SummerSlam (2010)

SummerSlam (2010)
Colonna sonoraRip It Up dei Jet
Prodotto daWWE
BrandRaw
SmackDown
SponsorSlim Jim
7-Eleven
Data15 agosto 2010
SedeStaples Center
CittàLos Angeles
Spettatori17.463
Cronologia pay-per-view
Money in the Bank (2010)SummerSlam (2010)Night of Champions (2010)
Progetto Wrestling

SummerSlam (2010) è stata la ventitreesima edizione dell'omonimo evento in pay-per-view prodotto annualmente dalla WWE. L'evento si è svolto il 15 agosto 2010 allo Staples Center di Los Angeles (California).

AntefattoModifica

Nella puntata di Raw del 7 giugno il Nexus (Darren Young, David Otunga, Heath Slater, Justin Gabriel, Michael Tarver, Skip Sheffield e Wade Barrett), stable formata dai sette partecipanti della prima stagione di NXT, ha fatto il suo debutto nel roster principale, attaccando brutalmente l'allora WWE Champion John Cena, CM Punk ed altri membri del personale a bordo ring, pretendendo poi di essere messi sotto contratto dalla WWE. Nella puntata di Raw del 14 giugno, dopo essersi rifiutato di metterli sotto contratto, il General Manager dello show, Bret Hart, è stato brutalmente attaccato dal Nexus, costringendo il Chairman della WWE, Vince McMahon, a nominare un nuovo General Manager anonimo, il quale ha poi assunto tutti i componenti della stable. Dopo avergli fatto perdere il WWE Championship in favore di Sheamus a Fatal 4-Way, il Nexus ha interferito anche nello Steel Cage match di Money in the Bank tra Cena e Sheamus stesso, consentendo a quest'ultimo di mantenere il titolo. Nella puntata di Raw del 19 luglio Cena ha confrontato il Nexus, con questi che gli hanno poi offerto un posto all'interno della loro stable; tuttavia Cena ha rifiutato la proposta del leader, Wade Barrett, sfidandoli poi ad un match per SummerSlam. Un match ad eliminazione tra il Team WWE (formato da Cena, Edge, Chris Jericho, John Morrison, R-Truth, The Great Khali e Bret Hart) contro il Nexus è stato quindi sancito per SummerSlam. Nella puntata di Raw del 2 agosto, dopo che il Nexus ha brutalmente attaccato Khali, infortunandolo (kayfabe), lo United States Champion e Mr. Money in the Bank The Miz si è offerto per sostituire Khali nell'incontro di SummerSlam, dicendo però che prenderà la sua decisione definitiva direttamente all'evento.

Nella puntata di Raw del 19 luglio Randy Orton ha vinto un Triple Threat match contro Edge e Chris Jericho, diventando così il contendente n°1 del WWE Champion Sheamus. Un match tra Sheamus e Orton con in palio il WWE Championship è stato quindi annunciato per SummerSlam. Nella puntata di Raw del 9 agosto il General Manager anonimo ha poi trasformato l'incontro di SummerSlam tra i due in un Last Chance match: se Orton perderà, non avrà più l'opportunità di riconquistare il titolo finché Sheamus sarà campione.

A Money in the Bank, Kane ha incassato il contratto del Money in the Bank, vinto poco prima, sul World Heavyweight Champion Rey Mysterio dopo che questi aveva appena difeso con successo il titolo contro Jack Swagger, sconfiggendolo poi per conquistare il World Heavyweight Championship per la prima volta. Nella puntata di SmackDown del 23 luglio Mysterio ha sconfitto Swagger in un 2-out-of-3 Falls match per 2-1, ottenendo un rematch per il titolo di Kane. Un match tra Kane e Mysterio con in palio il World Heavyweight Championship è stato dunque sancito per SummerSlam.

Nella puntata di SmackDown del 16 luglio Big Show ha rimosso la maschera che CM Punk indossava per coprire la propria calvizia poiché, a Over the Limit, questi era stato sconfitto da Rey Mysterio in uno Straight Edge Society pledge vs. Hair match; con la stipulazione che prevedeva la rasatura dei capelli di Punk in caso di sua sconfitta. Nella puntata di SmackDown del 30 luglio Punk, insieme ai suoi alleati della Straight Edge Society (Luke Gallows, Joey Mercury e Serena), ha brutalmente attaccato Big Show con dei gradoni d'acciaio per vendicarsi dell'umiliazione subita in precedenza. Un Handicap match tra la Straight Edge Society (Punk, Gallows e Mercury) contro il solo Big Show è stato poi sancito per SummerSlam.

Nella puntata di SmackDown del 6 agosto Dolph Ziggler ha sconfitto il campione Kofi Kingston, conquistando così l'Intercontinental Championship per la prima volta. Un rematch tra i due con palio il titolo è stato poi annunciato per SummerSlam.

Nella puntata di Raw del 2 agosto Melina ha fatto il suo ritorno dopo un grave infortunio, attaccando la Divas Champion Alicia Fox. Nella puntata di Raw del 9 agosto, dopo che Melina ha sconfitto Alicia in un incontro non titolato, è stato sancito un match tra le due con in palio il Divas Championship per SummerSlam.

RisultatiModifica

# Incontri Stipulazioni Durata
Dark Evan Bourne ha sconfitto Zack Ryder Single match
1 Dolph Ziggler (c) (con Vickie Guerrero) vs. Kofi Kingston è terminato in no-contest Single match per il WWE Intercontinental Championship 07:05
2 Melina ha sconfitto Alicia Fox (c) Single match per il WWE Divas Championship 05:20
3 Big Show ha sconfitto The Straight Edge Society (CM Punk, Joey Mercury e Luke Gallows) (con Serena) 3-on-1 Handicap match 06:45
4 Randy Orton ha sconfitto Sheamus (c) per squalifica Last Chance match per il WWE Championship 18:55
5 Kane (c) ha sconfitto Rey Mysterio Single match per il World Heavyweight Championship 13:31
6 Team WWE (Bret Hart, Chris Jericho, Daniel Bryan, Edge, John Cena, John Morrison e R-Truth) ha sconfitto The Nexus (Darren Young, David Otunga, Heath Slater, Justin Gabriel, Michael Tarver, Skip Sheffield e Wade Barrett) 7-on-7 Tag Team Elimination match 35:15

Eliminazioni nel 7-on-7 Tag Team Elimination matchModifica

# Wrestler Team Eliminato da Metodo di eliminazione Tempo
1 Darren Young Team Nexus Daniel Bryan Sottomesso alla LeBell Lock 00:42
2 Michael Tarver Team Nexus John Morrison Schienato dopo la Starship Pain 03:42
3 John Morrison Team WWE Skip Sheffield Schienato dopo un lariat 07:32
4 R-Truth Team WWE Skip Sheffield Schienato dopo un lariat 07:59
5 Bret Hart Team WWE Squalificato per aver colpito Skip Sheffield con una sedia 12:08
6 Skip Sheffield Team Nexus Edge Schienato dopo la Spear 13:13
7 David Otunga Team Nexus Chris Jericho Sottomesso alla Walls of Jericho 19:13
8 Chris Jericho Team WWE Heath Slater Schienato dopo la Sweetness 20:05
9 Edge Team WWE Heath Slater Schienato con un Roll-up 20:38
10 Heath Slater Team Nexus Daniel Bryan Sottomesso alla LeBell Lock 29:02
11 Daniel Bryan Team WWE Wade Barrett Schienato dopo essere stato colpito da The Miz 29:32
12 Justin Gabriel Team Nexus John Cena Schienato dopo aver mancato la 450° Splash 34:50
13 Wade Barrett Team Nexus John Cena Sottomesso alla STF 35:15
Vincitore Team WWE (John Cena)

Collegamenti esterniModifica

  Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling