Apri il menu principale

TramaModifica

Un uomo distinto, un professionista pendolare, stanco della routine e dei litigi per gelosia con la moglie, prima di rientrare in casa, sale per caso sulla soffitta del garage e decide di rimanerci per mesi, dandosi per scomparso. Da qui comincia una vita di stenti e di riflessioni. Mangerà da lì in poi, avanzi di cibo che troverà rovistando tra i rifiuti, e vivrà una vita semplice e critica su se stesso, senza alcuna ambizione, e il tutto, mentre continuerà costantemente ad osservare la sua famiglia dalla finestra.

Rivive così i ricordi di quando conobbe la moglie, e delle sue figlie che crescono ogni giorno di più. Quando capisce che il successo nel lavoro lo aveva portato a smarrire il suo percorso di padre e marito, comincia a meditare sul suo ritorno. Nel frattempo scorge nella moglie un interessamento su un altro uomo, un suo vecchio amico, lo stesso a cui aveva rubato la ragazza, che poi divenne la sua sposa, appunto. Questo lo costringe ad agire di fretta, per recuperare la sua immagine, per giocarsi ancora la posta più alta in palio, l'amore di sua moglie.

ProduzioneModifica

Le riprese del film sono iniziate il 30 novembre 2015 a Pasadena[3] e sono terminate l'8 gennaio 2016.[4]

PromozioneModifica

Il primo trailer del film viene diffuso il 18 aprile 2017.[5]

DistribuzioneModifica

Il film è stato presentato al Telluride Film Festival il 2 settembre 2016[6] e successivamente al Toronto International Film Festival il 9 settembre.[1]

È poi distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 19 maggio 2017 e in video on demand dal 26 maggio.[5]

RiconoscimentiModifica

  • 2016 - Hamptons International Film Festival
  • 2016 - California on Location Awards
    • Candidatura per il miglior film indipendente

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Jane Schoettle, Wakefield, Toronto International Film Festival. URL consultato il 21 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2017).
  2. ^ (EN) E. L. Doctorow, Wakefield, su The New Yorker, 14 gennaio 2008. URL consultato il 16 agosto 2019.
  3. ^ (EN) A bearded and disheveled Bryan Cranston is almost unrecognisable as he films Wakefield with Jennifer Garner in LA, Daily Mail, 1º dicembre 2015. URL consultato il 21 aprile 2017.
  4. ^ (EN) On the Set for 1/8/16: Robert Pattinson Starts on the Feature, ‘Good Time’ While Michael Fassbender & Marion Cotillard Wrap ‘Assassin’s Creed’, ssninsider.com, 8 gennaio 2016. URL consultato il 21 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 9 gennaio 2016).
  5. ^ a b   IFC Films, Wakefield - Official Trailer - HD - IFC Films, su YouTube, 18 aprile 2017. URL consultato il 21 aprile 2017.
  6. ^ (EN) Pete Hammond, Telluride Film Festival Lineup: ‘Sully’, ‘La La Land’, ‘Arrival’, ‘Bleed For This’ & More, deadline.com, 1º settembre 2016. URL consultato il 21 aprile 2017.

Collegamenti esterniModifica