Zero (The Smashing Pumpkins)

singolo dei The Smashing Pumpkins del 1996
Zero
The Smashing Pumpkins, Zero (Yelena Yemchuck).png
Screenshot dal videoclip del brano.
ArtistaThe Smashing Pumpkins
Tipo albumSingolo
Pubblicazione23 aprile 1996
Durata2:39
Album di provenienzaMellon Collie and the Infinite Sadness
GenereRock alternativo[1]
Post-grunge[1]
Indie rock[1]
EtichettaVirgin Records
ProduttoreFlood, Alan Moulder, Billy Corgan
Registrazione1995
FormatiCD singolo
Note[2]
The Smashing Pumpkins - cronologia
Singolo precedente
(1996)
Singolo successivo
(1996)

Zero è un singolo del gruppo alternative rock statunitense The Smashing Pumpkins, quarto estratto dall'album Mellon Collie and the Infinite Sadness del 1996.

DescrizioneModifica

Scritto dal leader Billy Corgan è stato il primo brano registrato per Mellon Collie. In esso figurano ben sei chitarre ritmiche, di cui due a dodici corde. Il singolo uscì in un EP che conteneva 7 brani. Pastichio Medley contiene una medley di oltre 70 brani da Mellon Collie, in gran parte rimasti inediti. Il brano strumentale Tribute to Johnny è invece un omaggio al chitarrista Johnny Winter.[3]

Il singolo raggiunse il 9º posto nella Billboard Alternative Songs negli Stati Uniti.[4]

VideoModifica

Il video musicale di Zero, uscì in due versioni. Fu diretto da Yelena Yemchuk, all'epoca fidanzata di Billy Corgan, e fu il primo atto di una lunga collaborazione con la band. Al contrario dei video di 1979 e Tonight, Tonight (singolo precedente), l'opera della Yemchuk non ottenne alcun premio né nomination agli MTV Video Music Awards 1996.

TracceModifica

Tutti i brani sono di Billy Corgan eccetto dove indicato.

CD maxi singolo USA e EU[5][6]
  1. Zero – 2:39
  2. God – 3:09
  3. Mouths of Babes – 3:46
  4. Tribute to Johnny – 2:34 (B. Corgan, J. Iha)
  5. Marquis in Spades – 3:17
  6. Pennies – 2:28
  7. Pastichio Medley – 23:00 (B. Corgan, J. Iha, D'A. Wretzky, J. Chamberlin)

CuriositàModifica

  • Nell'episodio della Settima stagione de I Simpson Homerpalooza appaiono gli Smashing Pumpkins, che si esibiscono brevemente cantando questo brano.

ClassificheModifica

Classifica (1996) Massima
posizione
Stati Uniti (Billboard Alternative) 9
Stati Uniti (Billboard Hot 200) 46

FormazioneModifica

The Smashing Pumpkins

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) Zero -The Smashing Pumpkins | Songs, Reviews, Credits - | AllMusic, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 26 febbraio 2018.
  2. ^ "Smashing Pumpkins Album Reviews" Sfloman.com
  3. ^ (EN) Tribute to Johnny, spfc.org
  4. ^ (EN) Smashing Pumpkins Chart History | Billboard, su billboard.com, Billboard. URL consultato il 27 febbraio 2018.
  5. ^ (EN) The Smashing Pumpkings - Zero (CD) at Discogs, su discogs.com. URL consultato il 26 febbraio 2018.
  6. ^ (EN) The Smashing Pumpkings - Zero (CD) at Discogs, su discogs.com. URL consultato il 26 febbraio 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock