Voissizza

Voissizza
insediamento
(SL) Vojščica
Localizzazione
StatoSlovenia Slovenia
Regione statisticaGoriziano
ComuneMerna-Castagnevizza
Territorio
Coordinate45°49′30.09″N 13°39′47.39″E / 45.825025°N 13.663164°E45.825025; 13.663164 (Voissizza)Coordinate: 45°49′30.09″N 13°39′47.39″E / 45.825025°N 13.663164°E45.825025; 13.663164 (Voissizza)
Altitudine302,6 m s.l.m.
Superficie6,96 km²
Abitanti231 (2008)
Densità33,19 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale5296
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Slovenia
Voissizza
Voissizza

Voissizza[1] (in sloveno Vojščica, in tedesco Voiscizza[2]) è un paese della Slovenia, frazione del comune di Merna-Castagnevizza.

La località, a nord del vallone di Brestovizza (Brestovški dol), si trova a 302,6 metri s.l.m. e a 7,9 chilometri dal confine italiano.
L'insediamento (naselje) è diviso in due frazioni: Voissizza inferiore[3] (Dolnja vas - Vojščica ) e Voissizza superiore[4] (Gornja vas - Vojščica).

Durante il dominio asburgico Voissizza fu comune autonomo[5].

Dal 1920 al 1947 fece parte del Regno d'Italia, inquadrato nella Provincia di Gorizia e fu comune autonomo fino al 1928 quando fu soppresso e aggregato a Temenizza; passò poi alla Jugoslavia e quindi alla Slovenia.

Secondo il censimento del 1921, il 14,59% della popolazione era italiana.[6]

Geografia fisicaModifica

Rappresentato nella carta IGM al 25.000: 40A-III-NE

Alture principaliModifica

Tabor, 328 m; Veliki vrh, 261 m.

NoteModifica

  1. ^ Nuovissima carta regionale stradale 1:200000 Friuli Venezia Giulia, Strade Demetra, 2000.
  2. ^ Gemeinde Voiscizza – catasto austriaco franceschino[collegamento interrotto]
  3. ^ Voisizza inferiore – catasto austriaco franceschino 1821[collegamento interrotto]
  4. ^ Voisizza superiore – catasto austriaco franceschino 1821[collegamento interrotto]
  5. ^ Comune di Voissizza – Catasto austriaco franceschino 1821[collegamento interrotto]
  6. ^ Ministero dell'economia nazionale, Direzione generale della statistica, Ufficio del censimento, Censimento della popolazione del Regno d'Italia al 1º dicembre 1921, vol. III Venezia Giulia, Provveditorato generale dello Stato, Roma, 1926, pp. 192-208.

Altri progettiModifica