Apri il menu principale
Vibrante uvulare
IPA - numero123
IPA - testoʀ
IPA - immagine
Xsampa-Rslash.png
UnicodeU+0280
Entityʀ
X-SAMPAR\
Kirshenbaumr"
Ascolto

La vibrante uvulare è una consonante, rappresentata con il simbolo [ ʀ ] nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA).

In italiano tale fono è presente in alcuni parlanti come particolare realizzazione del fonema /r/ ("erre francese").

CaratteristicheModifica

La consonante vibrante uvulare sonora presenta le seguenti caratteristiche:

In italianoModifica

In italiano tale fono non è presente, ma può trovarsi come un allofono dell'alveolare /r/: questo fonema infatti viene realizzato in molti modi, e la vibrante uvulare, insieme alla fricativa uvulare sonora [ʁ] e a quella sorda [χ], o all'approssimante labiodentale [ʋ], viene comunemente designata sotto il nome generico di "erre moscia". È tuttavia una caratteristica della Valle d'Aosta, di alcune vallate del Piemonte occidentale e di una piccola area compresa tra l'Alessandrino e l'Emilia occidentale[1], presente però anche in ristrettissime zone del Meridione[senza fonte].

Altre lingueModifica

TedescoModifica

In lingua tedesca tale fono è reso con la grafia r, che può essere liberamente realizzato come vibrante o come fricativa sonora ([ʁ]):

AbcasoModifica

Tale fono è presente in lingua abcasa.[senza fonte]

EbraicoModifica

In lingua ebraica tale fono è reso ר nell'alfabeto ebraico.

NoteModifica

  1. ^ Introduzione alla dialettologia italiana C. Grassi, A. A. Sobrero, T. Telmon 2003, p. 149
  Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica