Vilmos Apor

vescovo cattolico ungherese

Vilmos Apor (Sighișoara, 29 febbraio 1892Győr, 2 aprile 1945) è stato vescovo di Győr dal 1941 alla morte.

Vilmos Apor
vescovo della Chiesa cattolica
Apor Vilmos.jpg
Mons. Apor negli anni 1940.
COA bishop HU Apor Vilmos5 (HU-BP-Matyastemplom).jpg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Győr (1941-1945)
 
Nato29 febbraio 1892 a Sighișoara
Ordinato presbitero24 agosto 1915
Nominato vescovo21 gennaio 1941 da papa Pio XII
Consacrato vescovo24 febbraio 1941 dal cardinale Jusztinián Serédi, O.S.B.
Deceduto2 aprile 1945 (53 anni) a Győr
 
Beato Vilmos Apor
Győr Apor Vilmos sírja.jpg
Tomba di mons. Apor, opera dello scultore Sándor Boldogfai Farkas e decorata dall'artista Eszter Mattioni, nella cattedrale di Győr.
 

Vescovo e martire

 
Nascita29 febbraio 1892 a Sighișoara
Morte2 aprile 1945 (53 anni) a Győr
Venerato daChiesa cattolica
Beatificazione9 novembre 1997 da papa Giovanni Paolo II
Ricorrenza2 aprile
AttributiPalma, mitria, bastone pastorale, abito corale

BiografiaModifica

Vilmos Apor nacque il 29 febbraio 1892 a Sighișoara.

Morì per le ferite da arma da fuoco infertegli dai soldati sovietici per il suo tentativo di proteggere delle giovani donne rifugiate nel palazzo vescovile; è stato dichiarato martire e proclamato beato da papa Giovanni Paolo II nel 1997

Le sue spoglie riposano nella cattedrale di Győr.

Il suo elogio si legge nel Martirologio romano al 2 aprile.

Genealogia episcopaleModifica

La genealogia episcopale è:

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN7240286 · ISNI (EN0000 0000 7857 2923 · LCCN (ENnr90015543 · GND (DE118503693 · J9U (ENHE987007596871705171 · WorldCat Identities (ENlccn-nr90015543