Wheeler Yuta

wrestler statunitense (1996-)

Paul Gruber, meglio conosciuto con il ring name Wheeler Yuta (Myrtle Beach, 26 ottobre 1996), è un wrestler statunitense sotto contratto con la All Elite Wrestling.[3] Lotta anche nella Ring of Honor,[4] dove ha detenuto per due volte il ROH Pure Championship[5][6].

Wheeler Yuta
Wheeler Yuta nel 2021
NomePaul Gruber
NazionalitàBandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Luogo nascitaMyrtle Beach, South Carolina[1]
26 ottobre 1996 (27 anni)[2]
Ring nameAlex Kai[1]
Hackman[1]
Kabuki Ni[1]
Jimmy Yuta[1]
Sylverhawk[1]
Wheeler Yuta[1]
Wyldkat[1]
Yuta[1]
Altezza dichiarata183[2] cm
Peso dichiarato87[2] kg
AllenatoreAC Collins[1]
Cheeseburger[1]
Chuck Taylor[1]
Drew Gulak[1]
Mike Quackenbush[1]
Orange Cassidy[1]
Tracy Williams[1]
Debutto2014[1]
FederazioneAll Elite Wrestling[3]
Progetto Wrestling

Carriera

modifica

Circuito indipendente (2014-2020)

modifica

Debuttò come wrestler professionista nel 2014. L'anno successivo esordì nella Combat Zone Wrestling e ci rimase fino alla fine del 2016. Il 5 ottobre 2017, a One Shot, debuttò nella Major League Wrestling, dove fu sconfitto da MJF.[7] Lottò il suo ultimo match in MLW il 15 agosto 2019 a Fusion, dove fu sconfitto da Low Ki.[8]

Ring of Honor (2020-presente)

modifica

Debuttò nella Ring of Honor il 12 settembre 2020 nel primo round del ROH Pure Tournament, dove fu sconfitto da Jonathan Gresham.[9]

Nel 2022, dopo che Tony Khan acquistò la Ring of Honor fu annunciata la partecipazione di Yuta a Supercard of Honor XV, dove avrebbe affrontato Josh Woods in un match con in palio il ROH Pure Championship.[10] All'evento, Yuta riuscì a conquistare il titolo e in seguito fu annunciata la sua firma con la All Elite Wrestling (anch'essa di proprietà di Khan).[11] Nella rivincita, avvenuta a Dark il 24 maggio 2022, Yuta difese il titolo con successo.[12] Difese ancora una volta il titolo nell'episodio del 29 giugno di Dark, dove sconfisse Tony Nese. Al termine del match, Yuta fu attaccato dai 2point0 e Daniel Garcia.[13] Ciò portò ad un match tra Garcia e Yuta per il titolo a Death Before Dishonor, in cui Yuta mantenne il titolo.[14] Garcia ci riprovò a Dynamite il 7 settembre, dove riuscì a conquistare il titolo, terminando il regno di Yuta dopo 159 giorni.[15]

Il 10 dicembre 2022 a Final Battle, riconquistò il ROH Pure Championship, diventando il primo wrestler a detenere il titolo per due volte.[16] Il 18 gennaio, difese per la prima volta il titolo contro Hagane Shinno alla Jay Briscoe Celebration of Life.[17] Dopo aver difeso il titolo contro Timothy Thatcher,[18] Clark Connors[19] e Leon Ruffin,[20] a Supercard of Honor cedette la cintura a Katsuyori Shibata, terminando il suo regno dopo 111 giorni.[21]

All Elite Wrestling (2021-presente)

modifica

Nell'episodio del 29 giugno 2021 di Dark: Elevation, debuttò nella All Elite Wrestling dove fu sconfitto da Karl Anderson.[22] Successivamente si unì ai Best Friends in sostituzione dell'infortunato Trent Beretta nei match a tre. Dopo aver perso contro Bryan Danielson nella puntata del 30 marzo 2022 di Dynamite, Yuta lasciò i Best Friend e iniziò ad avvicinarsi al Blackpool Combat Club, stable di cui faceva parte Danielson.[23] L'8 aprile a Rampage, fu sconfitto dal membro del Blackpool Combat Club Jon Moxley e al termine del match, si guadagnò il rispetto del gruppo e - annunciato dal manager del BCC William Regal - si unì alla stable.[24]

Nell'episodio dell'8 marzo 2023 di Dynamite, dopo che i suoi compagni del Blackpool Combat Club Moxley e Claudio Castagnoli batterono il Dark Order, Yuta si unì a loro per mettere KO Adam Page, effettuando un turn heel.[25] Successivamente il rientrante Bryan Danielson si ricongiunse ai compagni e tutto ciò portò ad un anarchy in the arena match a Double or Nothing, dove il BBC batté l'Elite con il pin di Yuta su Kenny Omega.[26] La faida prodeguì fino a AEW×NJPW: Forbidden Door, dove Yuta, Moxley, Castagnoli, Konosuke Takeshita e Shota Umino affrontarono senza successo Page, gli Young Bucks e Tomohiro Ishii.[27]

New Japan Pro-Wrestling (2021–presente)

modifica

Debuttò nella New Japan Pro-Wrestling, il 23 aprile 2021, apparendo a Strong show statunitense prodotto dalla compagnia giapponese, dove fu sconfitto da Rocky Romero.[28]

Il 1º maggio 2022, fu annunciato come uno dei partecipanti al 29° Best of the Super Juniors Tournament come membro del B Block.[29] Yuta chiuse il torneo con 10 punti e uno score di cinque vittorie e quattro sconfitte, non riuscendo ad arrivare in finale.[30]

Personaggio

modifica
 
Wheeler Yuta nel 2019

Mosse finali

modifica

Soprannomi

modifica
  • "The Decoder"[1]

Musiche d'ingresso

modifica
  • I Am The Program [Perturbator Remix] dei Mega Drive (circuito indipendente; 12 dicembre 2015-10 settembre 2020)[31][32]
  • Feathered Warrior dei Zeomne (Chikara; 15 dicembre 2016-21 aprile 2018; usata come membro dei Xyberhawx2000)[31][32]
  • Gonna Get Ya di Gabriel Candiari (11 settembre 2020-19 aprile 2022)[31]
  • Born in Battle di Mikey Rukus (AEW; 20 aprile 2022-presente)[31]

Titoli e riconoscimenti

modifica
  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r (EN) Wheeler Yuta - Cagematch, su cagematch.net. URL consultato il 22 giugno 2023.
  2. ^ a b c (EN) Wheeler Yuta, su njpw1972.com. URL consultato il 22 giugno 2023.
  3. ^ a b (EN) Wheeler Yuta wins ROH Pure title, announced as All Elite, su f4wonline.com, 1º aprile 2022. URL consultato il 22 giugno 2023.
  4. ^ (EN) Wheeler Yuta - Ring of Honor, su ringofhonor.com. URL consultato il 22 giugno 2023.
  5. ^ a b (EN) 4/1 ROH Supercard of Honor results: Powell’s live review of Bandido vs. Jonathan Gresham for the undisputed ROH Championship, The Briscoes vs. FTR for the ROH Tag Titles, Rhett Titus vs. Minoru Suzuki for the ROH TV Title, Josh Woods vs. Wheeler Yuta for the ROH Pure Rules Title, su prowrestling.net, 1º aprile 2022. URL consultato il 22 giugno 2023.
  6. ^ a b (EN) ROH Final Battle results: Powell’s live review of FTR vs. The Briscoes in a Double Dog Collar match for the ROH Tag Team Titles, Chris Jericho vs. Claudio Castagnoli for the ROH Championship, Mercedes Martinez vs. Athena for the ROH Women’s Title, Daniel Garcia vs. Wheeler Yuta for the ROH Pure Rules Title, su prowrestling.net, 10 dicembre 2022. URL consultato il 22 giugno 2023.
  7. ^ (EN) Csonka’s MLW: One-Shot Review, su 411mania.com, 11 ottobre 2017. URL consultato il 22 giugno 2023.
  8. ^ (EN) MLW Fusion Episode 69 Results Davey Boy Smith Jr. vs Timothy Thatcher, su fightful.com, 15 agosto 2019. URL consultato il 22 giugno 2023.
  9. ^ (EN) ROH Wrestling TV report: Powell’s review of Jay Lethal vs. Dalton Castle and Jonathan Gresham vs. Wheeler Yuta in Pure Title Tournament first-round matches, su prowrestling.net, 13 settembre 2020. URL consultato il 22 giugno 2023.
  10. ^ (EN) Tony Khan Confirms ROH Pure Championship Match For ROH Supercard of Honor, su wrestlingheadlines.com, 27 marzo 2023. URL consultato il 22 giugno 2023.
  11. ^ (EN) Tony Khan Says Wheeler Yuta Is All Elite After ROH Pure Title Win, su wrestlinginc.com, 2 aprile 2022. URL consultato il 22 giugno 2023.
  12. ^ (EN) AEW Dark results: Wheeler Yuta vs. Josh Woods ROH Pure title rematch, su f4wonline.com, 17 maggio 2022. URL consultato il 22 giugno 2023.
  13. ^ (EN) AEW Dark results: Wheeler Yuta vs. Tony Nese ROH Pure title match, su f4wonline.com, 28 giugno 2022. URL consultato il 22 giugno 2023.
  14. ^ (EN) ROH Death Before Dishonor live results: FTR vs. The Briscoes II, su f4wonline.com, 23 giugno 2022. URL consultato il 22 giugno 2023.
  15. ^ (EN) 9/7 AEW Dynamite results: Barnett’s live review of Tony Khan addressing the status of the AEW World Championship and AEW Trios Titles, MJF’s return promo, Wheeler Yuta vs. Daniel Garcia for the ROH Pure Rules Title, Death Triangle vs. Best Friends, Interim AEW Women’s Champ Toni Storm vs. Penelope Ford in an eliminator match, su prowrestling.net, 7 settembre 2022. URL consultato il 22 giugno 2023.
  16. ^ (EN) ROH Final Battle results: Powell’s live review of FTR vs. The Briscoes in a Double Dog Collar match for the ROH Tag Team Titles, Chris Jericho vs. Claudio Castagnoli for the ROH Championship, Mercedes Martinez vs. Athena for the ROH Women’s Title, Daniel Garcia vs. Wheeler Yuta for the ROH Pure Rules Title, su prowrestling.net, 10 dicembre 2022. URL consultato il 22 giugno 2023.
  17. ^ (EN) Spoilers For ROH Jay Briscoe Tribute Show, su 411mania.com, 19 gennaio 2023. URL consultato il 22 giugno 2023.
  18. ^ (EN) Wheeler Yuta uses heel tactics to retain ROH Pure Championship, next challenger emerges, su cagesideseats.com, 9 marzo 2023. URL consultato il 22 giugno 2023.
  19. ^ (EN) Wheeler Yuta beats NJPW student, challenges NJPW teacher Katsuyori Shibata, su cagesideseats.com, 16 marzo 2023. URL consultato il 22 giugno 2023.
  20. ^ (EN) Ring of Honor Results: Winners, Grades, Reaction and ROH Highlights from March 30, su bleacherreport.com, 31 marzo 2023. URL consultato il 22 giugno 2023.
  21. ^ (EN) ROH Supercard of Honor results: Powell’s live review of Reach For The Sky ladder match for the vacant ROH Tag Titles, Claudio Castagnoli vs. Eddie Kingston for the ROH Championship, Athena vs. Yuka Sakazaki for the ROH Women’s Championship, El Hijo del Vikingo vs. Komander for the AAA Mega Championship, Samoa Joe vs. Mark Briscoe for the ROH TV Title, su prowrestling.net, 31 marzo 2023. URL consultato il 22 giugno 2023.
  22. ^ (EN) Wheeler Yuta to make AEW debut on Dark: Elevation, su f4wonline.com, 27 giugno 2023. URL consultato il 1º luglio 2023.
  23. ^ (EN) AEW Dynamite live results: New signing competes in Owen Cup qualifier, su f4wonline.com, 30 marzo 2022. URL consultato il 1º luglio 2023.
  24. ^ (EN) Wheeler Yuta Earns The Respect Of Blackpool Combat Club On 4/8 AEW Rampage, su fightful.com, 8 aprile 2022. URL consultato il 1º luglio 2023.
  25. ^ (EN) AEW Dynamite Results – 3/8/23 (Fallout from Revolution, Two Title Matches), su wrestleview.com, 8 marzo 2023. URL consultato il 1º luglio 2023.
  26. ^ (EN) AEW Double or Nothing 2023 Results: Winners, Live Grades, Reaction and Highlights, su bleacherreport.com, 29 maggio 2023. URL consultato il 1º luglio 2023.
  27. ^ (EN) AEW-NJPW Forbidden Door results: Powell’s live review of Bryan Danielson vs. Kazuchika Okada, Kenny Omega vs. Will Ospreay for the IWGP U.S. Championship, MJF vs. Hiroshi Tanahashi for the AEW World Championship, su prowrestling.net, 25 giugno 2023. URL consultato il 1º luglio 2023.
  28. ^ (EN) 4/23 NJPW Strong results: McGuire’s review of Brody King vs. Tom Lawlor in the New Japan Cup USA tournament final to become the first New Japan USA Openweight Champion, Rocky Romero vs. Wheeler Yuta, Clark Connors and TJP vs. JR Kratos and Chris Dickinson, su prowrestling.net, 23 aprile 2023. URL consultato il 1º luglio 2023.
  29. ^ (EN) NJPW reveals participants for Best of the Super Juniors 29, su f4wonline.com, 1º maggio 2022. URL consultato il 1º luglio 2023.
  30. ^ (EN) Finals set for NJPW Best of the Super Juniors, su f4wonline.com, 31 maggio 2022. URL consultato il 1º luglio 2023.
  31. ^ a b c d e f (EN) Wheeler Yuta - The SmackDown Hotel, su thesmackdownhotel.com. URL consultato il 24 giugno 2023.
  32. ^ a b (EN) Themes, su cagematch.net. URL consultato il 24 giugno 2023.
  33. ^ (EN) CHIKARA Hour Of Power 8, su cagematch.net. URL consultato il 22 giugno 2023.
  34. ^ (EN) Dojo Pro #1.03 - Wheeler Yuta Vs. White Belt, su cagematch.net. URL consultato il 22 giugno 2023.
  35. ^ (EN) Pro Wrestling Illustrated (PWI) 500 for 2022, su profightdb.com. URL consultato il 22 giugno 2023.
  36. ^ (EN) IWTV Untitled, su cagematch.net. URL consultato il 22 giugno 2023.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
  Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Wrestling