Temperatura d'ignizione

La temperatura d'ignizione è la temperatura al di sopra della quale un corpo o una sostanza combustibile, danno luogo ad un fenomeno di combustione senza bisogno di inneschi, infatti è anche chiamata temperatura di autoaccensione.

UsoModifica

Il valore della temperatura d'ignizione viene usato per definire anche l'infiammabilità di una sostanza, infatti questa è tanto più infiammabile quanto più bassa è la sua temperatura d'ignizione.

Inoltre ha un'importanza rilevante anche per quanto riguarda i motori diesel, dove la centralina tramite i vari sensori può determinare un ritardo d'iniezione (l'iniezione normalmente avviene prima del PMS) nella situazione di motore freddo o condizioni climatiche rigide.

Alcun valoriModifica

Questo valore (di temperatura) varia a secondo della sostanza:

Voci correlateModifica