The One & Only - È tutta colpa dell'amore

film del 2002 diretto da Simon Cellan Jones

The One & Only - È tutta colpa dell'amore (The One and Only) è un film del 2002 diretta da Simon Cellan Jones.

The One & Only - È tutta colpa dell'amore
Titolo originaleThe One and Only
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneRegno Unito
Anno2002
Durata91 min
Generecommedia, sentimentale
RegiaSimon Cellan Jones
SoggettoKim Fupz Aakeson, Susanne Bier[1]
SceneggiaturaPeter Flannery
ProduttoreLeslee Udwin
FotografiaRemi Adefarasin
MontaggioPia Di Ciaula
MusicheGabriel Yared
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La pellicola è una commedia romantica, remake del film danese Den Eneste Ene (1999) di Susanne Bier.

TramaModifica

La pellicola è incentrata sulla vita di due coppie di Newcastle upon Tyne, in Inghilterra, alle prese con la maternità. La prima, composta da Neil e dalla sua a dir poco isterica partner Jenny, cerca ostinatamente, nonostante le numerose difficoltà, di adottare un bambino data la sterilità di lui. La seconda, composta dalla bella Stevie e dall'ottuso e presuntuoso calciatore spagnolo del Newcastle United Andrea Bufalón (soprannominato Sonny), si rivolge ad una sessuologa per ricevere utili consigli sul concepimento dati i precedenti insuccessi. Dopo varie attese finalmente a casa di Neil e Jenny arriva Mgala una bimba di 6 anni proveniente dall'Africa, ponendo mille difficoltà alla coppia, dove lui continua con il suo mutismo soverchiato dalla moglie sempre più nevrotica, per di più la bimba non parla, non solo per le difficoltà linguistiche, ma anche perché sembra che la cosa non le interessi. Purtroppo Jenny muore investita da una macchina a causa della sua nevroticità, che le ha fatto attraversare la strada senza la dovuta calma e attenzione. Mentre l'altra coppia finalmente è in arrivo un bebè, nonostante fosse sconsigliato dalla sua amica del cuore, considerata da Sonny una lesbica, solo perché in conflitto con lui. Però capita che lui incominci a tradirla con la figlia della padrona di un centro estetico, che si vanta di andare con il suo boyfriend in Spagna, finché un giorno Stevie scopre la tresca, e a quel punto decide di lasciare Sonny e di abortire. Stevie e Neil si conoscono e s'innamorano, lui riuscirà a farla desistere dalla sua idea di abortire, si sposeranno, e la bella Mgala per magia incomincerà a parlare rendendo felici tutti i partecipanti al ricevimento matrimoniale.

Edizione italianaModifica

Nella versione originale del film, Sonny non è spagnolo bensì italiano ed il suo nome è Andrea Bufflini. Nella scena d'apertura del film, per esempio, il calciatore, confidandosi con la sessuologa, afferma di sentirsi spesso a disagio a causa del suo nome, Andrea, che, contrariamente in italiano, in inglese è un nome di genere femminile. Al fine di lasciare inalterate buona parte delle battute sul personaggio, nel doppiaggio italiano il nome del calciatore resta come nell'originale sebbene in spagnolo il prenome Andrea, proprio come in inglese, sia di genere femminile mentre la versione maschile sarebbe, più correttamente, Andrés.

NoteModifica

  1. ^ La Aakeson è l'autrice del soggetto e della sceneggiatura dell'originario film, la Bier è invece la coautrice del soggetto, nonché regista dell'originario film

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema