Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima corsa ciclistica, vedi Tour de France.
Didier Pironi e Jacques Hoden su una Ford Capri alla partenza dell'edizione del 1972

Il Tour de France automobile è stata una competizione automobilistica a tappe che si correva per le strade della Francia. Disputata per la prima volta nel 1899, fu creata dall'Automobile Club di Francia e organizzata dal quotidiano Le Matin [1]. Questa gara d'esordio fu vinta da René de Knyff che guidava una Panhard et Levassor. Questa competizione diventò di successo quando i migliori piloti potevano condurre le migliori automobili, poi venne il declino. L'ultima edizione fu disputata nel 1986.

Nel 1992 ci fu un revival della competizione ai cui partecipavano auto storiche, e fu chiamata Tour Auto a causa delle rimostranze dell'omonima corsa ciclistica. La gara era divisa in due classi, cioè la competizione vera e propria e la classe di regolarità. È durata 5 giorni nei quali i partecipanti attraversavano 2500 km di strade, correvano su diversi circuiti e si cimentavano in gare in salita. La competizione si disputa tuttora.

Indice

I vincitori del Tour de France Automobile dal 1951 al 1986Modifica

Anno Pilota/i Co-pilota Veicolo
1951   Pierre Pagnibon   Alfred Barraquet Ferrari 212 Export
1952   Marc Gignoux   Mme Gignoux DB 750
1953   Jacques Péron - Sport   R. Bertramnier OSCA MT4
  Paul Condrillier - Touring car   Daniel Renault 4CV 1062
1954   Jacques Pollet   Hubert Gauthier Gordini T15S
1956   Alfonso de Portago   Edmont Nelson Ferrari 250 GT
1957   Olivier Gendebien - Categoria GT   Lucien Bianchi Ferrari 250 GT
  Jean Hébert - Touring car   Marcel Lauga Alfa Romeo Giulietta
1958   Olivier Gendebien - Categoria GT   Lucien Bianchi Ferrari 250 GT
  Jean Hébert - Touring car   Bernard Consten Alfa Romeo Giulietta
1959   Olivier Gendebien - Categoria GT   Lucien Bianchi Ferrari 250 GT
  Hermano da Silva Ramos - Touring car   Jean Estager Jaguar Mark I
1960   Willy Mairesse - Categoria GT   Georges Berger Ferrari 250 GT
  Bernard Consten - Categoria Touring   Jack Renel Jaguar Mark II
1961   Willy Mairesse - Categoria GT   Georges Berger Ferrari 250 GT
  Bernard Consten - Categoria Touring   Jack Renel Jaguar Mark II
1962   André Simon - Categoria GT   Maurice Dupeyron Ferrari 250 GT
  Bernard Consten - Categoria Touring   Jack Renel Jaguar Mark II
1963   Jean Guichet - Categoria GT   José Behra Ferrari 250 GTO
  Bernard Consten - Categoria Touring   Jack Renel Jaguar Mark II
1964   Lucien Bianchi - Categoria GT   Georges Berger Ferrari 250 GTO
  Peter Procter - Categoria Touring   Andrew Cowan Ford Mustang
1969   Gérard Larrousse   Maurice Gélin Porsche 911 R
1970   Jean-Pierre Beltoise
  Patrick Depailler
  Jean Todt Matra 650 [2]
1971   Gérard Larrousse   Johnny Rives Matra 650
1972   Jean-Claude Andruet   Michèle Espinosi-Petit Ferrari 365 GTB/4
1973   Sandro Munari   Mario Mannucci Lancia Stratos
1974   Gérard Larrousse
  Jean-Pierre Nicolas
  Johnny Rives Ligier JS2
1975   Bernard Darniche   Alain Mahé Lancia Stratos
1976   Jacques Henry   Bernard-Etienne Grobot Porsche Carrera
1977   Bernard Darniche   Alain Mahé Lancia Stratos
1978   Michèle Mouton   Françoise Conconi Fiat 131 Abarth
1979   Bernard Darniche   Alain Mahé Lancia Stratos
1980   Bernard Darniche   Alain Mahé Lancia Stratos
1981   Jean-Claude Andruet   Chantal Bouchetal Ferrari 308 GTB
1982   Jean-Claude Andruet   Michèle Espinosi-Petit Ferrari 308 GTB
1983   Guy Fréquelin   Jean-François Fauchille Opel Manta 400
1984   Jean Ragnotti   Pierre Thimonier Renault 5 Turbo
1985   Jean Ragnotti   Pierre Thimonier Renault 5 Maxi Turbo
1986   François Chatriot   Michel Périn Renault 5 Maxi Turbo

NoteModifica

  1. ^ Supplemento illustrato del giornale “Le Matin” del 3 settembre 1899
  2. ^ Dalla rivista Motor, 3 ottobre, 1970, pag. 70.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo