Torneo FIRA 1996-1997

32º torneo europeo di rugby a 15
(Reindirizzamento da Torneo FIRA 1996-97)

A causa degli impegni di Francia, Italia e Romania, la FIRA non organizzò la Coppa. Ormai agente a pieno titolo come filiazione europea dell'International Rugby Board, la FIRA organizzò - in alternativa - un torneo valido per la qualificazione alla Coppa del Mondo di rugby 1999. La finale del torneo iniziato nel 1995 fu disputata nel 1997, tra Italia e Francia.

Fu decisa la suddivisione delle squadre europee in due fasce; quelle di fascia più alta concorsero al secondo turno di qualificazioni, mentre quelle più basse disputarono il primo turno.

Il torneo servì per stabilire l'ordine di classificazione al secondo turno della zona europea delle qualificazioni alla Coppa del Mondo 1999[1] nonché per l'assegnazione ai turni di quelle della zona africana, vista la presenza nel torneo anche di Marocco e Tunisia.

FormulaModifica

Al torneo presero parte 12 squadre, suddivise in 4 gironi da 3 ciascuna; le vincenti di ogni girone entrarono a far parte della poule a 4 per i posti dal 1º al 4º, le seconde per analoga poule per i posti dal 5º all'8º, le ultime per i posti dal 9º al 12º.

Nella fase a gironi, il punteggio fu quello standard di 3 punti per la vittoria, 2 per il pareggio, 1 per la sconfitta e 0 per il forfait.

1ª faseModifica

Girone AModifica

Bruxelles
16 novembre 1996
Belgio  24 – 3  Germania

Heidelberg
24 novembre 1996
Germania  17 – 25  Spagna

Madrid
8 dicembre 1996
Spagna  77 – 0  Belgio

Classifica girone AModifica

Squadra G V N P P+ P- diff. PT
  Spagna 2 2 0 0 102 17 +85 6
  Belgio 2 1 0 1 24 80 -56 4
  Germania 2 0 0 2 20 49 -29 2

Girone BModifica

Praga
22 settembre 1996
Rep. Ceca  14 – 18  Georgia

Tbilisi
20 ottobre 1996
Georgia  29 – 20  Russia

Mosca
26 ottobre 1996
Russia  37 – 14  Rep. Ceca

Classifica girone BModifica

Squadra G V N P P+ P- diff. PT
  Georgia 2 2 0 0 47 34 +13 6
  Russia 2 1 0 1 57 43 +14 4
  Rep. Ceca 2 0 0 2 28 55 -27 2

Girone CModifica

Leida
27 ottobre 1996
Paesi Bassi  15 – 20  TunisiaStadio DIOK

Lisbona
24 novembre 1996
Portogallo  55 – 11  Paesi Bassi

Tunisi
7 dicembre 1996
Tunisia  6 – 11  Portogallo

Classifica girone CModifica

Squadra G V N P P+ P- diff. PT
  Portogallo 2 2 0 0 66 17 +49 6
  Tunisia 2 1 0 1 26 26 0 4
  Paesi Bassi 2 0 0 2 26 75 -49 2

Girone DModifica

Danzica
28 settembre 1996
Polonia  16 – 10  Danimarca

Casablanca
19 ottobre 1996
Marocco  16 – 17  Polonia

Copenaghen
2 novembre 1996
Danimarca  5 – 17  Marocco

Classifica girone DModifica

Squadra G V N P P+ P- diff. PT
  Polonia 2 2 0 0 33 26 +7 6
  Marocco 2 1 0 1 33 22 +11 4
  Danimarca 2 0 0 2 15 33 -18 2

SemifinaliModifica

1º - 4º postoModifica

Lisbona
19 aprile 1997
Portogallo  21 – 17  Georgia

Madrid
20 aprile 1997
Spagna  44 – 10  Polonia


5º - 8º postoModifica

Bruxelles
20 aprile 1997
Belgio  9 – 14  Marocco

Tunisi
20 aprile 1997
Tunisia  25 – 30  Russia


9º - 12º postoModifica

Aalborg
20 aprile 1997
Danimarca  8 – 13  Germania Ovest

Praga
19 aprile 1997
Rep. Ceca  19 – 18  Paesi Bassi

FinaliModifica

Finale 1º postoModifica

Madrid
11 maggio 1997
Spagna  25 – 18
referto
  PortogalloStadio Complutense

Finale 3º postoModifica

Sopot
10 maggio 1997
Polonia  29 – 23  Georgia

Finale 5º postoModifica

Settat
17 maggio 1997
Marocco  20 – 7  Russia

Finale 7º postoModifica

Bruxelles
10 maggio 1997
Belgio  22 – 29  Tunisia

Finale 9º postoModifica

Praga
11 maggio 1997
Rep. Ceca  9 – 14  Germania

Finale 11º postoModifica

Amsterdam
10 maggio 1997
Paesi Bassi  48 – 5  Danimarca

Graduatoria finale del torneoModifica

Nazione
  Spagna
  Portogallo
  Polonia
  Georgia
  Marocco
  Russia
  Tunisia
  Belgio
  Germania
10ª   Rep. Ceca
11ª   Paesi Bassi
12ª   Danimarca

NoteModifica

  1. ^ Volpe, pagg. 336-7.

BibliografiaModifica

  • Francesco Volpe, Paolo Pacitti, Rugby 2009, Roma, ZESI, 2008.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby