Virslīga 1992

edizione del torneo calcistico
Virslīga 1992
Competizione Virslīga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 18ª
Organizzatore LFF
Luogo Lettonia Lettonia
Partecipanti 12
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Skonto
(1º titolo)
Retrocessioni Starts
Dilar
Statistiche
Miglior marcatore Lettonia Vjačeslavs Ževņerovičs (19)
Incontri disputati 132
Gol segnati 403 (3,05 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1991 1993 Right arrow.svg

L'edizione 1992 della Virslīga fu la 1ª del massimo campionato lettone di calcio dopo la ritrovata indipendenza e la 18ª con questa denominazione; vide la vittoria finale dello Skonto Rīga, al suo primo titolo con il nuovo formato.

Capocannoniere del torneo fu Vjačeslavs Ževņerovičs (VEF), con 19 reti.

StagioneModifica

NovitàModifica

Si trattò del primo campionato dopo la ritrovata indipendenza lettone; lo disputarono le prime dieci classificate del campionato precedente, che era ancora un campionato regionale sovietico. Vi presero parte le prime dieci classificate del campionato precedente (in pratica tutte quelle che avevano disputato il girone per il titolo), il Daugava e il RAF Jelgava (due squadre lettoni rimaste a disputare il campionato nazionale sovietico, una in seconda e l’altra in quarta serie).

FormulaModifica

Il campionato era formato da dodici squadre che si incontrarono in gare di andata e ritorno per un totale di 22 turni; erano assegnati due punti alla vittoria, un punto al pareggio e zero per la sconfitta.

Le ultime due classificate erano retrocesse in 1. Līga.

Squadre partecipantiModifica

 
BJSS Daugavpils
RAF Jelgava
Starts
Olimpija Liepaja
Dilar
Gauja Valmiera
Vairogs Rezekne
Riga
Ubicazione delle squadre della Virslīga 1992
Club Città Stagione precedente
BJSS Daugavpils Daugavpils 4º nel campionato lettone sovietico[1]
Dilar Ilūkste 7º nel campionato lettone sovietico[2]
Gauja Valmiera Valmiera 6º nel campionato lettone sovietico
Kompar-Daugava Riga 22º in Pervaja Liga[3]
Olimpija Liepāja Liepāja 3º nel campionato lettone sovietico
Pārdaugava Riga 2º nel campionato lettone sovietico
RAF Jelgava Jelgava 3° nel Girone 6 della Vtoraja Nizšaja Liga[4]
Skonto Riga Campione della RSS Lettone
Starts Brocēni 9º nel campionato lettone sovietico
Torpedo Riga Riga 8º nel campionato lettone sovietico
Vairogs Rēzekne Rēzekne 10º nel campionato lettone sovietico[5]
VEF Riga Riga 5º nel campionato lettone sovietico

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
    1. Skonto 38 22 18 2 2 51 10 +41
  2. RAF Jelgava 38 22 17 4 1 43 6 +37
3. VEF Riga 33 22 14 5 3 46 14 +32
4 Pārdaugava 29 22 13 3 6 45 22 +23
5. Kompar-Daugava 28 22 11 6 5 48 19 +29
6. Olimpija Liepāja 25 22 10 5 7 33 25 +8
7. BJSS Daugavpils 19 22 8 3 11 25 35 -10
8. Torpedo Riga 17 22 5 7 10 28 40 -12
9. Vairogs Rēzekne 16 22 7 2 13 29 43 -14
10. Gauja Valmiera 15 22 6 3 13 26 48 -22
  11. Starts 4 22 2 0 20 19 76 -57
  12. Dilar 2 22 0 2 20 10 65 -55

Finale scudettoModifica

Riga
22 ottobre 1992
Skonto3 – 2RAF Jelgava

VerdettiModifica

Classifica marcatoriModifica

Gol Giocatore Squadra
19   Vjačeslavs Ževņerovičs VEF Riga
12   Aleksejs Semjonovs Skonto
12   Modris Zujevs RAF Jelgava
12   Dzintars Savaļnieks Gauja Valmiera
10   Jurijs Hudjakovs Kompar-Daugava
10   Aivars Pozņaks Vairogs Rēzekne

NoteModifica

  1. ^ Col nome di Celtnieks Daugavpils.
  2. ^ Col nome di Varpa-Dilar.
  3. ^ Col nome di Par Daugava Riga.
  4. ^ Quarta serie del Campionato sovietico di calcio.
  5. ^ Col nome di Strautmala.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio