Apri il menu principale

True Legend

film del 2010 diretto da Yuen Woo-ping
True Legend
Titolo originale蘇乞兒
Sū Qǐ Ér
Lingua originalecinese
Paese di produzioneCina, Hong Kong
Anno2010
Durata115 min
Genereazione, avventura, drammatico
RegiaYuen Wo Ping
SoggettoTo Chi-long
SceneggiaturaTo Chi-long
MusicheShigeru Umebayashi
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

True Legend (cinese tradizionale: 蘇乞兒, cinese semplificato: 苏乞儿, pinyin: Sū Qǐ Ér, letteralmente: Vera Leggenda) è un film wuxia del 2010 diretto da Yuen Wo Ping.

TramaModifica

Alla fine della dinastia Qing, l'eroe di guerra Su Chan fa uno spettacolare attacco alle forze nemiche prima di ritirarsi dalla vita militare e stare con la sua amata moglie e il figlio appena nato. Sei anni dopo, il vendicativo fratellastro Yuang ritorna irriconoscibile dalla guerra consumato dalle Arti Marziali Oscure e armato con i suoi Cinque Pugni Velenosi, colpisce e ferisce gravemente Su come vendetta per una lunga ed oscura storia di famiglia. Su e la moglie riescono a salvarsi a malapena, ma il loro figlio è ora prigioniero del sempre più psicopatico Yuang. Su si ritira in montagna con sua moglie, si batte tutti i giorni col dio del Wushu, con la promessa che sarà allenato da un misterioso maestro, una volta sconfitto il Dio. Si batte per un anno, tornando tutti i giorni a casa ferito. La moglie un giorno, sotto consiglio, col sospetto della pazzia di Su, lo segue, scoprendo che le sue battaglie erano "mentali". Lascia così il marito per andare a riprendesi il figlio. Viene catturata e Su interviene, dopo alcuni tafferugli si libera delle guardie di Yuang ed inizia la battaglia. Nel frattempo sua moglie è stata sotterrata viva dentro un forziere. Dopo aver sconfitto Yuang, trova la moglie, ormai morta.

Su e il figlio si trasferiscono in città, da mendicanti. Il figlio è affamato e Su è un ubriacone. Fra le varie vicissitudini si trovano in una locanda e Su viene riconosciuto e apprende l'arte marziale dell'ubriaco mentre cerca di procurarsi del vino. Si ritrova in una arena di combattimento, prima da spettatore "assente" poi da protagonista, intervenendo nel salvataggio del figlio. Combatterà con una serie di lottatori occidentali, tra i quali, Elder Scot Brother sarà il più duro da sconfiggere. Tuttavia, ne uscirà vincitore, con 100 monete d'argento.

CastModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema