Verginità indifesa

film documentario del 1968 diretto da Dušan Makavejev
Verginità indifesa
Titolo originaleNevinost bez zastite
Paese di produzioneJugoslavia
Anno1968
Durata75 min
Dati tecniciB/N e a colori
Generedocumentario
RegiaDušan Makavejev
SceneggiaturaDušan Makavejev e Branko Vucicević
FotografiaStevan Misković e Branko Perak
MontaggioIvanka Vukasović
MusicheVojislav Kostić
Interpreti e personaggi

Verginità indifesa (Nevinost bez zastite) è un film documentario del 1968 diretto da Dušan Makavejev.

TramaModifica

1942, Belgrado. Durante l'occupazione della città da parte dei nazisti, un uomo salva la ragazza che ama dalla crudele matrigna di lei. Contemporaneamente scorrono immagini documentarie tratte da cinegiornali dell'epoca e interviste ai componenti del cast del film.

ProduzioneModifica

Il film si basa su una pellicola del 1941 dallo stesso nome prodotta, scritta diretta e interpretata dal ginnasta Dragoljub Aleksić, che non venne mai distribuita a causa della censura nazista. Makavejev completò il film utilizzando materiale di repertorio e interviste appositamente realizzate[1].

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ Slavoj Žižek, Evento, UTET, 14 ottobre 2014, ISBN 9788851126261. URL consultato il 20 febbraio 2019.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema