Apri il menu principale

Tempio di Marte in Circo

tempio di Roma antica dedicato a Marte

Il tempio di Marte in Circo (in latino: Aedes Martis in Circo Flaminio) era un tempio di Roma antica dedicato a Marte, situato in prossimità del Circo Flaminio, nella IX regione augustea.

Indice

StoriaModifica

Il tempio di Marte in Circo fu edificato per Decimo Giunio Bruto Callaico nel 138 a.C. dall'architetto Ermodoro di Salamina[1]

DescrizioneModifica

Nel vestibolo erano iscritti alcuni versi del poeta Accio in versi saturni[1]. Il tempio conteneva una statua colossale di Marte realizzata da Scopas e una statua di Venere, anch'essa realizzata da Scopas, che era considerata superiore a quella di Prassitele[1][2].

UbicazioneModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d Samuel Ball Platner (completato e rivisto da Thomas Ashby), A Topographical Dictionary of Ancient Rome, Oxford University Press, Londra, 1929, pp. 327‑330.
  2. ^ Plinio, Naturalis Historia, XXXVI.26.

BibliografiaModifica

  Portale Antica Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antica Roma