Zigeunerblut

cortometraggio del 1911 diretto da Urban Gad
Zigeunerblut
Titolo originaleZigeunerblut
Lingua originaletedesco
Paese di produzioneGermania
Anno1911
Durata1.050 metri
Dati tecniciB/N
rapporto: 4:3
film muto
Generedrammatico
RegiaUrban Gad
SceneggiaturaGebhard Schätzler-Perasini
Casa di produzioneProjektions-AG Union (PAGU) per Deutsche Bioscop GmbH
FotografiaGuido Seeber
ScenografiaRobert A. Dietrich
Interpreti e personaggi

Zigeunerblut è un cortometraggio muto del 1911 diretto da Urban Gad e interpretato da Asta Nielsen e Mary Hagen. Quest'ultima era un soprano che aveva preso parte a un altro film di Gad, Den sorte drøm.

TramaModifica

Luscha sposa il barone Korff. Ma quando lui viene a sapere che la moglie ha avuto una relazione con uno zingaro, l'uomo insulta Luscha.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Projektions-AG Union (PAGU) per Deutsche Bioscop GmbH. Venne girato a Berlino, al Bioskop-Atelier.

DistribuzioneModifica

Uscì nelle sale cinematografiche tedesche nell'ottobre 1911 con un visto di censura del 30 settembre che ne vietava la visione ai minori[1]. È conosciuto anche con il titolo Die Vagabundin.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema