Kazimierz Roch Dmochowski

Kazimierz Roch Dmochowski
arcivescovo della Chiesa cattolica
Казимир Дмоховский.jpg
Anonimo, Ritratto dell'arcivescovo Dmochowski (XIX secolo).
Template-Metropolitan Archbishop.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato6 febbraio 1780 a Zabłocie
Ordinato diacono12 aprile 1802
Ordinato presbitero25 gennaio 1803
Nominato vescovo17 dicembre 1840 da papa Gregorio XVI
Consacrato vescovo29 giugno 1841 dall'arcivescovo Ignacy Ludwik Pawlowski
Elevato arcivescovo3 luglio 1848 da papa Pio IX
Deceduto24 gennaio 1851 (70 anni) a San Pietroburgo
 

Kazimierz Roch Dmochowski (Zabłocie, 6 febbraio 1780San Pietroburgo, 24 gennaio 1851) è stato un arcivescovo cattolico polacco.

BiografiaModifica

Di nobile famiglia polacca, fu alunno degli scolopi di Luzhki e studiò nei seminari di Krāslava e Vilnius.

Nel 1803 fu ordinato prete: fu segretario e cappellano dei vescovi di Vilnius Jan Nepomucen Kossakowski e Hieronim Stojnowski; fu parroco di Mstibov e poi di Gedroyc, canonico del capitolo collegiato di Curlandia e canonico cattedrale a Vilnius, di cui fu preposito e decano. Fu membro dell'accademia imperiale di teologia di San Pietroburgo.

Il 31 marzo 1838 lo zar Nicola I lo scelse come vescovo ausiliare di Vilnius: papa Gregorio XVI approvò la nomina e lo elesse vescovo di Milta in partibus; fu consacrato nel 1841 nella chiesa di Santa Caterina a San Pietroburgo.

Dopo la sottoscrizione del concordato tra la Russia e Santa Sede, il 3 luglio 1848 papa Pio IX lo nominò arcivescovo di Mahilëŭ. Nel 1849 visitò le parrocchie nelle province di Vicebsk e Mahilëŭ, correggendone gli abusi.

Genealogia episcopale e successione apostolicaModifica

La genealogia episcopale è:

La successione apostolica è:

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN6029151778227118130007 · WorldCat Identities (ENviaf-6029151778227118130007