Pasquale Anselmo

attore e doppiatore italiano

Pasquale Anselmo (Cosenza, 14 aprile 1958) è un attore e doppiatore italiano.

Biografia modifica

Diplomato all'Accademia nazionale d'arte drammatica, recita sia in teatro che in produzioni cinematografiche e televisive; nel 1995 ha una parte in Vendetta di Mikael Håfström, tratto dall'omonimo romanzo dello scrittore svedese Jan Guillou e, a partire dall'anno successivo, è la voce principale dell'attore Nicolas Cage, che ha doppiato nella maggior parte dei suoi ruoli. Nel 2010 ha ricevuto il premio "Leggio d'oro per la migliore interpretazione maschile" per il doppiaggio di Jeremy Renner in The Hurt Locker.[1] Ha inoltre doppiato Philip Seymour Hoffman, Clark Gregg (Agente Phil Coulson) nel Marvel Cinematic Universe, Rupert Graves (ispettore Greg Lestrade) nella serie britannica Sherlock e Bob Odenkirk nel ruolo dell'avvocato Saul Goodman in Better Call Saul, per il quale ha vinto il premio “Miglior doppiatore in una Serie TV” al Gran Premio del Doppiaggio.

Dà voce al personaggio di Leoben Conoy nella serie Battlestar Galactica e a Waylon Smithers a partire dalla 21ª stagione de I Simpson, al posto di Vittorio Amandola. Ha anche interpretato la voce del muratore Luigi delle Bicocche nell'album di Caparezza Le dimensioni del mio caos, udibile nei brani Io diventerò qualcuno e Una grande opera. Doppia Buddy Valastro nel programma culinario Il boss delle torte.

Filmografia modifica

Cinema modifica

Televisione modifica

Cortometraggi modifica

  • Il turista, regia di Domenico Saverni (1985)
  • Exit, regia di Pino Quartullo e Stefano Reali (1985)
  • Salsa, regia di Danny Cecchini e Franco Bertini (2002)
  • Il tema di Jamil, regia di Massimo Wertmüller (2004)
  • La donna che adottò suo figlio, regia di Giacomo Faenza (2008)
  • L'ultima notte, regia di Fabrizio Nucci e Nicola Rovito (2010)

Teatro modifica

Radio modifica

  • oste di Cahors ne La furia di Eymerich di Valerio Evangelisti, regia di Arturo Villone (Rai Radio 2, 2001)
  • Le inchieste del commissario Maigret, regia di Tomaso Sherman (Radio2 Rai, 2002)
  • Jean Paul in Mata Hari, regia di Arturo Villone (Rai Radio 2, 2003)
  • Stoner in Eva Kant: Quando Diabolik non c'era, regia di Lamberto Lambertini (Rai Radio 2, 2004)
  • Barras in Madame Bonaparte, regia di Linda Brunetta (Rai Radio 2, 2005)

Doppiaggio modifica

Film modifica

Film d'animazione modifica

Serie televisive modifica

Cartoni animati modifica

Spettacoli televisivi modifica

Videogiochi modifica

Note modifica

  1. ^ SPECIALE LEGGIO D'ORO 2010, su antoniogenna.net. URL consultato il 15 aprile 2015.
  2. ^ BOUVARD E PECUCHET - Il Rossetti, su ilrossetti.it.
  3. ^ Pierluigi Pietricola, Intervista a Luca Di Fulvio, su sipario.it.
  4. ^ In anteprima nazionale, i doppiatori italiani di Heroes!, in AnimeClick.it, 25 maggio 2007. URL consultato il 10 novembre 2021.
  5. ^ AntonioGenna.net presenta IL MONDO DEI DOPPIATORI - EXTRA: VIDEOGAMES "Alla ricerca di Nemo", su antoniogenna.net. URL consultato l'8 maggio 2021.
  6. ^ AntonioGenna.net presenta IL MONDO DEI DOPPIATORI - EXTRA: VIDEOGAMES "Ant Bully - Una vita da formica", su antoniogenna.net. URL consultato l'11 maggio 2021.
  7. ^ AntonioGenna.net presenta IL MONDO DEI DOPPIATORI - EXTRA: VIDEOGAMES "Atlantis - L'impero perduto", su antoniogenna.net. URL consultato il 20 maggio 2021.
  8. ^ AntonioGenna.net presenta IL MONDO DEI DOPPIATORI - EXTRA: VIDEOGAMES "DC Universe Online", su antoniogenna.net. URL consultato il 29 agosto 2021.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica