fabor.

Nell'estate del 1971 ha condotto in TV il programma di cartoni animati Il Raccontafavole.

TraduttoreModifica

L'eclettico Torossi ha anche raggiunto una certa notorietà come traduttore, negli anni sessanta, dapprima (dall'italiano in inglese) di alcune note di retrocopertina di dischi per lo più jazzistici pubblicati dalla RCA Italiana, e poi, viceversa, di alcuni volumi della collana di fantascienza Urania, pubblicata dalla Mondadori (attività sicuramente facilitata dai suoi due anni di permanenza negli Stati Uniti e dall'essere fratellastro di Lionello Torossi, uno dei pionieri della fantascienza in Italia); tra i tanti romanzi tradotti Deserto d'acqua di James Ballard e Camminavano come noi di Clifford D. Simak. In seguito ha tradotto anche l'autobiografia di Charlie Mingus, Peggio di un bastardo, e altre opere di argomento musicale.

Discografia parzialeModifica

FilmografiaModifica

AttoreModifica

Attore e colonna sonoraModifica

Colonne sonoreModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN233510354 · ISNI (EN0000 0004 1978 8299 · SBN IT\ICCU\CFIV\096370 · WorldCat Identities (EN233510354