Yankee Doodle Daffy

Yankee Doodle Daffy
Yankee Doodle Daffy title card.png
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1943
Durata7 min
Rapporto1,37:1
Genereanimazione, commedia
RegiaFriz Freleng
SceneggiaturaTedd Pierce
ProduttoreLeon Schlesinger
Casa di produzioneLeon Schlesinger Productions
Distribuzione in italianoPanarecord
MontaggioTreg Brown
MusicheCarl Stalling
AnimatoriRichard Bickenbach, Jack Bradbury, Gerry Chiniquy, Phil Monroe, Manuel Perez
SfondiPaul Julian
Doppiatori originali
Doppiatori italiani
Ridoppiaggio (1996)

Yankee Doodle Daffy è un film del 1943 diretto da Friz Freleng. È un cortometraggio d'animazione della serie Looney Tunes, uscito negli Stati Uniti il 5 giugno 1943.[1] Il titolo e la musica introduttiva sono ispirati al film del 1942 Ribalta di gloria (il cui titolo originale è Yankee Doodle Dandy), un grande successo della Warner. A parte il fatto che entrambi i film riguardano lo spettacolo, non hanno elementi di trama in comune. Il cartone animato è entrato nel pubblico dominio nel 1971 dopo che la United Artists, che all'epoca ne deteneva i diritti, non ne rinnovò il copyright.

TramaModifica

 
Daffy nei panni di Carmen Miranda

Porky Pig è un produttore teatrale ed è in procinto di partire per le ferie, quando Daffy Duck lo blocca nel suo ufficio prima che possa prendere il suo aereo. Il papero è un agente e vuole chiedergli un'audizione per Sleepy Lagoon, "ragazzo prodigio" dall'aspetto di un papero bambino flemmatico e senz'altra occupazione che mangiarsi un lecca-lecca. Per convincere Porky, Daffy gli mostra lo sterminato repertorio del ragazzo, che in realtà è lui stesso a interpretare: passa da alcune canzoni a brani suonati col banjo, a un'imitazione di Carmen Miranda e infine a un numero da clown. Sleepy intanto continua a rimanere seduto e tranquillo mangiando il lecca-lecca, commentando le interpretazioni di Daffy mediante dei cartelli contenenti rebus.

Durante tutte le esibizioni Porky tenta di scappare ma viene sempre fermato da Daffy, finché, esasperato, non scappa via dall'ufficio e prende l'aereo. Una volta su, però, si rende conto che il pilota non è altri che Daffy stesso; così si lancia nel vuoto per salvarsi, ma Daffy risulta essere anche il paracadute da lui usato. Capendo di non poter più sfuggire al papero, Porky si dichiara sconfitto e concede l'audizione al protetto di Daffy.

Sleepy si esibisce dunque in un brano con una straordinaria voce baritonale, peraltro decisamente più drammatica e talentuosa di qualsiasi cosa abbia fatto Daffy fino ad allora; sul finale del brano, però, prende una sonora stecca e la tosse gli impedisce di terminare l'ultimo verso.

DistribuzioneModifica

Edizione italianaModifica

Il corto fu distribuito in Italia direttamente in VHS nel settembre 1989, con un doppiaggio eseguito a Milano. Il corto fu poi ridoppiato nel 1996 dalla Royfilm sotto la direzione di Renzo Stacchi per la trasmissione televisiva. Non essendo stata registrata una colonna internazionale, in entrambi i casi fu sostituita la musica presente durante i dialoghi.

Edizioni home videoModifica

VHSModifica

America del Nord
  • Daffy! (1988)
  • Looney Tunes: The Collector's Edition Vol. 14 (1999)
Italia
  • Daffy Duck a Hollywood (settembre 1989)

LaserdiscModifica

  • Daffy! and Porky! (1988)
  • The Golden Age of Looney Tunes Vol. 2 (1º luglio 1992)

DVD e Blu-ray DiscModifica

Una volta restaurato, il corto fu pubblicato in DVD-Video in America del Nord il 30 settembre 2003, come contenuto speciale dell'edizione DVD di Ribalta di gloria.[2] Fu poi incluso nel secondo disco della raccolta Looney Tunes Golden Collection: Volume 1 (intitolato Best of Daffy & Porky) distribuita il 28 ottobre 2003;[3] il DVD fu ristampato singolarmente il 1º aprile 2014 col titolo Daffy Duck and Friends,[4] mentre fu pubblicato in Italia il 3 dicembre 2003 nella collana Looney Tunes Collection, col titolo Daffy Duck & Porky Pig.[5] In Italia è stato incluso anche nel DVD Il tuo simpatico amico Porky Pig, uscito il 1º dicembre 2009.[6] È stato inserito anche nell'edizione Blu-ray Disc di Ribalta di gloria, uscita in America del Nord il 14 ottobre 2014.[7]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Jerry Beck e Will Friedwald, Looney Tunes and Merrie Melodies: A Complete Illustrated Guide to the Warner Bros. Cartoons, New York, Holt Paperbacks, 1989, p. 142, ISBN 0805008942.
  2. ^ (EN) Matthew Millheiser, Yankee Doodle Dandy: Two-Disc Special Edition, su dvdtalk.com, Glenn Erickson, 29 settembre 2003. URL consultato il 23 dicembre 2019.
  3. ^ (EN) The Bugs Bunny/Looney Tunes Comedy Hour - The Looney Tunes Golden Collection, su tvshowsondvd.com, CBS Interactive. URL consultato il 3 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016).
  4. ^ (EN) Daffy Duck and Friends: The Complete Series, su amazon.com. URL consultato il 20 dicembre 2019.
  5. ^ Looney Tunes - Daffy Duck & Porky Pig Volume 01, su amazon.it. URL consultato il 20 dicembre 2019.
  6. ^ Il tuo simpatico amico Porky Pig, su amazon.it. URL consultato il 30 dicembre 2019.
  7. ^ (EN) David Krauss, Yankee Doodle Dandy Blu-ray Review, su High-Def Digest, 11 novembre 2014. URL consultato il 23 dicembre 2019.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione