The Masters 2019 (snooker)

torneo di snooker
The Masters 2019
2019 Masters
Competizione The Masters (snooker)
Sport Cue sports pictogram.svg Biliardo
Edizione 45ª
Organizzatore World Professional Biliards and Snooker Association
Date 13 gennaio 2019 - 20 gennaio 2019
Luogo Inghilterra Londra, Inghilterra
Partecipanti 16
Formula Fase a eliminazione diretta
Impianto/i Inghilterra Alexandra Palace
Risultati
Vincitore Inghilterra Judd Trump
(1º titolo)
Secondo Inghilterra Ronnie O'Sullivan
Semi-finalisti Australia Neil Robertson
Cina Ding Junhui
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018 2020 Right arrow.svg

Il The Masters 2019 è il diciassettesimo evento della stagione 2018-2019 di snooker, il sesto ed ultimo Non-Ranking ed è la 45ª edizione di questo torneo che si è disputato dal 13 al 20 gennaio 2019 a Londra in Inghilterra.[1]

È il secondo torneo stagionale della Tripla Corona.

1° Masters, 2º Titolo della Tripla Corona e 6º Titolo Non-Ranking per Judd Trump.[2]

Finale 2018: Mark Allen è il campione in carica dopo aver battuto per 10-7 Kyren Wilson nella finale dello scorso anno nella quale ha ottenuto il suo 1° successo in questo torneo e nei tornei della Tripla Corona.[3]

MontepremiModifica

  • Vincitore: £200.000
  • Finalista: £90.000
  • Semifinalisti: £50.000
  • Quarti di Finale: £25.000
  • Sedicesimi di Finale: £12.500
  • Miglior Break della competizione: £10.000

PartecipantiModifica

Al torneo vengono invitati i primi 16 giocatori del Ranking dopo lo UK Championship. Mark Allen e Mark Williams sono automaticamente inclusi nel torneo dopo le rispettive vittorie del Masters e del Campionato mondiale nel 2018.

Giocatore Partecipante in quanto Ranking esatto
1   Mark Allen È il campione in carica ed è tra i primi 16 del Ranking 6
2   Mark Williams È il campione in carica del Mondiale ed è tra i primi 16 del Ranking 2
3   Mark Selby È tra i primi 16 del Ranking 1
4   Ronnie O'Sullivan È tra i primi 16 del Ranking 3
5   John Higgins È tra i primi 16 del Ranking 4
6   Judd Trump È tra i primi 16 del Ranking 5
7   Barry Hawkins È tra i primi 16 del Ranking 7
8   Ding Junhui È tra i primi 16 del Ranking 8
9   Neil Robertson È tra i primi 16 del Ranking 9
10   Kyren Wilson È tra i primi 16 del Ranking 10
11   Shaun Murphy È tra i primi 16 del Ranking 11
12   Stuart Bingham È tra i primi 16 del Ranking 12
13   Ryan Day È tra i primi 16 del Ranking 13
14   Stephen Maguire È tra i primi 16 del Ranking 14
15   Luca Brecel È tra i primi 16 del Ranking 15
16   Jack Lisowski È tra i primi 16 del Ranking 16

Fase a eliminazione diretta[4]Modifica

ORDINE DI GIOCO
Sedicesimi di Finale Quarti di Finale Semifinali Finale
Al meglio degli 11 frames Al meglio degli 11 frames Al meglio degli 11 frames Al meglio di 19 frames
SEDICESIMI DI FINALE
Giocatore Giocatore Risultato
  Mark Allen   Luca Brecel 5 - 6[5]
  Ding Junhui   Jack Lisowski 6 - 1[6]
  John Higgins   Ryan Day 5 - 6[5]
  Ronnie O'Sullivan   Stuart Bingham 6 - 2[7]
  Mark Selby   Stephen Maguire 6 - 2[8]
  Judd Trump   Kyren Wilson 6 - 2[9]
  Barry Hawkins   Shaun Murphy 6 - 2[10]
  Mark Williams   Neil Robertson 3 - 6[11]
QUARTI DI FINALE
Giocatore Giocatore Risultato
  Luca Brecel   Ding Junhui 5 - 6[12]
  Ryan Day   Ronnie O'Sullivan 3 - 6[13]
  Mark Selby   Judd Trump 2 - 6[14]
  Barry Hawkins   Neil Robertson 3 - 6[15]
SEMIFINALI
Giocatore Giocatore Risultato
  Ding Junhui   Ronnie O'Sullivan 3 - 6[16]
  Judd Trump   Neil Robertson 6 - 4[17]
FINALE Alexandra Palace, Londra, Inghilterra, Regno Unito, 20 gennaio 2019

ARBITRO:   Jan Verhaas

  Ronnie O'Sullivan (4) 4 - 10   Judd Trump (6)
PRIMA SESSIONE: 0-1 0-2 0-3 0-4 1-4 1-5 1-6 1-7 (1-7)
SECONDA SESSIONE: 2-7 2-8 3-8 3-9 4-9 4-10 (3-3)
MIGLIOR BREAK: 114
CENTURY BREAKS: 2
[18][19] MIGLIOR BREAK: 89
CENTURY BREAKS: 0
  Judd Trump vince il Masters 2019

Century Breaks (24)[20]Modifica

Giocatore Century Breaks Miglior Break
1   Ronnie O'Sullivan 5 134
=   Ding Junhui 5 125
2   Mark Selby 4 133
3   Neil Robertson 3 127
4   Ryan Day 2 128
=   Judd Trump 2 128
5   Luca Brecel 1 140 (£10.000)[21]
=   Mark Allen 1 136
=   Barry Hawkins 1 124

NoteModifica

  1. ^ (EN) 2019 Dafabet Masters, su World Snooker. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  2. ^ (EN) Judd Trump outclasses Ronnie O'Sullivan to claim his second 'Triple Crown' title, su Sky Sports. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  3. ^ (EN) Masters 2018: Mark Allen beats Kyren Wilson 10-7 in final to take title, 21 gennaio 2018. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  4. ^ (EN) Masters 2019 draw: Mark Allen v Luca Brecel; Ronnie O'Sullivan v Stuart Bingham, 9 dicembre 2018. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  5. ^ a b (EN) Masters 2019: Former champions Mark Allen and John Higgins knocked out on first day, 14 gennaio 2019. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  6. ^ (EN) Masters Snooker 2019: Ding Junhui makes incredible snooker against Jack Lisowski - BBC Sport, 14 gennaio 2019. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  7. ^ (EN) Masters 2019: Ronnie O'Sullivan beats Stuart Bingham to reach quarters, 14 gennaio 2019. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  8. ^ (EN) Masters Snooker 2019: Mark Selby beats Stephen Maguire to progress in Masters - BBC Sport, 16 gennaio 2019. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  9. ^ (EN) Trump Downs Wilson At The Palace, su World Snooker, 16 gennaio 2019. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  10. ^ (EN) Masters Snooker 2019: Barry Hawkins proves too strong for Shaun Murphy at Masters - best shots - BBC Sport, 15 gennaio 2019. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  11. ^ (EN) Masters Snooker 2019: Mark Williams loses to Neil Robertson, 15 gennaio 2019. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  12. ^ (EN) Ding Junhui edges out Luca Brecel in epic Masters quarter-final, su Metro, 17 gennaio 2019. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  13. ^ (EN) Andy Wilson, Ronnie O'Sullivan beats Ryan Day to reach Masters 2019 semi-finals, su Express.co.uk, 17 gennaio 2019. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  14. ^ (EN) Trump Knocks Out Selby To Reach Semis, su World Snooker, 18 gennaio 2019. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  15. ^ (EN) Masters Snooker 2019: Neil Robertson beats Barry Hawkins to reach semi-finals - best shots - BBC Sport, 18 gennaio 2019. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  16. ^ (EN) David Caulfield, Masters Semi-Final: Ronnie O'Sullivan vs Ding Junhui, su SnookerHQ, 18 gennaio 2019. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  17. ^ (EN) 'Klopp-Like' Robertson Excited By Trump Clash, su World Snooker, 18 gennaio 2019. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  18. ^ (EN) Judd Trump beats Ronnie O'Sullivan to win Masters final 10-4 at Alexandra Palace, 20 gennaio 2019. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  19. ^ (EN) Trump Crushes O'Sullivan In Masters Final, su World Snooker, 20 gennaio 2019. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  20. ^ Calendar 2019/2020 | World Snooker Live Scores, su livescores.worldsnookerdata.com. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  21. ^ Premio da £10.000 per il Miglior Break della competizione.
  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport