Tonic Trouble

videogioco del 1999
Tonic Trouble
videogioco
Tonic Trouble.png
Un'immagine del gioco
PiattaformaNintendo 64, Windows, Game Boy Color
Data di pubblicazioneNintendo 64:
Flags of Canada and the United States.svg 31 agosto 1999
Zona PAL 24 ottobre 1999

Windows:
Flags of Canada and the United States.svg 6 dicembre 1999
Zona PAL 21 gennaio 2000
Game Boy Color:
Zona PAL 2000

GenereAvventura dinamica
TemaFantasy
OrigineCanada
SviluppoUbisoft Montreal, RFX Interactive (GBC)
PubblicazioneUbisoft
DirezioneSandrine Polegato
ProduzioneGrégoire Gobbi
DesignMichel Ancel, Frédéric Houde, Serge Hascoët, Gunther Galipot, Benoît Maçon
ProgrammazioneFrançois Mahieu
Direzione artisticaStéphane Desmeules
SceneggiaturaStéphane Beauverger, Olivier Rigaud, David Neiss
MusicheEric Chevalier
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputGamepad, tastiera, mouse, joystick
SupportoCartuccia, CD-ROM
Fascia di etàELSPA: 3 · ESRBE

Tonic Trouble è un videogioco a piattaforme pubblicato da Ubi Soft nel 1999 per Nintendo 64, Windows e Game Boy Color.

All'inizio del 1999, una versione beta di Tonic Trouble fu rilasciata con alcuni computer. Il gioco è molto diverso dalle sue controparti finali su PC e Nintendo 64, con livelli e controlli differenti.

Tonic Trouble ricevette una risposta mista dalla critica, che approvò i controlli, la colonna sonora, il design dei livelli e la grafica, ma criticò il sistema di telecamera, il gameplay e la visuale. Il gioco vendette 1,1 milioni di copie.

TramaModifica

Ed, un alieno viola che lavora come bidello sulla sua navemadre, si ritrova a pulire un ripostiglio. Inizia a cacciare un insetto, cercando di schiacciarlo. Esausto dalla caccia, Ed procede a bere un liquido non identificato da un contenitore, ma mentre lo sputa sul pavimento, le viti si animano e aprono una botola. Il contenitore cade attraverso la porta e scende sulla Terra, inquinando un fiume e facendo mutare l'intero pianeta. Grögh, un ubriacone che dorme nelle vicinanze, ingoia il liquido e acquisisce poteri soprannaturali che lo aiutano a conquistare la Terra.

Poco dopo l'incidente, Ed viene reclutato dal leader della resistenza Agente Xyz per ottenere il contenitore in modo che un antidoto possa essere creato contro le mutazioni. Ed giunge con una piccola astronave sulla Terra per incontrare l'inventore Doc e sua figlia Suzy, che Xyz disse avrebbe dato aiuto nella sua missione. Mentre stava arrivando, si schianta contro una montagna innevata, dovendo continuare con la slitta. Ai piedi della montagna, Ed prende la strada diretta verso South Plain, dove incontra Suzy, che implora Ed di salvare suo padre, che è stato imprigionato dal suo stesso robot in seguito alla contaminazione.

Una volta liberato, il Doc informa Ed che prima della sua cattura, stava costruendo una catapulta che poteva portare qualcuno nel castello di Grögh e recuperare il contenitore. Tuttavia, gli scagnozzi di Grögh presero gli oggetti necessari per completare l'aggeggio, che il Doc istruisce Ed a recuperare. L'ultimo oggetto viene rubato da un nemico chiamato Fungo Magico, ma Ed lo sconfigge. Con la catapulta del Doc completata, Ed viene gettato nel Castello di Grögh, dove inizia la battaglia contro Grögh e vince. Ed reclama il contenitore, permettendogli di porre finalmente rimedio all'infestazione della Terra.

PersonaggiModifica

ProtagonistiModifica

  • Ed : è il protagonista del gioco, ed è un alieno che deve porre rimedio al disastro che lui stesso ha generato.
  • Suzy : aiuterà Ed nella sua avventura.
  • Il Doc : una volta liberato da Ed, il Doc lo aiuterà a raggiungere il Castello di Grögh grazie ad una macchina da lui brevettata.
  • Grögh : è il nemico principale del gioco, un vichingo che sperimenterà su se stesso gli effetti devastanti del tonico sconosciuto, ed una volta divenuto potentissimo deciderà di sottomettere il pianeta.
  • Agente XYZ : un superiore di Ed, sarà la guida del nostro eroe.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh00002100
  Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi