Apri il menu principale

BiografiaModifica

Era l'ultima figlia del re Giacomo II di Aragona e della terza consorte Bianca di Napoli, figlia del re Carlo II d'Angiò.

Le notizie sull'infanta Violante sono scarse.

Il primo matrimonio venne celebrato nel febbraio del 1329 con Filippo (1300-1330), despota di Romania e figlio di Filippo I d'Angiò. Quando suo marito venne assassinato il 17 maggio 1330, Violante fece ritorno in Catalogna[1].

A Lerida nel 1339 vennero celebrate le sue seconde nozze con il nobile Lope de Luna, signore di Segorbe, appartenente ad una delle principali famiglie del Regno di Aragona.

Entrambi i matrimoni rimasero senza figli.

NoteModifica

Voci correlateModifica