Apri il menu principale
Valle Telesina
StatiItalia Italia
RegioniCampania Campania
ProvinceBenevento Benevento
Località principaliTelese Terme, Guardia Sanframondi, Solopaca, San Salvatore Telesino
FiumeCalore Irpino, Isclero
Altitudine100 m s.l.m.

La Valle Telesina è una valle nel settore centroccidentale della Provincia di Benevento, a nord e a nord-ovest del massiccio del Taburno Camposauro. La compongono 20[1] comuni, con una popolazione superiore ai 60.000 abitanti.[1] Il principale comune è Telese Terme, con circa 7.000 abitanti, situato al centro della Valle.

Indice

TerritorioModifica

 
Il lago di Telese

Il territorio della Valle Telesina comprende 20 Comuni e corrisponde all'area territoriale del distretto sanitario telesino (DS10), che ha sede a Telese Terme

In buona parte è attraversata dal fiume Calore Irpino e dal torrente Titerno. È la zona della provincia sannita di Benevento che presenta la minore altitudine (tra i 50 e i 150 m s.l.m.).

Nella valle è presente inoltre il lago di Telese.

Comuni della ValleModifica

Comuni della Valle Telesina:

  1. Amorosi
  2. Castelvenere
  3. Cerreto Sannita
  4. Cusano Mutri
  5. Dugenta
  6. Faicchio
  7. Frasso Telesino
  8. Guardia Sanframondi
  9. Limatola
  10. Melizzano
  11. Paupisi
  12. Pietraroja
  13. Ponte
  14. Puglianello
  15. San Lorenzello
  16. San Lorenzo Maggiore
  17. San Lupo
  18. San Salvatore Telesino
  19. Solopaca
  20. Telese Terme

Comuni PrincipaliModifica

Pos. Stemma Comune Popolazione
  Telese Terme 7.486
  Guardia Sanframondi 5.118
  Solopaca 4.050
  San Salvatore Telesino 3.999
  Cerreto Sannita 3.965

Altri comuniModifica

Pos. Stemma Comune Popolazione
  Cusano Mutri 4.132
  Limatola 4.123
  Faicchio 3.684
  Amorosi 2.832
  Dugenta 2.798
  Ponte 2.596
  Castelvenere 2.577
  Frasso Telesino 2.358
  San Lorenzello 2.243
10°   San Lorenzo Maggiore 2.157
11°   Melizzano 1.915
12°   Paupisi 1.617
13°   Puglianello 1.370
14°   San Lupo 820
15°   Pietraroja 553

AgricolturaModifica

La parte montuosa settentrionale della Valle Telesina è attraversata dal torrente Titerno ed i suoi Comuni, tra cui Cerreto Sannita, Cusano Mutri, Pietraroja e Guardia Sanframondi fanno parte della Comunità Montana del Titerno. Ivi si è sviluppata e diffusa la ceramica cerretese. La parte pianeggiante, che è quella centrale della Valle, è attraversata dal basso tratto del fiume Calore campano, prima di sfociare nel fiume Volturno in territorio della provincia di Caserta. Grazie a questo tratto di fiume il territorio della Valle è la zona della provincia sannita di Benevento che presenta la minore altitudine (tra i 50 e i 150 m s.l.m.) rispetto agli altri comprensori della provincia, mentre la cosiddetta "piana di Telese", che è una piccola ma fiorente zona agricola del Comune di Telese Terme, sta al centro della fiorente viticultura della zona, sviluppatasi fin dall'antichità con i vigneti d'epoca romana presenti intorno alle cinte murarie della città di Telesia, i cui importanti resti archeologici, sannitici e romani, ricadono in territorio comunale di San Salvatore Telesino. Le vitucultura è ininterrottamente la principale attività economica della Valle grazie ai vitigni delle colline a sud della piana telesina, (le colline di Solopaca) ed a nord della stessa (le colline di Castelvenere e Guardia Sanframondi). Quasi tutte le zone di produzione enologica della Valle furono denominate nel 1971 come "area del Solopaca DOC" e producono una svariata gamma di vini tra cui, secondo le più antiche etichette che richiamano l'origine territoriale, i vini Solopaca ed i vini Guardioli.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Benevento: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Benevento