Ticketmaster

Ticketmaster Entertainment, Inc.
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Forma societariaSussidiaria
Fondazione1973 a Phoenix
Fondata daAlbert Leffler
Peter Gadwa
Jerry Nelson
Sede principaleBeverly Hills
GruppoLive Nation Entertainment
Persone chiaveMichael Rapino (CEO)
Jared Smith (Presidente di Ticketmaster North America)
Mark Yovich (Presidente di Ticketmaster International)
SettoreDistribuzione
ProdottiTicketing
Vendita biglietti
Rivendita di biglietti
Marketing
Sito webwww.ticketmaster.com

Ticketmaster Entertainment, Inc. è una società americana di vendita e distribuzione di biglietti per eventi con sede a Beverly Hills, in California, operativa in molti paesi del mondo. Nel 2010 si è fusa con Live Nation in Live Nation Entertainment (NYSE: LYV).[1]

La compagnia offre la vendita dei biglietti digitalmente o nei suoi due principali centri di distribuzione situati a Charleston, nella Virginia Occidentale, e Pharr, in Texas, sia per i mercati primari che secondari. I clienti di Ticketmaster includono incontri sportivi, artisti e promotori. I clienti controllano i loro eventi stabilendo i prezzi dei biglietti e Ticketmaster ne gestisce la distribuzione.

StoriaModifica

Ticketmaster fu fondata a Phoenix, in Arizona, nel 1976[2] da Peter Gadwa, un programmatore informatico, Albert Leffler, uno specialista del botteghino, nonché da Gordon Gunn III, Thomas Hart Jr., Dan Reeter e Jerry Nelson.[3][4] La società inizialmente concedeva in licenza programmi per computer e vendeva hardware per sistemi di biglietteria, per poi passare alla biglietteria computerizzata nel 1982. Il suo primo biglietto fu per un evento dell'Electric Light Orchestra, tenutosi presso l'Università del New Mexico.[5] Nel 1985 la compagnia si trasferì a Los Angeles. All'epoca operava negli Stati Uniti, in Canada e in Europa.

Nel maggio 1994, la band grunge Pearl Jam presentò un reclamo al Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti affermando che Ticketmaster aveva rimosso il gruppo dalle prenotazioni dei locali a causa di una disputa sulle commissioni.[6] L'inchiesta fu chiusa senza conseguenze nel 1995, sebbene il Dipartimento di Giustizia dichiarò che avrebbe continuato a monitorare gli sviluppi nel settore dei biglietti.[7][8] Chuck Philips, un giornalista che ha trattato il problema,[9][10][11][12] ha dichiarato, stando a fonti vicine al caso, che l'inchiesta è stata chiusa a causa di una carenza di risorse, quindi delle scarse prospettive dovute alla difficoltà del caso.

Il periodo in InterActiveCorpModifica

Nel 1998, USA Networks Inc., in seguito denominata InterActiveCorp (IAC), acquisì una quota di maggioranza di Ticketmaster.[13] Nello stesso anno, la società si fuse con CitySearch e venne ribattezzata Ticketmaster Online-CitySearch.[14] Nel maggio 2000, Ticketmaster Online-CitySearch acquisì TicketWeb Inc., un venditore di biglietti online e via telefono.[15] Nel 2003, IAC ha riacquistato le rimanenti azioni Ticketmaster che aveva precedentemente ceduto.[16]

Nel settembre 2006, il presidente di Ticketmaster Sean Moriarty dichiarò a NPR che Ticketmaster aveva fatto pressioni su diversi stati per emanare leggi che limitassero il mercato della rivendita dei biglietti alle società autorizzate. Gli economisti temevano che queste leggi avrebbero danneggiato la concorrenza, ma Moriarty espresse la necessità di ridurre gli scalper corrotti e i biglietti contraffatti.[17]

Nel gennaio 2008, Ticketmaster acquisì Paciolan Inc., uno sviluppatore di applicazioni e hosting per sistemi di ticketing, al termine di un contenzioso sulla possibile violazione delle leggi antitrust.[18] Sempre a gennaio, Ticketmaster acquisì un marketplace secondario dei biglietti con sede nel Regno Unito, Getmein.com.[19]

Nell'estate del 2008, IAC scorporò Ticketmaster, rendendola una compagnia indipendente.[20] Nello stesso anno, Ticketmaster acquisì Front Line Management, una società di management per artisti che ha avuto nella clientela gli Aerosmith, Christina Aguilera e Jimmy Buffett.[21] Il CEO di Front Line Irving Azoff è diventato CEO della nuova società, che è stata ribattezzata Ticketmaster Entertainment.[22]

Fusione con Live NationModifica

Nel febbraio 2009, Ticketmaster stipulò un accordo di fusione con il promotore di eventi Live Nation per formare Live Nation Entertainment.[23] L'accordo venne approvato dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti nel gennaio 2010 a condizione che la società vendesse Paciolan a Comcast Spectacor o un'altra società e concedesse in licenza il suo software ad Anschutz Entertainment Group (AEG), il suo principale concorrente.[24] La nuova società sarebbe stata inoltre soggetta a disposizioni per 10 anni che le impedivano di rivalersi contro i venditori che avrebbero collaborato con le biglietterie concorrenti. Il CEO di Live Nation, Michael Rapino, fu nominato CEO della nuova società.[25]

Un anno dopo la fusione, Live Nation ha risolto una precedente azione legale contro Ticketmaster, che sosteneva che la società avrebbe ingannato i querelanti nelle sue descrizioni delle spese di consegna e di elaborazione.[26] Nel 2018, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha iniziato a riesaminare i reclami di AEG secondo cui la società si era impegnata in pratiche anticoncorrenziali. Ad aprile 2018, il Dipartimento di Giustizia non aveva rilasciato commenti sulla sua indagine.[27]

Crescita e acquisizioniModifica

Nel 2015 Ticketmaster ha acquisito Front Gate, un servizio di biglietteria per festival musicali che ha fornito eventi tra cui Lollapalooza e Austin City Limits.[28] Lo stesso anno, la società ha acquisito Universe, una piattaforma per biglietterie fai-da-te. Nel 2017, TicketWeb, la piattaforma di biglietteria self-service di Ticketmaster, ha acquisito Strobe Labs, una piattaforma di marketing che consentiva agli utenti di commercializzare ai fan attraverso i social media.[29] Nel 2018, Ticketmaster ha acquisito UPGRADED, una società che converte i biglietti tradizionali in asset digitali interattivi sicuri protetti da blockchain, fornendo ai creatori di eventi un maggiore controllo e visibilità sulla distribuzione dei biglietti e proteggendo i fan da biglietti fraudolenti.[30]

Prodotti e serviziModifica

Ticketmaster vende biglietti che i suoi clienti le mette a disposizione.[31] Nel 2009, Ticketmaster rilasciò un sistema di biglietteria digitale che richiedeva ai clienti di dimostrare la propria identità prima dell'acquisto. La società riteneva che ciò avrebbe aiutato a eludere broker e scalper.[32]

Nel 2016, Ticketmaster ha rilasciato una dichiarazione a favore del Better Online Ticket Sales Act (BOTS Act), che ha vietato negli Stati Uniti l'uso di bot di biglietti per acquistare grandi quantità di biglietti online e rivenderli a prezzi gonfiati.[33] L'anno seguente, la compagnia ha intentato una causa contro il broker di biglietti Prestige Entertainment dopo che la compagnia ha fatto uso di bot per acquistare più di 30.000 biglietti per il musical a Broadway "Hamilton".[34]

PrezziModifica

Il valore nominale dei biglietti Ticketmaster è determinato dall'artista o dal cliente.[35] Oltre al prezzo nominale, i venditori e Ticketmaster aggiungono commissioni per ripagare i loro servizi.[36]

In genere, le commissioni aggiunte al valore nominale di un biglietto includono:[37][38]

  • Commissione di servizio - Commissione di Ticketmaster per il suo servizio.
  • Costo della struttura - Costo aggiunto dalla sede.
  • Spese di spedizione, di convenienza e di elaborazione - Spese aggiunte in base al metodo di consegna del biglietto e alle commissioni della carta di credito.

Gli importi delle commissioni variano in base agli eventi e dipendono dalla sede, dai metodi di consegna disponibili e dalle preferenze dell'artista.[35] Alcuni economisti e gruppi di attivisti hanno affermato che i prezzi elevati dei biglietti sono dovuti alla mancanza di concorrenza nel settore della musica.[36][39]

Nel 2003 fu intentata una causa legale contro Ticketmaster, sospettata di non aver informato correttamente UPS sul meccanismo delle spese di elaborazione degli ordini, aggiunte ai biglietti venduti online. Il caso è stato risolto nel 2015 e Ticketmaster ha emesso buoni e codici sconto per i fan che hanno acquistato biglietti online tra il 1999 e il 2013.[40][41] In un caso collegato, Ticketmaster ha intentato causa contro il suo assicuratore di responsabilità civile, Illinois Union Insurance Company, una consociata di ACE Limited (NYSE: ACE), nel 2010 per non averla assistita alla difesa nella causa del 2003.[42]

Nel 2013, la jam band The String Cheese Incident ha offerto ai fan soldi per acquistare 400 biglietti per uno dei suoi spettacoli al fine di rivenderli sul proprio sito con meno tasse. La band ha lamentato le tasse sui biglietti di Ticketmaster, mentre Ticketmaster ha sostenuto che la band stava prendendo entrate da locali e promotori.[43]

Nel giugno 2019, Ticketmaster è stata multata per 3,4 milioni di dollari dall'Ufficio Competizioni canadese a causa dell'eccessivo prezzo dei biglietti da app online e mobili di Ticketmaster Canada, che superavano i costi pubblicizzati di oltre il 20% a causa di commissioni aggiuntive. Oltre alla multa, Ticketmaster ha firmato un accordo di consenso per garantire che le sue politiche pubblicitarie avrebbero rispettato la legge canadese.[44]

Mercato di rivenditaModifica

Nel gennaio 2008, Ticketmaster ha acquisito TicketsNow, un rivenditore di biglietti negli Stati Uniti, per $ 265 milioni.[45]

In un articolo del 2009 della Canadian Broadcasting Corporation (CBC), Ticketmaster sosteneva che in Ontario era necessaria una legislazione per proteggere i fan da scalper e broker di biglietti non autorizzati dicendo: "Sappiamo entrambi che esiste un fiorente settore di broker di biglietti... la legge è davvero una finzione... Riteniamo fortemente che la legge debba essere modernizzata per riflettere la realtà del commercio via Internet. Mantenendo un limite di prezzo in atto, si sta solo guidando il business [di rivendita] nell'ombra.”[46] Nello stesso anno, il musicista Bruce Springsteen lamentò di un conflitto di interessi tra Ticketmaster e TicketsNow, dato che i fan venivano indirizzati su TicketsNow una volta che i biglietti per il suo concerto erano esauriti su Ticketmaster.com. Irving Azoff, allora CEO di Ticketmaster, rilasciò scuse ufficiali e annunciò che il link di TicketNow non sarebbe più stato mostrato per i concerti di Springsteen.[47][48]

Nel settembre 2018, Toronto Star ha riferito che Ticketmaster non stava applicando le regole sui limiti dei biglietti sulla sua piattaforma di rivendita, TradeDesk.[49] Ticketmaster ha negato le accuse, dichiarando che avrebbe esaminato le sue politiche di rivendita su TradeDesk e che "non consente mai agli scalper di biglietti di acquistare i biglietti prima dei fan".[50] Un mese dopo, un gruppo di clienti ha intentato un'azione legale contro Ticketmaster.[51]

Ticketmaster ha lanciato TicketExchange nel Regno Unito nell'agosto 2018.[52] Nel 2013, Ticketmaster ha lanciato senza campagne di presentazione Ticketmaster Plus[53], la piattaforma di rivendita dell'azienda, riunendo il mercato secondario e il mercato primario su Ticketmaster.[54] Al 2018, Ticketmaster era il mercato n. 2 per la rivendita di biglietti.[55]

A luglio 2019, Ticketmaster ha ricevuto l'attenzione dei media quando è stato svelato che la band Metallica ha lavorato con Live Nation, la società madre di Ticketmaster, per porre i biglietti direttamente sul mercato di rivendita invece di venderli al valore nominale tramite Ticketmaster.[56]

Violazione dei datiModifica

Nel giugno 2018, Ticketmaster ha comunicato a 40.000 clienti del Regno Unito di aver rilevato un hack causato da un malware contratto da un prodotto di supporto clienti di terze parti. La società ha dichiarato che i clienti che hanno acquistato i biglietti tra febbraio e giugno 2018 potrebbero aver subito una compromissione dei dati.[57][58][59][60][61][62][63]

PartnerModifica

Ticketmaster ha collaborazioni con rivenditori, campionati sportivi professionisti, spettacoli musicali e tournée teatrali[64][65][66] a livello internazionale.[67] Ticketmaster ha collaborato con interpreti musicali come Taylor Swift,[68] la Trans-Siberian Orchestra[69] e produzioni teatrali come Hamilton e Harry Potter e la maledizione dell'erede.[70]

Ticketmaster è stato il fornitore di biglietti per la National Hockey League (NHL) e la National Basketball Association (NBA).[71][72] Nel 2008, Ticketmaster ha stipulato un accordo con la National Football League (NFL) per gestire il proprio mercato di rivendita su NFL TicketExchange.[73]

Nel 2017, Ticketmaster ha annunciato l'apertura della piattaforma TicketExchange per consentire la vendita e la convalida dei biglietti su siti web di terzi, incluso StubHub.[73] Ticketmaster ha anche collaborato con la United States Tennis Association,[74] Tennis Canada[75] e il PGA Tour.[76]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Jeremy Pelofsky e Yinka Adegoke, Live Nation, Ticketmaster merge; agree to U.S. terms, in Reuters, 25 gennaio 2010. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  2. ^ (EN) The Ticketmaster Racket, su Stuff They Dont Want You to Know, 1º maggio 2019. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  3. ^ (EN) Christina S. N. Lewis, Ticket Master's Place, in The Wall Street Journal, 23 novembre 2007. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  4. ^ (EN) Heidi Evans, Rival to Ticketron : Ticketmaster Emerging as Force in L.A., in Los Angeles Times, 31 gennaio 1985. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  5. ^ Ticketmaster, su Chicago Tribune. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  6. ^ (EN) Pearl Jam vs. Ticketmaster: Choosing Sides : Legal file: The pop music world is divided over the Seattle band's allegations, which led to a Justice Department investigation into possible anti-competitive practices in the ticket distribution industry., in Los Angeles Times, 8 giugno 1994, ISSN 0458-3035 (WC · ACNP). URL consultato il 13 giugno 2019.
  7. ^ (EN) U.S. Drops Ticketmaster Antitrust Probe : Entertainment: Abrupt closure of investigation lifts cloud of uncertainty over firm, catches others in industry off guard., in Los Angeles Times, 6 luglio 1995. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  8. ^ (EN) Ralph Blumenthal, U.S. Ends Ticketmaster Investigation, in The New York Times, 6 luglio 1995. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  9. ^ (EN) Chuck Philips, A Tangle Over Tickets : Ticketmaster, Target of Lawsuits, Says It Offers Broad Service, in Los Angeles Times, 9 giugno 1992. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  10. ^ (EN) Leslie Helm e Chuck Philips, COLUMN ONE : The Ticket King's Path to Power : As Pearl Jam just learned, Ticketmaster's Fred Rosen gets what he wants. His tactics have earned him some foes, but even critics admit he has transformed the industry. Now he's eyeing new realms., in Los Angeles Times, 17 giugno 1995. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  11. ^ (EN) Chuck Philips, Pearl Jam vs. Ticketmaster: Choosing Sides : Legal file: The pop music world is divided over the Seattle band's allegations, which led to a Justice Department investigation into possible anti-competitive practices in the ticket distribution industry., in Los Angeles Times, 8 giugno 1994. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  12. ^ (EN) Chuck Philips, Ticket Flap: What Price Convenience?: Entertainment: A host of service fees, surcharges and taxes is riling concert-goers--and lawmakers., in Los Angeles Times, 17 maggio 1991. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  13. ^ (EN) Reuters, USA picks up Ticketmaster, in Variety, 23 marzo 1998. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  14. ^ (EN) Craig Bicknell, CitySearch Joins Ticketmaster, in Wired, 13 agosto 1998. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  15. ^ (EN) Bruce Orwall, Ticketmaster Buys TicketWeb In Bid to Diversify Offerings, in The Wall Street Journal, 30 maggio 2000. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  16. ^ (EN) Saul Hansell, TECHNOLOGY; USA Interactive Is Acquiring LendingTree in Stock Deal, in The New York Times, 6 maggio 2003. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  17. ^ (EN) Adam Davidson, Ticketmaster Targets Secondary Market, in NPR.com, 11 settembre 2006. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  18. ^ (EN) Form 10-Q for TICKETMASTER, su documentlibraries.org. URL consultato il 26 ottobre 2019 (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2016).
  19. ^ (EN) Dominic White, Ticketmaster moves into UK concert resales, su Telegraph.co.uk, 29 gennaio 2008. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  20. ^ (EN) Bloomberg News, IAC to spin off ticket seller, in Los Angeles Times, 24 giugno 2008. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  21. ^ (EN) Eliot Van Buskirk, Ticketmaster Acquires Majority of Front Line Management, in Wired, 23 ottobre 2008. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  22. ^ (EN) Ticketmaster takes stake in Front Line, in The Hollywood Reporter, 23 ottobre 2008. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  23. ^ (EN) Dealbook, Live Nation and Ticketmaster Announce Their Merger, in The New York Times, 10 febbraio 2009. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  24. ^ (EN) Ben Sisario, Justice Dept. Clears Ticketmaster-Live Nation Merger, in The New York Times, 25 gennaio 2010. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  25. ^ (EN) Yinka Adegoke, Live Nation to buy Ticketmaster, in Reuters, 10 febbraio 2009. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  26. ^ (EN) Glenn Peoples, Live Nation to Pay $22.3 Million to Settle Class Action Suit Against Ticketmaster, in Billboard, 26 gennaio 2011.
  27. ^ (EN) Ben Sisario e Graham Bowley, Live Nation Rules Music Ticketing, Some Say With Threats, in The New York Times, 1º aprile 2018. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  28. ^ (EN) Ray Waddell, Ticketmaster Acquires Festival Ticketer Front Gate, in Billboard, 9 giugno 2015. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  29. ^ (EN) Annlee Ellingson, Ticketmaster buys marketing platform to help clubs engage with fans, in L.A. Biz, American City Business Journals, 11 agosto 2016. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  30. ^ (EN) Ticketmaster, Ticketmaster Acquires Blockchain Ticketing Solution UPGRADED, in PR Newswire, 18 ottobre 2018. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  31. ^ (EN) Jennifer Mayerle, How To Avoid Online Ticket Sale Fees, in CBS Minnesota, 11 luglio 2017. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  32. ^ (EN) Associated Press, Ticketmaster tries to cut out scalpers again, in NBC News, Los Angeles, 17 settembre 2009. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  33. ^ (EN) Dan Rys, President Obama Signs Anti-Scalping Bill Into Law, in Billboard, 15 dicembre 2016. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  34. ^ (EN) Gene Maddaus, Ticketmaster Says Bot Army Bought 30,000 ‘Hamilton’ Tickets, in Variety, 2 ottobre 2017. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  35. ^ a b (EN) Randall Roberts, Ticketmaster and Servants: Bands Get Cut of Service Fee, in LA Weekly, 4 marzo 2009. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  36. ^ a b (EN) Laura Conaway, The Economics Of Ticketmaster, in NPR.org, 2 settembre 2009. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  37. ^ (EN) Todd Martens, Ticketmaster's new blog: 'We get it -- you don't like service fees', in Los Angeles Times, 23 agosto 2010. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  38. ^ (EN) Ben Sisario, String Cheese Incident Takes On Ticketmaster, in The New York Times, 15 maggio 2012. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  39. ^ (EN) David K. Randall, Angry About Tickets? Here's Who To Blame, in Forbes, 11 febbraio 2009. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  40. ^ (EN) Hannah Karp, Ticketmaster Agrees to Tentative Settlement, in The Wall Street Journal, 2 giugno 2014. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  41. ^ (EN) Samantha Christmann, Ticketmaster voucher settlement was a debacle – and it will get worse, in The Buffalo News, 27 giugno 2016. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  42. ^ (EN) Ticketmaster LLC Locks Horns with ACE Group Company Over Errors and Omissions Coverage, in ACE Insurance Litigation Watch, 13 gennaio 2011. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  43. ^ (EN) Ben Sisario, String Cheese Incident Takes On Ticketmaster, in The New York Times, 15 maggio 2012. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  44. ^ (EN) Karen Bliss, Ticketmaster Canada Settles Deceptive Pricing Lawsuit for $3.4 Million, in Billboard, 28 giugno 2019. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  45. ^ (EN) Ethan Smith, Ticketmaster Buys Major Reseller, in The Wall Street Journal, 15 gennaio 2008. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  46. ^ (EN) The Canadian Press, Ticketmaster says pricey resale tickets protect consumers, in CBC News, 2 gennaio 2009. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  47. ^ (EN) Sarah Knapton, Bruce Springsteen 'furious' at Ticketmaster, in Telegraph.co.uk, 5 febbraio 2009. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  48. ^ (EN) Daniel Kreps, Bruce Springsteen “Furious” At Ticketmaster, Rails Against Live Nation Merger, in Rolling Stone, 4 febbraio 2009. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  49. ^ (EN) Anastasia Tsioulcas, Ticketmaster Has Its Own Secret 'Scalping Program,' Canadian Journalists Report, in NPR.org, 20 settembre 2018. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  50. ^ (EN) Dave Brooks, Ticketmaster Responds to Senate Letter Investigating Resale Controversy: Exclusive, in Billboard, 5 ottobre 2018. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  51. ^ (EN) Amy X. Wang, Ticketmaster Faces Class-Action Lawsuit After Scalping Report, in Rolling Stone, 1º ottobre 2018. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  52. ^ (EN) Joe Reinartz, Ticketmaster Launches Ticket Exchange Platform In UK, in CelebrityAccess, 7 dicembre 2018. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  53. ^ (EN) Associated Press, Ticketmaster Plus system bites into resale market, in Tampa Bay Times, Los Angeles, 6 settembre 2013. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  54. ^ Dave Brooks, Former Ticketmaster CEO Nathan Hubbard explains why live venues are leaving money on the table, su vox.com, 11 ottobre 2018.
  55. ^ (EN) David Dayen, The Ticket Monopoly Is Worse Than Ever (Thanks, Obama), in The New Republic, 15 maggio 2018. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  56. ^ (EN) Jem Aswad, Live Nation Confirms Placing Tickets Directly on Secondary Market at Artists’ Request, in Variety, 19 luglio 2019. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  57. ^ (EN) Amelia Wade, Ticketmaster data breach: Thousands of customers may be affected, in Which?, 27 giugno 2018. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  58. ^ (EN) Ticketmaster admits personal data stolen in hack attack, in BBC News, 27 giugno 2018. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  59. ^ (EN) Ticketmaster admits user data was stolen in breach, in Sky News, 28 giugno 2018. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  60. ^ (EN) John E Dunn, The Ticketmaster breach – what happened and what to do, in Naked Security, Sophos, 28 giugno 2018. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  61. ^ (EN) Richard Priday, The Ticketmaster hack is a perfect storm of bad IT and bad comms, in Wired, 28 giugno 2018. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  62. ^ (EN) Rohan Pearce, Ticketmaster warns Australian customers of possible data breach, in Computerworld, 28 giugno 2018. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  63. ^ (EN) Liam Tung, Chat bot opens door to Ticketmaster payment card hack, in CSO Online, IDG Communications, 29 giugno 2018. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  64. ^ (EN) Gene Maddaus, Ticketmaster Says Bot Army Bought 30,000 ‘Hamilton’ Tickets, in Variery, 2 ottobre 2017. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  65. ^ (EN) Logan Bradley, NFL, Ticketmaster Extend Deal Giving Fans Safer Way To Buy Tickets, in SportTechie, 18 ottobre 2017. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  66. ^ (EN) Taylor Mims, Scottish Comic Beats Taylor Swift, Ed Sheeran in Ticketmaster UK Fan Vote For 'Ticket of the Year', in Billboard, 27 novembre 2018. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  67. ^ (EN) Taylor Mims, Ticketmaster Will Once Again Be the Official Ticketing Partner of SMG's UK Venues, in Amplify, 30 aprile 2018. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  68. ^ (EN) Maeve McDermott, Taylor Swift announces massive 2018 'Reputation' tour, in USA Today, 13 novembre 2017. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  69. ^ (EN) Maeve McDermott, Exclusive: Trans-Siberian Orchestra announces 20th-anniversary winter tour, in USA Today, 20 agosto 2018. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  70. ^ (EN) Ruthie Fierberg, How to Buy Tickets to Broadway’s Harry Potter and the Cursed Child Parts One and Two, in Playbill, 30 settembre 2017. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  71. ^ (EN) Eric Fisher, Guarding The Gates: NHL Signs Multiyear Extension Of Deal With Ticketmaster, in Sports Business Daily, American City Business Journals, 5 novembre 2013. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  72. ^ (EN) Dave Brooks, NBA Renews Ticketmaster Deal for Two Years, in Billboard, 7 febbraio 2018. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  73. ^ a b (EN) Dave Brooks, StubHub Inks NFL Deal for Digital Tickets, Ticketmaster Integration, in Billboard, 23 ottobre 2017. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  74. ^ (EN) Sportsday Wire Services, New Tech Offerings This Year At The US Open, in NY Sports Day, 26 agosto 2018. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  75. ^ (EN) Rogers Cup goes digital with Ticketmaster, in TheTicketingBusiness News, 8 agosto 2018. URL consultato il 27 ottobre 2019.
  76. ^ (EN) John Brasier, Wyndham Championship announces deal with Ticketmaster, new tier pricing, in Triad Business Journal, American City Business Journals, 25 luglio 2017. URL consultato il 27 ottobre 2019.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende