Tamara Tippler

sciatrice alpina austriaca
Tamara Tippler
2017 Audi FIS Ski Weltcup Garmisch-Partenkirchen Damen - Tamara Tippler - by 2eight - 8SC8225.jpg
Tamara Tippler a Garmisch-Partenkirchen nel 2017
Nazionalità Austria Austria
Altezza 168 cm
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Discesa libera, supergigante
Squadra SV Union Mautern
Statistiche aggiornate al 2 maggio 2019

Tamara Tippler (Rottenmann, 9 aprile 1991) è una sciatrice alpina austriaca specializzata soprattutto nelle gare veloci (discesa libera, supergigante).

BiografiaModifica

Ha debuttato nello sci di alto livello nel febbraio 2009, con l'esordio in Coppa Europa. La stagione successiva sono arrivati i primi piazzamenti nella competizione e la partecipazione ai Mondiali juniores del Monte Bianco 2010, con un quinto posto in supergigante.

Nel 2011 ha conquistato i primi podi in Coppa Europa, mentre per la prima vittoria ha dovuto attendere il 2014, nella discesa libera di Soldeu (Andorra). In Coppa del Mondo ha esordito il 2 dicembre 2011 a Lake Louise (49ª), ha ottenuto i primi punti il 24 febbraio 2013 a Méribel (25ª) e il primo podio il 6 dicembre 2015 nel supergigante di Lake Louise (2ª); ha esordito ai Campionati mondiali a Sankt Moritz 2017, dove si è classificata 20ª nel supergigante. Ai XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018, sua prima presenza olimpica, si è classificata 21ª nel supergigante; ai Mondiali di Åre 2019 è stata 9ª nella discesa libera e 12ª nel supergigante.

PalmarèsModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 26ª nel 2019
  • 5 podi (in supergigante):
    • 2 secondi posti
    • 3 terzi posti

Coppa EuropaModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 9ª nel 2011
  • 10 podi:
    • 2 vittorie
    • 1 secondo posto
    • 7 terzi posti

Coppa Europa - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
11 marzo 2014 Soldeu   Andorra DH
21 marzo 2015 Soldeu   Andorra DH

Legenda:
DH = discesa libera

Campionati austriaciModifica

Campionati austriaci junioresModifica

NoteModifica

  1. ^ (DE) ÖSV-Siegertafel, su oesv.at. URL consultato il 26 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica