Supponiamo che dichiarino la guerra e nessuno ci vada

film del 1970 diretto da Hy Averback
Supponiamo che dichiarino la guerra e nessuno ci vada
Titolo originaleSuppose They Gave a War and Nobody Came?
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1970
Durata113 min
Rapporto1,85 : 1
Generecommedia, drammatico
RegiaHy Averback
SceneggiaturaHal Captain, Don McGuire
ProduttoreFred Engel
Casa di produzioneAmerican Broadcasting Company
FotografiaBurnett Guffey
MontaggioJohn F. Burnett
Effetti specialiLarry Hampton
MusicheJerry Fielding
ScenografiaJack Poplin
TruccoRobert Bau, Gary Liddiard
Interpreti e personaggi

Supponiamo che dichiarino la guerra e nessuno ci vada (Suppose They Gave a War and Nobody Came?) è un film statunitense del 1970 diretto da Hy Averback.

È una commedia drammatica con Brian Keith, Don Ameche, Tony Curtis, Suzanne Pleshette ed Ernest Borgnine. Il titolo Suppose They Gave a War and Nobody Came? deriva da uno slogan americano contro la guerra del Vietnam della sottocultura hippie (reso popolare da Charlotte E. Keyes), in particolare utilizzato nella canzone Zor and Zam dell'album The Birds, The Bees & the Monkees dei Monkees (1968).[1][2]

TramaModifica

Il Colonnello Flanders comanda una base militare nel sud degli Stati Uniti. Per migliorare i rapporti con la gente del posto, decide di lanciare un ballo di comunità. Dà l'incarico al maresciallo Nace, i sergenti Gambroni e Jones, e il capitano Myerson. Un bigotto di nome Billy Joe Davis è un grande uomo in città, sostenuto da Harve, uno sceriffo prepotente. Harve considera una bella barista, Ramona, la sua ragazza. Quando trova Ramona insieme a Gambroni, arresta il sergente Gambroni per atti osceni in luogo pubblico. Nace prende un carro armato dalla base e va in paese con Jones. Billy Joe reagisce chiamando le sue milizie armate. Nace e Jones - nel carro armato - riescono a arrivare in paese. Devastano la prigione locale e liberano il loro amico Gambroni.

ProduzioneModifica

Il film, diretto da Hy Averback su una sceneggiatura di Hal Captain e Don McGuire,[3] fu prodotto da Fred Engel per la American Broadcasting Company[4] e girato, tra le altre location, a Fort Huachuca in Arizona.[5]

DistribuzioneModifica

Il film fu distribuito negli Stati Uniti l'11 settembre 1970[6] dalla Cinerama Releasing Corporation.[4] Fu poi trasmesso in televisione con il titolo War Games.

Alcune delle uscite internazionali sono state:[6]

  • in Svezia il 22 novembre 1971 (Galningar på krigsstigen)
  • in Francia il 14 maggio 1975 (Trois réservistes en java)
  • in Spagna il 1º giugno 1976 (Esta noche vamos de guerra, in prima TV)
  • in Germania il 18 giugno 1994 (Stellt euch vor, es gibt Krieg und keiner geht hin, in prima TV)
  • in Polonia (A gdybysmy tak nie poszli na wojne?)
  • in Portogallo (Guerra de Malucos)
  • in Grecia (Pos tha kanis ton polemo, mister Shannon?)
  • in Finlandia (Upseeriopisto)
  • in Brasile (Vamos Fazer a Guerra?)
  • in Italia (Supponiamo che dichiarino la guerra e nessuno ci vada)

CriticaModifica

Secondo il Morandini nel film è "un po' nebulosa l'intenzione satirica, come farsa in divisa funziona; dà nell'isteria. ".[7]

RemakeModifica

Nel 1984 ne è stato prodotto un remake, Tank con James Garner, Shirley Jones e C. Thomas Howell.[8]

NoteModifica

  1. ^ Allan, Kenneth. (2006). Contemporary Social and Sociological Theory: Visualizing Social Worlds. Pine Forge Press: Thousand Oaks, California. pp. 348-349
  2. ^ Keyes, Charlotte E., Suppose They Gave a War and No One Came (McCall's, ottobre 1966)
  3. ^ Supponiamo che dichiarino la guerra e nessuno ci vada - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 30 settembre 2012.
  4. ^ a b Supponiamo che dichiarino la guerra e nessuno ci vada - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione, su imdb.com. URL consultato il 30 settembre 2012.
  5. ^ Supponiamo che dichiarino la guerra e nessuno ci vada - IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 30 settembre 2012.
  6. ^ a b Supponiamo che dichiarino la guerra e nessuno ci vada - IMDb - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 30 settembre 2012.
  7. ^ Scheda di Supponiamo che dichiarino la guerra e nessuno ci vada su MYmovies
  8. ^ (EN) Supponiamo che dichiarino la guerra e nessuno ci vada - IMDb - Collegamenti ad altri film, su imdb.com. URL consultato il 30 settembre 2012.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema