Apri il menu principale

3000 metri piani

specialità di atletica leggera
(Reindirizzamento da 3000 metri)
3000 metri piani
Ejigu, Dibaba Birmingham meeting 2010.jpg
Una fase di una gara di 3000 m piani indoor
FederazioneIAAF
ContattoNo
GenereMaschile e femminile
Indoor/outdoorOutdoor e indoor
Campo di giocoPista
OlimpicoNo (uomini)
dal 1984 al 1992 (donne)
Detentore titolo mondialeMaschile indoor:
Etiopia Yomif Kejelcha (2018)
Femminile indoor:
Etiopia Genzebe Dibaba (2018)

I 3 000 metri piani sono una specialità sia maschile che femminile dell'atletica leggera. Sono considerati una gara di mezzofondo e fino al 1992, in campo femminile, sono stati una specialità olimpica e mondiale; in seguito sono stati sostituiti dai 5000 metri piani.

La specialità maschile non è invece mai stata specialità olimpica e mondiale. Si possono trovare gare sui 3 000 m piani in occasione di alcuni meeting di atletica leggera.

CaratteristicheModifica

Dato che un giro di una pista di atletica leggera è lungo 400 m (misurati a 20 cm di distanza dal bordo interno), per percorrere 3 000 m gli atleti devono percorrere 7,5 giri di pista (quindi la linea di partenza è situata dalla parte opposta rispetto alla linea d'arrivo).

Nelle gare indoor i 3 000 m piani si svolgono percorrendo 15 giri interi di pista (lunga 200 metri).

RecordModifica

 
Genzebe Dibaba, primatista mondiale indoor di specialità

I record mondiali di questa specialità sono 7'20"67 per gli uomini e 8'06"11 per le donne, stabiliti rispettivamente dal keniota Daniel Komen a Rieti nel 1996 e dalla cinese Wang Junxia a Pechino nel 1993. I primati mondiali indoor appartengono allo stesso Daniel Komen, con il tempo di 7'24"90 stabilito a Budapest nel 1998, e all'etiope Genzebe Dibaba, che nel 2014 a Stoccolma ha corso in 8'16"60.

OutdoorModifica

MaschiliModifica

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019.[1]

Tempo Atleta Luogo Data
  7'20"67   Daniel Komen   Rieti 1º settembre 1996
  7'20"67   Daniel Komen   Rieti 1º settembre 1996
  7'30"76   Gamal Belal Salem   Doha 13 maggio 2005
  7'26"62   Mohammed Mourhit   Monaco 18 agosto 2000
  7'29"00   Bernard Lagat   Rieti 29 agosto 2010
  7'32"19   Craig Mottram   Atene 17 settembre 2006
  7'39"70   Hudson de Souza   Losanna 2 luglio 2002

FemminiliModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Progressione del record mondiale dei 3000 metri piani femminili.

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019.[2]

Tempo Atleta Luogo Data
  8'06"11   Wang Junxia   Pechino 13 settembre 1993
  8'26"53   Tetjana Samolenko-Dorovs'kych   Seul 25 settembre 1988
  8'16"60[3]   Genzebe Dibaba   Stoccolma 6 febbraio 2014
  8'06"11   Wang Junxia   Pechino 13 settembre 1993
  8'18"49   Sifan Hassan   Stanford 30 giugno 2019
  8'25"83   Mary Decker   Roma 7 settembre 1985
  8'35"31   Kimberley Smith   Monaco 25 luglio 2007
  9'02"37   Delirde Bernardi   Linz 4 luglio 1994

IndoorModifica

MaschiliModifica

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019.[4]

Tempo Atleta Luogo Data
  7'24"90   Daniel Komen   Budapest 6 febbraio 1998
  7'24"90   Daniel Komen   Budapest 6 febbraio 1998
  7'38"77   Albert Kibichii Rop   Gand 9 febbraio 2014
  7'32"41   Sergio Sánchez   Valencia 13 febbraio 2010
  7'30"16   Galen Rupp   Stoccolma 21 febbraio 2013
  7'34"50   Craig Mottram   Boston 26 gennaio 2008
  7'49"46   Jacinto Navarrete   Siviglia 10 marzo 1991

FemminiliModifica

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019.[5]

Tempo Atleta Luogo Data
  8'16"60   Genzebe Dibaba   Stoccolma 6 febbraio 2014
  8'16"60   Genzebe Dibaba   Stoccolma 6 febbraio 2014
  8'41"34   Dong Yanmei   Lisbona 10 marzo 2001
  8'26"41   Laura Muir   Karlsruhe 4 febbraio 2017
  8'33"25   Shalane Flanagan   Boston 27 gennaio 2007
  8'38"14   Kimberley Smith   Boston 27 gennaio 2007
  9'07"08   Letitia Vriesde   L'Aia 31 gennaio 1993

Legenda:

 : record mondiale
 : record olimpico
 : record africano
 : record asiatico
 : record europeo
 : record nord-centroamericano e caraibico
 : record oceaniano
 : record sudamericano

Migliori atletiModifica

OutdoorModifica

UominiModifica

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019.[6]

Tempo Atleta Luogo Data
1. 7'20"67   Daniel Komen   Rieti 1º settembre 1996
2. 7'23"09   Hicham El Guerrouj   Bruxelles 3 settembre 1999
3. 7'25"02   Ali Saïdi-Sief   Monaco 18 agosto 2000
4. 7'25"09   Haile Gebrselassie   Bruxelles 28 agosto 1998
5. 7'25"11   Noureddine Morceli   Monaco 2 agosto 1994
6. 7'25"79   Kenenisa Bekele   Stoccolma 7 agosto 2007
7. 7'26"62   Mohammed Mourhit   Monaco 18 agosto 2000
8. 7'27"18   Moses Kiptanui   Monaco 25 luglio 1995
9. 7'27"26   Yenew Alamirew   Doha 6 maggio 2011
10. 7'27"55   Edwin Soi   Doha 6 maggio 2011

DonneModifica

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019.[7]

Tempo Atleta Luogo Data
1. 8'06"11   Wang Junxia   Pechino 13 settembre 1993
2. 8'12"18   Qu Yunxia   Pechino 13 settembre 1993
3. 8'16"50   Zhang Linli   Pechino 13 settembre 1993
4. 8'18"49   Sifan Hassan   Stanford 30 giugno 2019
5. 8'19"78   Ma Liyan   Pechino 12 settembre 1993
6. 8'20"07   Konstanze Klosterhalfen   Stanford 30 giugno 2019
7. 8'20"27   Letesenbet Gidey   Stanford 30 giugno 2019
8. 8'20"68   Hellen Obiri   Doha 9 maggio 2014
9. 8'21"14   Mercy Cherono   Doha 9 maggio 2014
10. 8'21"29   Genzebe Dibaba   Stanford 30 giugno 2019

IndoorModifica

UominiModifica

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019.[8]

Tempo Atleta Luogo Data
1. 7'24"90   Daniel Komen   Budapest 6 febbraio 1998
2. 7'26"15   Haile Gebrselassie   Karlsruhe 25 gennaio 1998
3. 7'27"80   Yenew Alamirew   Stoccarda 5 febbraio 2011
4. 7'28"00   Augustine Choge   Stoccarda 5 febbraio 2011
5. 7'29"37   Eliud Kipchoge   Stoccarda 5 febbraio 2011
6. 7'29"94   Edwin Soi   Karlsruhe 12 febbraio 2012
7. 7'30"16   Galen Rupp   Stoccolma 21 febbraio 2013
8. 7'30"51   Kenenisa Bekele   Stoccolma 20 febbraio 2007
9. 7'31"09   Tariku Bekele   Stoccarda 2 febbraio 2008
10. 7'31"66   Caleb Ndiku   Stoccolma 21 febbraio 2013

DonneModifica

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019.[9]

Tempo Atleta Luogo Data
1. 8'16"60   Genzebe Dibaba   Stoccolma 6 febbraio 2014
2. 8'23"72   Meseret Defar   Stoccarda 3 febbraio 2007
3. 8'23"74   Meselech Melkamu   Stoccarda 3 febbraio 2007
4. 8'25"27   Sentayehu Ejigu   Stoccarda 6 febbraio 2010
5. 8'26"41   Laura Muir   Karlsruhe 4 febbraio 2017
6. 8'27"86   Lilija Šobuchova   Mosca 17 febbraio 2006
7. 8'28"49   Anna Alminova   Stoccarda 7 febbraio 2009
8. 8'29"00   Olesya Syreva   Mosca 17 febbraio 2006
9. 8'29"15   Berhane Adere   Stoccarda 3 febbraio 2002
10. 8'29"41   Hellen Obiri   Birmingham 18 febbraio 2017

NoteModifica

  1. ^ (EN) Records - Men's outdoor 3000 metres, su iaaf.org, IAAF. URL consultato il 1º luglio 2019.
  2. ^ (EN) Records - Women's outdoor 3000 metres, su iaaf.org, IAAF. URL consultato il 1º luglio 2019.
  3. ^ Record stabilito indoor ma omologato anche come record assoluto secondo la regola IAAF 260.18a. (EN) IAAF Statistics Handbook (PDF), su iaaf.org, IAAF, p. 595. URL consultato il 15 giugno 2014.
  4. ^ (EN) Records - Men's indoor 3000 metres, su iaaf.org, IAAF. URL consultato il 1º luglio 2019.
  5. ^ (EN) Records - Women's indoor 3000 metres, su iaaf.org, IAAF. URL consultato il 1º luglio 2019.
  6. ^ (EN) Top lists - 3000 metres men outdoor, su iaaf.org, IAAF. URL consultato il 1º luglio 2019.
  7. ^ (EN) Top lists - 3000 metres women outdoor, su iaaf.org, IAAF. URL consultato il 1º luglio 2019.
  8. ^ (EN) Top lists - 3000 metres men indoor, su iaaf.org, IAAF. URL consultato il 1º luglio 2019.
  9. ^ (EN) Top lists - 3000 metres women indoor, su iaaf.org, IAAF. URL consultato il 1º luglio 2019.

Voci correlateModifica

  Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera