The Painted Lady (film 1912)

film del 1912 diretto da D. W. Griffith
The Painted Lady
DW GRIFFITH THE PAINTED LADY. Blanche Sweet.jpg
Blanche Sweet
Titolo originaleThe Painted Lady
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1912
Durata12 min

255 metri (1 rullo)

Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33:1
film muto
Generedrammatico
RegiaD.W. Griffith
SceneggiaturaD.W. Griffith (non accreditato)
Casa di produzioneBiograph Company
FotografiaG.W. Bitzer
Interpreti e personaggi

The Painted Lady è un cortometraggio muto del 1912 diretto da D.W. Griffith.

TramaModifica

Una solitaria ragazza di campagna incontra uno straniero in una gelateria e se ne innamora. L'uomo però la frequenta solo perché interessato a scoprire dove il padre di lei nasconde il denaro. Dopo una serie di incontri clandestini sotto un pergolato, il malfattore si introduce in casa per scassinare la cassaforte. Sentito il rumore, la ragazza lo coglie in flagrante e, senza riconoscerlo giacché è mascherato, gli spara, ammazzandolo. Le conseguenze saranno traumatiche: quando si rende conto di aver ucciso il proprio amante, essa sprofonda nella follia. Sotto gli occhi disperati del padre, la ragazza si chiude in un suo mondo immaginario, continuando a rivivere i suoi incontri amorosi, finché non crolla a terra morta.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Biograph Company.

DistribuzioneModifica

Distribuito dalla General Film Company, il film - un cortometraggio di una bobina - uscì nelle sale cinematografiche statunitensi il 24 ottobre 1912.

Ne venne fatta una riedizione distribuita sul mercato americano il 10 dicembre 1915[1].

Il 10 dicembre 2002, la Kino lo ha inserito in un'antologia di 362 minuti in totale, riversato in un DVD distribuito con il titolo Griffith Masterworks: Biograph Shorts (1908-1914) che presentava oltre una ventina di cortometraggi di David Wark Griffith[2].

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema