24 Weeks

film del 2016 diretto da Anne Zohra Berrached
24 Weeks
Titolo originale24 Wochen
Lingua originaletedesco
Paese di produzioneGermania
Anno2016
Durata103 min
Generedrammatico
RegiaAnne Zohra Berrached
SceneggiaturaCarl Gerber, Anne Zohra Berrached
ProduttoreMelanie Berke, Tobias Büchner, Thomas Kufus
Produttore esecutivoTobias Ebner, Johannes Jancke
Casa di produzioneZero One Film
FotografiaFriede Clausz
MontaggioDenys Darahan
Effetti specialiMartin Schäper
MusicheJasmin Reuter
ScenografiaFabian Reber, Janina Schimmelbauer
CostumiBettina Werner
TruccoAnnette Kamont, Gesa-Lina Wasle
Interpreti e personaggi

24 Weeks (24 Wochen) è un film drammatico del 2016 diretto da Anne Zohra Berrached.

È stato presentato in concorso alla 66ª edizione del Festival di Berlino dove si è aggiudicato il premio Guild of German Art House Cinemas.

TramaModifica

Astrid è una giovane cabarettista con una difficile scelta da affrontare. È incinta di 6 mesi ma il bambino che aspetta è affetto dalla sindrome di Down e da un grave difetto cardiaco. Insieme alla famiglia dovrà prendere una decisione, se crescere un bambino disabile o interrompere una gravidanza ormai in stadio avanzato.

DistribuzioneModifica

Dopo l'anteprima del 14 febbraio 2016 al Festival di Berlino il film è stato presentato in altre manifestazioni internazionali, tra cui l'International Istanbul Film Festival (7 aprile), l'Edinburgh International Film Festival (20 giugno) e il New Horizons Film Festival (22 luglio).[1]

Il 22 settembre 2016 è uscito nelle sale tedesche e in seguito è stato proiettato in molti altri festival cinematografici, tra cui il Chicago International Film Festival e il Mill Valley Film Festival (14 ottobre), il Festival del cinema di Stoccolma (10 novembre), il Tallinn Black Nights Film Festival (15 novembre) e il Palm Springs International Film Festival (8 gennaio 2017).[1]

Date di uscitaModifica

CriticaModifica

Paul Heath di The Hollywood News ha recensito positivamente il film, che ha definito «un coraggioso, significativo dramma carico di emozioni... con una straordinaria performance dell'attrice Julia Jentsch».[2]

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b 24 Wochen - Release Info, www.imdb.com. URL consultato il 16 aprile 2017.
  2. ^ Berlinale '16: 24 Weeks review, www.thehollywoodnews.com. URL consultato il 15 aprile 2017.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN1743148390825410830008 · GND (DE1122674872
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema